Aliapiedi ... a Dublino - Howth



Aliapiedi ... a Dublino - Howth David García-Pardo

Aliapiedi ... a Dublino non è un viaggio statico e da Glendalough a Howth il passo è breve. Ed è proprio Howth il set di questa dodicesima puntata del viaggio... Alia ce la racconta così...

Se vi state chiedendo di cosa stiamo parlando, lo trovate spiegato qui mentre qui trovate gli altri episodi del racconto di Aliapiedi ... a Dublino.

 

 

La meta di oggi è il paesino marittimo di Howth, situato a nord est della capitale e facilmente raggiungibile con il Dart, un treno elettrico simile al passante ferroviario.

Ecco il mare aperto, interrotto da un'isola solitaria, dove veloci e felici navigano inclinate barche a vela spinte dal vento amico: è un quadro in movimento dai colori così vivi e luminosi da renderlo unico.

Lasciato alle spalle il pittoresco porto con il faro bagnato dalla luce solare, con i pescatori dalle canne pazienti e le reti stese ad asciugare, e con le locande dagli orgogliosi prodotti del mare, ci rechiamo verso la marina, annunciata, da lontano, da numerosi alberi bianchi che si elevano su eleganti cabinati quali tenui stecchini su dolci tartine – la fame, di nuovo, distorce le poetiche immagini.

Quel costante panorama marittimo è una vera e propria delizia spirituale. I piedi si muovono da soli e, seguendo un percorso invisibile, ci portano lontano, fuori dal porto, dal centro e dalla marina.

La natura prende ora il sopravvento su tutto il resto. Osserviamo in silenzio il sereno e pacifico spettacolo del placido mare, delle colline verdeggianti e delle ciottolose spiagge...

 

 

 

Il nostro appuntamento con Alia e il suo "Aliapiedi ... a Dublino" è per la prossima settimana, con la tredicesima puntata. Il libro "Aliapiedi ... a Dublino" è disponibile sul sito Twins Store, oltre che tramite tutti i principali canali di vendita online (Feltrinelli, IBS, Webster).

Il libro"Aliapiedi ... a Dublino" è edito da David and Matthaus S.r.l.

Il blog di Alia Zuffi è aliapiedienfamilia.wordpress.com.