VitadaTurista

VitadaTurista

Presentata a Londra, nella splendida cornice della Guildhall, la World's 50 Best Restaurants 2015, la classifica dei cinquanta migliori ristoranti del mondo, che ha visto una importante conferma per la qualità della cucina italiana.

Nonostante, infatti, il premio di ristorante migliore del mondo sia andato a Celle de Can Roca, il ristorante di Girona (Spagna) gestito dai cuochi e fratelli Roca, al secondo posto si è classificato l'italiano Massimo Bottura, con il suo Osteria Francescana, uno dei locali più belli di Modena (e d'Italia, ovviamente).

Bottura, che dal 2009 a oggi ha scalato ben undici posizioni nella speciale classifica dei ristoranti migliori del mondo, si conferma così come un "portavoce" del gusto italiano nel mondo, anche grazie alla sua partecipazione a EXPO 2015, e battendo una concorrenza durissima, che ha visto la medaglia di bronzo assegnata al Noma, ristorante di Copenaghen gestito dallo chef Renè Redzepi.

 

 

Nella top 10 dei ristoranti più buoni del mondo, anche un peruviano (Virgilio Martinez, con il locale Central di Lima), un americano (Daniel Humm, Eleven Madison Park di New York), un britannico (Ashley Palmer-Watts del Dinner di Londra), un giapponese (Yoshihiro Narisawa, dell'omonimo locale di Tokyo), il brasiliano Alex Atala del D.O.M. San Paolo, e il thailandese Gaggan Anand, del Gaggan di Bangkok.

In top 50, poi, ritroviamo altri due ristoranti italiani: Piazza Duomo di Alba, la cui cucina è retta dal giovane Enrico Crippa, già premiato con le stelle Michelin (27esimo posto, in ascesa rispetto al 39esimo del 2014) e Le Calandre, ristorante di Padova gestito da Massimiliano e Raffaele Alajmo, fratelli con la passione per la buona tavola.

 

Le Cinque Terre sono uno dei luoghi più suggestivi e affascinanti d'Italia, cinque borghi affacciati sul mare e circondati da una natura incontaminata. Oggi, Vita da Turista ti porta in vacanza nelle Cinque Terre, con un'offerta unica.

159 euro è il prezzo di partenza per una vacanza che, a vostra scelta, potrà essere di 3, 4 o 7 notti all'Hotel Monte Rosa di Chiavari, dove alloggerete e potrete partire alla scoperta di tutti e cinque questi borghi, queste terre di Liguria!

 

 

L'Hotel Monte Rosa è una splendida struttura a quattro stelle, situata nelle prossimità del Mar Ligure, che offre al turista un soggiorno unico; piscina con vasche idromassaggio, spazi riservati ai bambini, e all'interno camere con bagno privato (doccia o vasca), TV satellitare, WiFi e tantissimo altro da scoprire.

Nell'offerta, però, è incluso molto altro: la colazione per tutti i giorni di pernottamento, una visita in traghetto a Portofino e Santa Margherita Ligure e la Cinque Terre Card, una carta grazie alla quale potrete spostarvi gratuitamente in treno tra i comuni delle Cinque Terre, senza spendere un centesimo in più!

 

Insomma, l'offerta è davvero ricchissima e aspetta solo voi! Se volete prenotare, cliccate su questo link, ma fate presto, perché le offerte migliori vanno via prestissimo!

Da qualche giorno, alla domanda su dove si trova il labirinto più grande del mondo, si può rispondere "in Italia". E sì, perché grazie al progetto visionario del mecenate, editore e collezionista Franco Maria Ricci, è nato il Labirinto di Fontanellato.

Questo colossale progetto, che sorge a pochi chilometro dalla città di Parma, prende il nome di Labirinto della Masone, e si compone di diversi elementi, tra i quali ovviamente il labirinto più grande del mondo, ben tre chilometri di percorso, di forma quadrangolare, realizzato attraverso la lavorazione di 200mila canne di bambù.

