Questo sito usa i cookies. Li usiamo per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione.

Se continui a usare il nostro sito, allora sei d'accordo a riceverne i cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

Che cosa è un cookie?

Sono stringhe di testo di piccole dimensione inviate da un sito web, solitamente, ad un browser. Il cookie quindi memorizza delle informazioni che il sito è in grado di leggere nel caso di una seconda visita. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perchè in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni volta che di accede ad un sito visitato in precedenza.

Tipologie di cookie

In generale, i cookie possono essere di suddivisi in:

  • Tecnici o di Profilazione, a seconda della funzione per la quale sono utilizzati
  • Di prime parti o di terze parti, a seconda di chi li installa
  • Di sessione o persistenti, a seconda della durata

I cookie tecnici si possono raggruppare in 3 tipologie:

  • Cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web.
  • Cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito o anonimizzati da terze parti.
    I cookie analytics vengono utilizzati per ottenere statistiche anonime e aggregate, utili per ottimizzare i Siti e i servizi offerti. Si tratta in ogni caso di informazioni che non consentono di identificare personalmente gli utenti.
  • Cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati.

Quali cookie vengono utilizzati da questo sito:

Questo sito utilizza cookie tecnici

  • sessione: che vengono eliminati ogni volta che il browser viene chiuso;
  • persistenti: ovvero una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata.

Nessun dato importante viene scambiato tramite cookie. Essi consentono l'automazione di alcune operazioni risparmiandoti procedure complesse e sono talvolta essenziali per il corretto funzionamento del Sito. che hanno come scopo quello di offrire un migliore servizio.

Vengono inoltre utilizzati Cookie analytics di terze parti quali "Google Analytics"

Relativamente a quest'ultima tipologia di cookie, per ulteriori informazioni, si rinvia al link seguente: http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html

È possibile inoltre installare sul proprio browser un componente aggiuntivo per effttuare opt-out fornito da Google https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

I cookie di terze parti sono cookie impostati da un sito web diverso da quello che si sta attualmente visitando. Alcuni inserzionisti pubblicitari utilizzano questi tipi di cookie per tenere traccia delle visite dell'utilizzatore su tutti i siti sui quali offrono i propri servizi. Se un utente ritiene che questa tracciabilità possa essere fonte di preoccupazione per la propria privacy, può disattivare i cookie di terze parti mediante le preferenze del proprio browser.

Disabilitare i cookie

I cookie possono essere disabilitati e cancellati attraverso le impostazioni del browser.
È da sottolineare che disabilitando i cookie si potrebbe influire sul corretto funzionamento del sito.
Per avere informazioni su come gestire i Cookie del browser segui i link proposti di seguito:

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) è possibile visistare il sito www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitando dei cookie di navigazione o quelli funzionali si possono verificare malfunzionamenti e/o limitare l'esperienza di fruizione del sito stesso.


 Leggi la privacy-policy

Monaco a tutta birra: 5 cose da sapere sull'Oktoberfest

Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento con l'Oktoberfest, la grande festa della birra che richiama a Monaco di Baviera milioni di turisti. Oltre alla 'bionda' (rigorosamente bavarese!), protagonista assoluta, non mancano opportunità di divertimento e occasioni per visitare la città. Per chi è in partenza per la Germania o magari progetta di farlo in futuro, ecco 5 cose da sapere sulla manifestazione.

 

L'Oktoberfest a Monaco di Baviera

 

L'OKTOBERFEST IN PILLOLE

Comunemente associato solo alla birra, in realtà l'Oktoberfest di Monaco di Baviera è un Festival popolare a tutto tondo in cui la tipica bevanda locale la fa sì da padrona ma è in ottima compagnia. Canti e balli tradizionali, stand gastronomici (salsicce, pollo, il famoso pane salato Bretzel e stinco di maiale vengono serviti in quantità industriale) e spettacoli di ogni genere accompagnano infatti gli immensi boccali - non vi azzardate nemmeno a chiedere una 'birra piccola', vi guarderanno male - che rallegrano i milioni (6 di media con picchi che superano i 7) di visitatori presenti ogni anno.

