Berlino, un giorno nella capitale tedesca

Dal crollo del Muro ad oggi, l'evoluzione di una città che si candida a "capitale giovane d'Europa"



Berlino, un giorno nella capitale tedesca Noppasin / Shutterstock.com

Berlino è diventata, negli ultimi anni, una sorta di capitale d’Europa in termini di creatività, estro e vita notturna, una fama guadagnata progressivamente al crollo del Muro.

La città di Berlino è la rappresentazione ideale della Germania: una potenza economica e industriale, ma anche un luogo "friendly", per giovani e meno giovani, per turisti LGBT e non, per turisti abbienti e low-cost. Tante proposte, e noi ci siamo sbizzarriti a intentare un programma per un giorno. Ecco dove, come e cosa.

 

 

Ore 10.00 - Una mattinata al Museo

La mattina non può non iniziare con una visita ai musei. Prima il dovere, poi il piacere. Sono ben centosettanta i Musei di Berlino, ovviamente non potrete vederli tutti, ma un programma per voi ce l’abbiamo.

La Museumsinsel, chiamata appunto l’Isola dei Musei, raccoglie ben 5 collezioni, un complesso talmente “imponente” da esser stato dichiarato patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1999. Qui sono conservate raccolte archeologiche e collezioni d'arte mesopotamica, egizia, greca, romana, bizantina, islamica e medioevale.

Un itinerario museale particolare da unire a quello più canonico? Il DDR Museum, un centro interattivo molto interessante per scoprire come si viveva ai tempi della Stasi, il servizio segreto tedesco ai tempi della divisione della città (per chi volesse approfondire l’argomento consigliamo il film “Le Vite degli altri” di Florian Henckel von Donnersmarck).

 

Ore 13.00 - A spasso nel Mauerpark

Se avete la fortuna di essere a Berlino di domenica non potete perdere un giro al Mauerpark, dove c’è il mercato delle pulci tra i più grandi della città: non solo bancarelle (con il meglio dello street food se avete anche fame), ma musica all’aperto e un giro per alcune vere chicche, tra reperti della DDR e articoli di design e mobilio industrial.

Subito dopo, un bel giro a Schlosspark Charlottenburg. Se siete a Berlino in una giornata di sole, meglio per voi. Non è immenso come il Grosser Tiergarten, ma più intimo, con un giardino barocco e un grande parco all’inglese.

 

Ore 18.00 - Aperitivo multiculturale 

Per l’ora dell’aperitivo vale la pena fare un salto a Kreuzberg, il quartiere più piccolo e multiculturale della città, una sorta di Pigneto alla berlinese, per strizzare l'occhio alla nostra Capitale.

Un tempo abitato da operai, oggi da immigrati, studenti e artisti. E’ qui che si trovano studi d’artista, gallerie d’arte e locali alternativi, una zona molto piacevole da frequentare e nella quale trascorrere qualche ora di "ispirazione".

 

Ore 20.00 - A cena nel XIX secolo

Per cena vi consigliamo il Prater Garten, nella zona di Berlino est. Un locale in stile ottocentesco dove potrete assaggiare alcune specialità berlinesi, come le uova sode con salsa di senape e purè.

Per il dopocena la Kulturbrauerei, una vecchia fabbrica di birra di 25 mila metri quadrati che oggi è diventata spazio multifunzionale con cinema, teatri e discoteche, per concludere al top la vostra giornata berlinese e, chissà, progettare già il prossimo viaggio!