Franco Maria Ricci, però, ha deciso di fare le cose in grande, non limitandosi soltanto a questo straordinario labirinto, ma costruendo al suo interno e intorno un vero e proprio polo della cultura e della conoscenza.

 

 

Al centro del labirinto, infatti, troviamo un tempio piramidale, nel quale è conservato un tesoro di ben quindicimila libri, tutti dedicati alla storia dell'arte attraverso i secoli, e una straordinaria collezione di 500 dipinti e sculture che coprono un arco temporale vastissimo, dal XVI fino al XX secolo, dal Rinascimento all'arte contemporanea.

Nella struttura, inoltre, è stata allestita una mostra dall'interessante titolo Arte e follia, curata dall'esperto Vittorio Sgarbi, e basata su ottanta opere di Antonio Ligabue e Pietro Ghizzardi, esponenti delle correnti più introspettive del Novecento, e "folli", poiché lontani dalla convenzionalità sociale e artistica.

Il Labirinto più grande del mondo, e tutto il complesso della Masone, resteranno aperti in questa prima fase fino a fine ottobre, ogni giorno (tranne il martedì) dalle 10.30 alle 19.00. I biglietti d'ingresso costeranno 15 euro, ridotti a 10 per le scolaresche. 

Ulteriori informazioni, nonché numeri e email per la prenotazione, possono essere trovati consultando il sito ufficiale del Labirinto di Franco Maria Ricci.

La bellezza suggestiva della Sagrada Familia, il richiamo sportivo del Camp Nou, ma anche il panorama incredibile dal Montjuc. Barcellona, una città dalle mille attrazioni, e soprattutto la meta della nostra offerta di oggi!

TravelBird ci ha abituati a ottime offerte, ma stavolta si supera: cinque giorni a Barcellona, con soggiorno e volo A/R dall'Italia, a 189 euro! No, non stiamo scherzando, siamo serissimi, e l'offerta vale sicuramente la pena di essere colta al volo, quindi continuate a leggere!

 

 

Soggiorno all'Hotel Amrey Sant Pau

L'ottimo hotel Amrey Sant Pau di Barcellona si trova in una posizione centralissima, a pochi passi dalla Sagrada Familia, e non lontano da Plaza de Catalunya e la Rambla, la lunghissima "passeggiata" che divide il centro cittadino.

Nell'offerta è compreso il soggiorno per quattro notti in camera doppia, con una ottima e completa dotazione che comprende WiFi, TV satellitare, bagno privato con doccia o vasca e asciugacapelli personale.

 

Volo A/R dall'Italia

189 euro per quattro notti in hotel e... il volo! E sì, perché in questo ottimo prezzo c'è incluso anche il volo andata e ritorno da Milano - Orio al Serio o da Roma Ciampino, da scegliere a seconda della vostra città di provenienza.

L'arrivo, in ambedue i casi, sarà all'aeroporto di Barcellona El Prat, il principale scalo cittadino, che dista solo pochi chilometri dal centro della capitale catalana. Insomma, davvero un'offerta valida!

 

Per ulteriori informazioni o per prenotare il vostro viaggio, fate clic qui!

La Grecia è divenuta, negli ultimi anni, una meta molto ambita dai turisti, giovani e non solo, per diversi motivi. Primo tra questi, l'economicità delle sue destinazioni, di terra e di mare, ma anche la bellezza dei luoghi e la "movida".

Per questo e per tanti altri motivi, l'offerta che vi proponiamo oggi - e che vi arriva da TravelBird.it - è sicuramente interessante per tutti coloro che sono alla ricerca di una settimana al mare, ma senza spendere troppo.

Oggi, infatti, vi portiamo a Chalkidiki, una bella penisola della Grecia, situata non lontano da Salonicco e dalla bellissima località del Monte Atos.

 

 

Soggiorno al Sonia Village Hotel - L'offerta che vi proponiamo, al costo di soli 279 euro, comprende una settimana in trattamento di mezza pensione al Sonia Village Hotel, direttamente affacciato su una spiaggia privata, e dotato di piscine e numerosi comfort. Alloggerete in camera doppia, e potrete usufruire di colazione e cena a buffet.

