Un sogno chiamato Africa



In realtà non è stata proprio una vacanza, bensì un campo di volontariato. Affascinata da molto tempo da quel luogo così lontano ho unito l'esperienza di un campo di volontariato a diretto contatto con i bambini al mio primo safari in Africa, e a due giorni a Zanzibar.

 

Numero Viaggiatori: 1

Data di partenza: 31/07/2009

Durata: 20 giorni

Luoghi: Tanzania

 

Descrizione del viaggio:

Non è stata proprio una vacanza bensì un campo di volontariato; affascinata dai mille racconti su questa terra così lontana durante il mio secondo anno di università ho deciso di partire per quella che sarebbe stata l'esperienza migliore della mia vita. Trovata un'organizzazione su Roma che ha fatto da tramite per questa splendida esperienza ho deciso di partire nonostante fossi sola. Il 31/07/2009 un aereo Roma - Zurigo, Zurigo- Dar-es-Salaam mi ha finalmente portato in quella terra così lontana e così agognata.

Una volta giunta lì non c'era il ragazzo dell'associazione che doveva venirmi a prendere ma grazie all'aiuto di un gendarme dell'aeroporto siamo riusciti a rintracciarlo... l'avventura poteva finalmente avere inizio. Il giorno dopo ho conosciuto le mie compagne di avventura e ci siamo fatte un giro per la città di Dar es Salaam con altre due ragazze. Giunta la domenica era ora di creare il gruppo per l'esperienza di volontariato. Un gruppo multietinico: 2 italiane, 4 spagnoli, 1 tedesca, 1 sud-coreano che studiava in Inghilterra, un americano e molti ragazzi del Kenya e della Tanzania pronti a lavorare insieme. Passavamo i pomeriggi ad organizzare gioco con i bambini. I loro sorrisi, la loro voglia di divertirsi, il loro amore sono stati la cosa più bella di questa viaggio un po' insolito. Al termine delle lezioni arrivavano tutti insieme pronti a giocare con noi, con i loro pantaloni sporchi e logori e con i loro occhi grandi pronti a darci tutto il loro amore.

Le ore con loro scorrevano veloci e la sera ci ritiravamo nella nostra accommodation e facevamo delle serate culturali, dove ognuno parlava del proprio Paese. Il weekend era libero, non avevamo nessuna attività con i bambini, io sono andata a fare il mio primo safari di due giorni nel Mikumi National Park, un'esperienza unica e meravigliosa, mentre altri ragazzi si sono fatti due giorni di mare vicino Dar es Salaam. Giunti alla seconda settimana del nostro workcamp abbiamo trascorso anche qualche mattinata ad insegnare inglese ai bimbi nelle scuole.. .e nel pomeriggio ancora giochi tutti insieme! Le giornate scorrevano veloci e siamo giunti brevemente al termine di questa meravigliosa esperienza. Alcuni ragazzi che avevano ancora 5 giorni prima di prendere il volo sono andati al nord e si sono fatti un safari nella zona del Serengeti, Ngorongoro e Tarangire... dove spero un giorno di poter andare anche io. Dalle loro foto e dai loro racconti è un'esperienza meravigliosa!!! Io, purtroppo, sono stata un po' fifona, e per paura di rimanere sola in un paese che non conoscevo avevo prenotato il volo solo 3 giorni dopo la fine dell'esperienza del workcamp e ho trascorso i 3 giorni a Zanzibar, dove abbiamo fatto snorkeling con i delfini, e ci siamo rilassati in spiaggia!

Bisogna indubbiamente adattarsi un po': non ci sono docce e ci lavavamo con dei secchi di acqua fredda e dei bicchieri. Il cibo era molto buono, ogni due giorni avevamo il riso speziato che era qualcosa di fantastico, altrimenti c'era il riso lesso o una cosa che è simile alla nostra polenta... solo che è bianca. Le verdure non mancavano mai, anzi spesso ce n'era più di una, mentre la carne era rarissima! Sinceramente è un'esperienza che consiglio, sopratutto agli studenti come me poiché permette di conoscere un paese e di fare una full immersion nella loro cultura, di imparare qualche parolina base di swahili da poter usare con i bambini, e al ritorno ti ritrovi una marea di emozioni nel cuore. Ovviamente evitate le mie paure e non prenotate l'aereo subito dopo poiché è facilissimo conoscere persone in un contesto del genere ed aggregarsi per poter fare anche una settimana di vacanza al termine del workcamp!!