Puglia, terra di mare e di borghi

Alla scoperta della Puglia, le sue bellezze e gli itinerari unici tra mare e campagna



La Puglia è una regione ricca di caratteristici borghi, custodi di una tradizione millenaria fatta di leggende e credenze tramandate di padre in figlio, e di meravigliose spiagge. Vita da Turista vuole portarvi a conoscerla più da vicino, in maniera completa e ricca.

Un viaggio tra mare ed entroterra, tra spiagge chiarissime e il verde degli uliveti, dalle tradizioni marittime e quelle delle colline e dei boschi del Gargano. Insomma, una vera e propria full immersion in terra di Puglia.

Uno dei luoghi imperdibili è il Gargano, situato nella provincia di Foggia. Qui, tra mare, storia ed enogastronomia, si possono ammirare i tramonti più magici oltre che le spiagge più belle. Le località più famose sono Peschici, Vieste, Rodi e Mattinata. Inoltre, nel territorio del Gargano sorge anche la Foresta Umbra, un’immensa macchia mediterranea, ricca di flora e di fauna.

 

 

Una seconda realtà imperdibile è la Valle d’Itria, situata tra Taranto, Brindisi e Bari. Qui sorgono i famosi trulli, conosciuti in tutto il mondo. Si tratta di un territorio prevalentemente collinare, caratterizzato da colori vivaci e da specialità enogastronomiche tipiche della zona. Le città più conosciute sono: Martina Franca, Cisternino, Ceglie Messapica, Ostuni ed Alberobello. I loro centri storici sono caratterizzati da chiese e strutture realizzate con stili architettonici tipici della zona.

Qui, non potete perdere uno dei borghi più belli della Puglia: Cisternino. Si tratta di un borgo medievale che si affaccia sulla Valle d’Itria. Casette bianche al centro del paese; trulli e ulivi che punteggiano la campagna attorno. E a breve distanza il mare. Una delle bellezze da non perdere è la Chiesa Madre di San Nicola, sotto della quale è possibile ammirare i resti di una piccola chiesa costruita da monaci basiliani venuti dall’Oriente. Sempre da queste parti, sorge la “città bianca”, Ostuni. Posta su una collina, domina un mare cristallino. Si tratta di una città realizzata principalmente in calce, da qui il colore bianco che domina su tutti gli altri. Sembra quasi un presepe.

Infine, c’è il Salento, meta più gettonata dai turisti per le meravigliose spiagge e per lo splendido mare qui presenti. Chilometri e chilometri di spiagge bianchissime, mare limpido e cristallino, grotte e insenature naturali da mozzare il fiato, siti archeologici carichi di storia, paesaggi agresti e centri storici caratteristici. Tutto questo rende il Salento una zona da non perdere. Tra i luoghi più particolari ci sono i Laghi Alimini, le Cave di Bauxite, il borgo antico di Galatina e quello di Specchia.

Nel borgo antico di Galatina è possibile trovare ancora le cinque antiche porte di accesso, di cui tre facenti parte del sistema murario che circonda il centro storico. Tra i luoghi da visitare assolutamente ci sono il Palazzo Ducale, eretto intorno al XVI secolo, e Il Sedile costruito tra il XV ed il XVII. Il borgo di Specchia invece risulta essere tra i più belli d’Italia. Il suo centro storico è caratterizzato da  mille viuzze e vicoli, che regalano al turista un’atmosfera da favola, portandolo quasi indietro nel tempo. Ed ancora, nel meraviglioso Salento sorge la città di Otranto, che con le sue antiche e bianche scogliere, si affaccia su un mare cristallino. Imperdibile l’antico castello della città, una fortezza caratterizzata da una pianta pentagonale, che risulta essere tra le strutture architettoniche più particolari d’Italia.

Ancora tanti sono i borghi e gli splendidi luoghi di cui è ricca la Puglia, questo è solo un breve assaggio, che speriamo accenda la vostra curiosità di viaggiatori alla ricerca di luoghi da visitare e da vivere.