Volo incluso nell'offerta - Nel costo di 279 euro è incluso anche il trasferimento in aereo verso Salonicco dagli aeroporti (a scelta del viaggiatore) di Milano-Orio al Serio, Roma Ciampino o Pisa con la compagnia low cost Ryanair, nonché il transfer dall'aeroporto a Chalkidiki. 

Per cogliere al volo questa offerta, basta cliccare su questo link e prenotare!

È alla prima edizione, ma vuole essere un successo. È la Mountain Race Castelli Romani 2015, gara di MTB in programma nei boschi dei Castelli Romani per il weekend del 13 e 14 giugno.

Saranno due giorni ricchi di appuntamenti per grandi e bambini, soprattutto bambini, che culmineranno con la gara agonistica, la cui partenza è prevista per domenica mattina, alle 9.30, dalla Sporting Club Monte Gentile di Ariccia, sede logistica e sportiva della competizione.

 

 

La manifestazione è organizzata dall'Associazione Sportiva dilettantistica Treseizero e della ASD Colli Albani MTB, in collaborazione con CastelliExperience e con il patrocinio del comune di Ariccia. Il percorso della gara è stato realizzato appositamente per la Mountain Race Castelli Romani dai tecnici della Colli Albani MTB ed è un tracciato che si preannuncia estremamente divertente, sia per i corridori che dovranno affrontarlo sia per il pubblico che ne potrà ammirare le evoluzioni e i cambi di passo. Il punto di forza sarà lo scenario all'interno del quale si inserisce la gara, costituito interamente dagli splendidi boschi di Castelli Romani.

Alcuni dati tecnici sul circuito lungo il quale si svolgerà la Mountain Race Castelli Romani 2015:

  • Lunghezza: 3 chilometri circa
  • Giri da compiere: 10
  • Pendenza: fino al 38%

Tanta anche l'attenzione rivolta dagli organizzatori dell'appuntamento ai più piccoli. La giornata di sabato 13 giugno, infatti, sarà interamente dedicata a loro. Ci sarà una gara basata su un percorso semplice e divertente, un percorso che permetterà ai piccoli atleti di prendere confidenza con il mezzo e di vivere la loro prima avventura in Mountain Bike. Oltre alla gara, ci sarà anche animazione per i bambini di tutte le età che potranno divertirsi giocando nei campi di calcetto, calciotto, green volley, sulla pista di pattinaggio e nel parco giochi dello Sporting Club Monte Gentile.

Proprio lo Sporting Club Monte Gentile, in via delle Cerquette 65 ad Ariccia rappresenta il cuore della manifestazione. Nella giornata di sabato 13 e nella mattina di domenica 14 giugno (prima dell'inizio della gara, ovviamente) presso lo Sporting Club i partecipanti potranno procedere al riconoscimento e alla consegna del numero e del pacco di gara. Potranno gareggiare tutti gli atleti in possesso della tessera per attività agonistica rilasciata dalla FCI, da una Federazione straniera riconosciuta dall'UCI o da un ente di promozione sportiva riconosciuto dalla Consulta del Ciclismo.

La competizione è suddivisa in categorie; sono previsti premi per i primi classificati in ognuna di esse. I premi saranno costituiti da tanti prodotti tipici dei Castelli Romani. Ricchissimo anche il pacco gara che comprende una bottiglia di vino dei Castelli, un gadget tecnico, un pacchetto di dolci tipici e una barretta energetica. Inoltre a fine gara saranno estratti 2 fantastici soggiorni per 2 persone tra tutti i partecipanti alla gara!

Gli ingredienti per trascorrere due splendide giornate di sport e divertimento ai Castelli Romani ci sono tutti. L'appuntamento con la Mountain Race Castelli Romani 2015 è per sabato 13 e domenica 14 giugno. Maggiori informazioni, il regolamento completo della manifestazione e la scheda di iscrizione sono disponibili sul sito dello Sporting Club Monte Gentile, nella sezione dedicata alla gara.

