Carnevale 2015, i festeggiamenti più attesi



Con l'Epifania alle porte, e la conseguente fine delle festività natalizie e di fine anno, siamo già pronti a tornare a lavoro, ma con la testa guardiamo già alle prossime festività. Sì, perché già dal mese di febbraio ci aspettano due "eventi" di grande rilievo: San Valentino, il 14 febbraio, e il Martedì grasso il 17, atto conclusivo del Carnevale.

Colori, follia e tanti dolci tradizionali (zeppole, castagnole e chi più ne ha più ne metta) per festeggiare l'avvento del Carnevale, ma anche e soprattutto gli appuntamenti irrinunciabili che illuminano alcune delle città italiane con gioia e passione, eventi che andremo a scoprire in questa foto-gallery che tocca alcuni punti "carnevalizi" tra i più amati da locali e turisti.

 

 

Carnevale di Venezia

Emozioni da non perdere nel lungo Carnevale di Venezia, che quest'anno si terrà dal 31 gennaio al 17 febbraio. Il tema scelto dagli organizzatori è l'enogastronomia e la convivialità, due temi che verranno affrontati ad Expo 2015, e sui quali puntano molto nella città lagunare. Non solo, dunque, le sfilate in maschera, il Volo dell'angelo dal Campanile di San Marco e i balli negli esclusivi alberghi cittadini, ma anche gusti e sapori per diffondere l'immagine più bella e vitale possibile di Venezia e dell'Italia ai tanti turisti (europei e non solo) che affollerano piazze e calli per quasi tre settimane.

 

Carnevale di Viareggio

Conosciutissimo per i suoi carri allegorici che combinano tradizione, satira ed "esorcizzazione" delle paure popolari, il Carnevale di Viareggio illumina e arricchisce gli ultimi sprazzi d'inverno della riviera toscana. Le sfilate, in questo 2015, saranno ben cinque: domenica 1, 8, 15 e 22 febbraio a partire dalle ore 15, e sabato 28 febbraio alle 20.30, in edizione notturna. Promosso con due manifesti diversi, uno bianco e uno nero ed entrambi toccati da "mani d'artista", il Carnevale di Viareggio punterà anche sulla grande festa del Martedì grasso, martedì 17 febbraio appunto, per richiamare i tanti turisti che, pure fuori stagione, affollano le strade e i lungomare della città.

 

Carnevale di Cento

L'Emilia Romagna torna a colorarsi di gioia e serenità. Dopo i tristi fatti del terremoto del 2012, che hanno imposto uno stop obbligatorio alle festività pre-Quaresima, il Carnevale di Cento si svolgerà regolarmente in questo 2015. Anche qui, come a Viareggio, il punto centrale della festa sarà rappresentato dalle sfilate dei carri allegorici, che si svolgeranno in una città assolutamente sicura e pronta ad accogliere quanti più turisti possibili, per tutte le domeniche di febbraio e il 1° marzo, che saranno allietati non solo dai carri, ma anche da spettacoli, musica e gastronomia tradizionale, in un appuntamento adatto a grandi e piccini.

 

Carnevale di Ivrea

Chiudiamo la nostra carrellata carnevalizia parlando dell'immancabile appuntamento con il Carnevale di Ivrea, in Piemonte. Qui, tra battaglie di arance e sfilate di bande musicali, il programma è davvero ricchissimo, e infatti l'edizione 2015 si snoderà su ben sette giorni consecutivi, dal 12 al 18 febbraio. Il Martedì grasso, poi, si terranno le tradizionali marcie nel centro storico e la Battaglia delle arance, che coinvolgerà migliaia di locali e turisti, così come i roghi delle pire tradizionali, gli Scari.