 

QUANDO SI TIENE

L'edizione 2013 è in programma dalle 11 di venerdì 21 settembre, con l'inizio segnato dalla sfilata sui carri dei proprietari dei diversi stand, fino alla mezzanotte di domenica 6 ottobre quando il consueto colpo di cannone sparato dai piedi della statua della Bavaria farà calare il sipario sui festeggiamenti. In generale, l'Oktoberfest ha una durata prestabilita di 16 giorni a cavallo tra le ultime due settimane di settembre e la prima di ottobre. Occasionalmente, quando la prima domenica di ottobre cade il 1/o o il 2 del mese, la festa si protrae fino al 3 ottobre (Festa della Riunificazione delle due Germanie) per una durata totale di 17 o 18 giorni.

 

IN ALTO I CALICI, MA DOVE?

Il teatro dell'Oktoberfest è l'enorme (circa 420 mila metri quadri) area di Theresienwiesenel quartiere di Ludwigsvorstadt-Isarvorstadt che si trova ad est dalla Esperantoplatz, piazza dedicata alla lingua internazionale dell'Esperanto, ed ospita la famosa statua della Bavaria simboleggiante una figura femminile considerata patrona della Baviera. Nello specifico, viene poi allestito un insieme di 14 stand chiamati Festzelt dove trovano spazio i Bierzelt, i famosi tendoni della birra. Ciascuno di questi Festzelt può contenere fino a 10 mila persone disposte sui lunghi tavoli (difficilissimo trovare posto a sedere senza prenotazione) e vede al suo interno la presenza di un palco centrale sul quale si esibiscono gruppi musicali nel tradizionale stile schlager.

 

COME ARRIVARCI E DOVE ALLOGGIARE

Molto semplice raggiungere l'area grazie anche all'ottima organizzazione dei trasporti cittadini. Con la metropolitana urbana bisogna prendere le linee U4 e U5 che fermano entrambe alla stazione Theresienwiese o a quella vicina di Schwanthalerhöhe. Le linee U3 e U6 arrivano invece presso le stazioni di Goetheplatz e Poccistrasse. Tramite la S-Bahn, la ferrovia suburbana, le linee da S1 a S8 fermano alla stazione di Hackerbrücke. Per l'occasione, vengono poi ampliati i parcheggi auto ed autobus nelle circostanze. Quanto alla sistemazione, tutti a buon prezzo e molto vicini alla sede della festa consigliamo le seguenti strutture: Pension-Hotel Schmellergarten, Pension Wesfalia, Pension Belo Sono, Pension Haydn e Pension Margit.

 

LO SAPEVATE CHE...? CURIOSITA' VARIE

La prima edizione dell'Oktoberfest, risalente al 1810, fu in realtà un maestoso banchetto di nozze per celebrare il matrimonio tra il Principe Ludwig e Teresa di Saxe-Hildburghausen. Visto il successo popolare, l'evento divenne un appuntamento fisso interrotto solo in 24 occasioni per epidemie, guerre e gravi problematiche. Negli stand vengono servite solo ed esclusivamente birre bavaresi, a partire da quella inaugurale che viene spillata dal sindaco della città dopo aver inserito col martello un rubinetto in una botte al grido di 'O’ zapft is!' (in italiano suona tipo 'C'è il rubinetto!!'). Secondo una tradizione iniziata nel 1950 Solo a partire da quel momento si può iniziare a bere.

Nonostante nel nome richiami solo il mese di ottobre (data delle nozze sopracitate), la festa ha inizio a settembre perché nel 1872 gli organizzatori decisero di anticipare l'evento in vista di un inverno particolarmente rigido. Da quel momento la scelta è diventata prassi consolidata. Curioso il ricorso storico, ormai in disuso, secondo cui tanto più peloso era il cappello (uno dei tipici Tirolerhüte) tanto più ricco era colui che lo indossava. Infine un consiglio utile: l'accesso agli stand è aperto a tutti, ma verranno serviti solo coloro che hanno un posto a sedere. Niente birra per chi resta in piedi, a meno che non conosciate qualche amico disposto ad ordinare per voi.

