Mercatini di Natale a Bologna ed Emilia Romagna



Dopo aver viaggiato lungo l'offerta natalizia della Toscana, oggi vogliamo dedicarci a scoprire cosa l'Emilia Romagna, e in particolare il suo capoluogo Bologna, propongono a turisti e residenti locali per il periodo dell'Avvento, tra mercatini e fiere che segnano l'avvicinamento al Natale.

 

 

Bologna

Si tiene a Bologna, lungo quella Strada Maggiore fulcro della vita cittadina, la tradizionale Fiera di Santa Lucia, che proseguirà tutti i giorni fino al 26 dicembre, festa di Santo Stefano. Dalle 9 alle 20.30, i visitatori potranno immergersi nella grande offerta della più grande Fiera d'Europa, un appuntamento imperdibile nel quale gastronomia, tradizione e artigianato si mescolano per donare alla bella "Dotta" il suo vestito migliore. Allo stesso modo, è da vedere la Fiera di Natale di Via Altabella, che rimarrà aperta negli stessi orari ma fino al 6 gennaio, e nella quale sarà possibile ammirare e acquistare tanti prodotti di tutti i tipi.

Nella provincia bolognese, spazio all'appuntamento con Al Nadel 'd Zola, la Fiera del Natale che il 13-14 e 21 dicembre illuminerà stradine e piazze di Zola Predosa. Qui, tra una bancarella di artigianato e uno spazio gastronomico, sarà possibile scoprire bellezze e attrazioni del comune, tra le quali la Biblioteca pubblica, il Museo del Passato (dedicato alla riscoperta dei mestieri tradizionali e della lavorazione della canapa) e i numerosi spettacoli messi in scena per i visitatori.

 

Rimini

Ci spostiamo a Rimini, dove certo il Natale in riva al mare ha tutto un altro sapore, ma anche qui le tradizioni non possono non essere rispettate. Ecco dunque che tra gli appuntamenti imperdibili ci sono i mercatini dell'artigianato di Via Castelfidardo, che si terranno nelle tre domeniche antecedenti il Natale (7, 14 e 21 dicembre) mentre tutto il centro storico, dal 1 dicembre e fino al 6 gennaio 2015, si trasformerà in un grande palcoscenico del Natale a cielo aperto, dove ogni strada e piazza offriranno idee, spunti e addobbi differenti, tutti da scoprire.

 

Ferrara

Proposta ampia e di sicuro effetto anche quella del comune di Ferrara, che dal 30 novembre al 6 gennaio, nella splendida cornice della Piazza Municipale, si vestirà a festa con tante attività tutte da scoprire, mercatini insoliti e curiosi, ma anche tanta buona cucina e bevande, spettacoli e attrazioni per i bambini (e gli adulti) in una cornice turistica di grande interesse.

 

 

Parma e provincia

Concludiamo la nostra carrellata con un piccolo paese del parmense, Borgo Val di Taro, che nel primo weekend festivo di dicembre si trasformerà in una sorta di presepe vivente. Qui, infatti, l'arrivo del Natale sarà celebrato con una ricchissima mostra di artigianato, eventi di ogni tipo (tra i quali i cori e le musiche dei Gruppi Alpini) e il celebre Festival della Spongata, un dolce natalizio tradizionale dell'Emilia centrale fatto di marmellata, pinoli, mandorle e frutta candita inseriti in un delicato impasto di pasta brisèe. Insomma, golosi e amanti del Natale, è giunto il vostro momento!