Nordkapp e Norvegia ... un viaggio di oltre 10.000 Km



Per ognuno di noi, camperista dentro, c'è sempre un viaggio chiuso come un sogno nel cassetto, che si desidera prima o poi di poter fare, ognuno di noi sogna sicuramente mete e luoghi diversi... salvo quando si parla di Nordkapp! Quella, invece, è la meta per eccellenza, è la Mecca di chi possiede un camper! Noi, equipaggio potentino, con il DNA degli avventurieri, quest'anno abbiamo deciso di trasformare un mito in realtà e... siamo partiti!

 

Numero Viaggiatori: 4

Data di partenza: 13/07/2013

Durata: 35 giorni

Luoghi: Germania- Danimarca-Norvegia-Finlandia- Svezia

 

Descrizione del viaggio:

Lassù, in quello che può essere considerato il regno dei Lapponi e delle renne, davanti al promontorio roccioso di Nordkapp e lungo la frastagliatissima e splendida costa norvegese, abbiamo attraversato paesaggi assolutamente unici e indimenticabili, avvolti sempre da un silenzio quasi surreali, dove solo i gabbiani paiono esistere...

Abbiamo avuto modo di conoscere, lungo tutto l'itinerario, regioni diverse tra loro, anche in modo assai evidente, appartenenti tutte però a quell'unico, straordinario ambiente chiamato ScandinaviaNordkapp rappresenta una meta particolarmente ambita da tutti i camperisti, questo però finisce anche con l'essere uno dei viaggi più lunghi che si possano affrontare... e più costosi. Per l'elevato costo della vita e dei prodotti alimentari proprio dei paesi nordici, innanzitutto; per questo costituiscono una preziosa risorsa le catene di Hard Discount, tra le più interessanti segnalo Rema 1000 e Kiwi.

La tradizione gastronomica del Nord Europa è certamente assai diversa da quella cui noi siamo abituati. Inoltre la disponibilità di materie prime particolari (si pensi alla carne di renna o a quella di balena) conferisce sapori decisamente diversi e non sempre gradevoli per il nostro gusto. Ottimo è il pesce fresco e sempre ottimo è il salmoneL'area geografica che abbiamo attraversato è stata assai ampia: qui il clima, pur essendo molto variabile anche nei mesi estivi, resta sempre sensibilmente più fresco rispetto alle medie stagionali italiane. È dunque conveniente attrezzare il proprio bagaglio con capi assortiti, dal costume da bagno alla giacca a vento. Da non dimenticare un impermeabile leggero, un cappellino e un paio di guanti, oltre all'immancabile ombrello.

Il nostro viaggio è stato all'insegna della natura, della pace e del silenzio. Abbiamo attraversato buona parte dell'Europa puntando fino al Nord più estremo, verso l'ultimo "spiazzo" raggiungibile con un veicolo: quello di Nordkapp! L'emozione di essere in cima all'Europa è stata davvero forte, di quelle che lasciano un segno dentro ognuno di noi e il fenomeno del sole di mezzanotte è qualcosa di davvero magico!

Non ci sono parole abbastanza significative per esprimere le sensazioni che ho provato nel vedere questi paesaggi fantastici che sembrano uscire da una favola. Così immensi, infiniti, incontaminati, è stato come se il tempo si fosse fermato! Ciò che resta oltre a tutto questo è la serenità e la sensazione di pace provata in questi posti meravigliosi che consiglio a chiunque ne abbia abbastanza della nostra vita frenetica e abbia voglia di rilassarsi.