COPYRIGHT: © Matthias Schrader/AP, Kai Pfaffenbach/Reuters 

Le idee di viaggio di Vita da Turista

Vacanze: contro la noia e il caldo opprimente, i migliori campeggi con parco acquatico

Vacanze: contro la noia e il caldo opprimente, i migliori campeggi con parco acquatico

Si trascorre tutto l'inverno in ansiosa attesa dell’estate e poi, quando finalmente l'estate arriva ed entra nel vivo, cominciano le prime lamentele sul caldo opprimente e sulle poche opportunità per il divertimento. Esiste, tuttavia, un antidoto a...

Vacanze estive last minute: soggiorni studio all’estero al posto delle tradizionali vacanze

Vacanze estive last minute: soggiorni studio all’estero al posto delle tradizionali vacanze

L’estate è arrivata e ci si può finalmente prendere un lungo periodo di stacco dallo studio e dal lavoro. Tuttavia viaggiare in questo periodo dell’anno diventa più costoso e trovare una sistemazione con un ottimo...

Scopri la Germania sulle orme d’un viaggiatore d’altri tempi

Scopri la Germania sulle orme d’un viaggiatore d’altri tempi

Nel 500° anniversario della Riforma protestante, seguendo alcune tappe della vita di Lutero, si può andare alla scoperta di città meno note della Germania, ma di sicuro interesse storico e artistico.Partiamo da Wittenberg, situata circa...

Vacanze benessere in campeggio: il piacere del relax

Vacanze benessere in campeggio: il piacere del relax

Il campeggio è un modo di fare vacanza da sempre inteso come un'esperienza sicuramente divertente, che permette di vivere il proprio perfetto soggiorno a contatto con la natura ma che, in qualche modo, non è...

Levico Terme, un’oasi d’acqua in Trentino

Levico Terme, un’oasi d’acqua in Trentino

L’arrivo della bella stagione risveglia ogni anno il desiderio di partire alla volta di nuove destinazioni, sognando di staccare la spina dalla frenesia della città e di rifugiarsi in luoghi incontaminati, dove la natura regna...

Al MAXXI di Roma, l’Africa del futuro

Al MAXXI di Roma, l’Africa del futuro

In occasione della riunione ministeriale del G7 Energia, RES4Africa, Enel Foundation, e Africa-EU Energy Partnership (AEEP) organizzano il side-event “Africa 2030: Empowering the continent through innovation, green tech solutions and capacity building” dedicato all’Africa.Porte aperte...

Destinazioni

Segui il tuo cuore in Valle del Chiese

Segui il tuo cuore in Valle del Chiese

A piedi o in bici lungo la Valle del Chiese, seguendo il corso del fiume che va a formare il Lago d’Idro. Un itinerario all’insegna del turismo sostenibile che coniuga la visita a monumenti ricchi d’a...

Un weekend a Riccione: il piacere del relax

Un weekend a Riccione: il piacere del relax

La Perla Verde dell’AdriaticoGrazie al fascino delle sue spiagge di sabbia finissima, bagnate dalle acque del Mar Adriatico e alla sua rinomata movida notturna, Riccione richiama ogni estate migliaia ...

Tirolo, alla scoperta di uno straordinario angolo d’Austria

Tirolo, alla scoperta di uno straordinario angolo d’Austria

Nel cuore delle Alpi e a due passi dal confine italiano si apre un mondo magico: è il Tirolo austriaco (https://ad3.adfarm1.adition.com/redi?sid=2782436 kid=1959902 bid=6691525), con le sue cime mozza...

Wroclaw, la città degli gnomi (e non solo)

Wroclaw, la città degli gnomi (e non solo)

Di anno in anno diventa una meta turistica sempre più amata, e frequentata da turisti provenienti da ogni parte del mondo: la Polonia deve il suo successo ad un patrimonio di bellezze ricco e diversif...

Goa, un sogno da vivere

Goa, un sogno da vivere

Spiagge che coprono circa 125 km di costa, e che sono una più bella dell’altra: chi ama il mare non può non amare anche Goa, lo Stato indiano da anni rinomato per le sue coste assolutamente da sogno. ...

Setenil de las Bodegas, il borgo bianco più claustrofobico d'Europa

Setenil de las Bodegas, il borgo bianco più claustrofobico d'Europa

Se avete già sentito parlare della Routa dei Pueblos Blancos in Andalusia, sicuramente avete sentito parlare - o magari avete visto con i vostri stessi occhi - luoghi come Frigiliana e Arcos de la Fro...