Una delle tendenze più in voga del momento è combinare la passione per i viaggi a quella insita nel DNA di ogni donna: lo shopping. Certo, anche gli uomini avranno i loro buoni motivi per spendere, ma in fondo, la moto è donna.

Oggi, Vita da Turista ti porta a scoprire qualcosa di davvero unico, e sicuramente molto interessante, ovvero quali sono le cinque migliori città europee dove trascorrere una vacanza all'insegna degli acquisti.

 

 

Londra


Considerata ‘La Mecca’ degli acquisti, la capitale londinese accoglie tra i suoi shopping district negozi e centri commerciale di ogni genere; un mix variegato di stili per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Per tutte coloro che vogliono fare shopping a Londra, un must è sicuramente Oxford Street, nell’omonimo quartiere, la strada che accoglie più di 300 negozi, tra i quali numerosi outlet.
Da non trascurare, soprattutto se siete appassionate di grandi marchi internazionali, Regent Street, Mayfair e Carnaby Street.

Una forte attrattiva esercitano sulle shopping victim i mercatini di Portobello, nel colorato quartiere Notting Hill, quelli di Camden e di Covent Carden, vere e proprie miniere a cielo aperto di abiti e accessori di tendenza. Un piccolo angolo di paradiso si apre proprio nel quartiere Covent Garden; parliamo di Seven Dials, un particolarissimo incrocio dal quale si diramano sette stradine ricche di boutique, librerie e negozi vintage.

 

Parigi


Città per eccellenza dell’haute couture la ville lumière offre la possibilità di fare shopping tra i palazzi e i monumenti più belli al mondo, immersi in uno ‘scenario’ dal fascino indiscutibile. Se volete fare shopping a Parigi, la strada dello shopping per eccellenza è senza dubbio rappresentata dagli Champs Elysées, lo splendido ‘viale’ che attraversa la capitale francese da Place de la Concorde a Place Charles De Gaulle. Louis Vuitton, Hugo Boss, Cartier, Dolce e Gabbana, Fendi e Valentino sono soltanto alcuni dei marchi di lusso che rendono esclusiva la promenade parigina più amata dai turisti e dagli appassionati di moda.

Leggermente più accessibile il Boulevard Haussmann che accoglie tra boutique e negozi i due grandi magazzini più famosi di Parigi: Galeries Lafayette e Au Printemps. Meno chic e molto più vintage la collina di Montmartre; il romantico quartiere degli artisti è ricco di negozietti che propongono capi di abbigliamento, accessori e oggetti dallo stile un po' retrò.

 

Madrid

shopping a madrid in puerta del sol

Prezzi vantaggiosi e ‘rebajas’ in ogni periodo dell’anno sono le motivazioni che, unite ad un’offerta incredibilmente ampia e variegata, rendono Madrid una delle mete dello shopping più amate a livello internazionale.

Le grandi catene spagnole come Zara, Mango, Custo Barcelona, Desigual e Stradivarius, sono concentrate quasi tutte sulla Grand Via, l’arteria frenetica di Madrid che affascina per il suo aspetto démodé.

Prêt-à-porter e collezioni esclusive firmate dai più grandi stilisti internazionali occupano le vetrine delle boutique situate tra i palazzi ottocenteschi del quartiere di Salamanca, così come nelle sedi de El Corte Inglés, la "Rinascente di Spagna", della quale lo store più famoso si trova in Puerta del Sol, nel pieno centro cittadino.

Perfetta per un target più giovane ed alternativo la zona di Malasaña; nota per l’animata vita notturna che si svolge all'interno di pub, bar e locali, accoglie numerosi negozi che espongono articoli di ogni genere accomunati da uno stile spiccatamente retrò.

 

Milano

milano città dello shopping e non solo

Città della moda per eccellenza, Milano rappresenta il polo d’attrazione per stilisti italiani ed internazionali. Le sfilate e gli eventi legati a brand del calibro di Versace, Prada, Armani e Dolce e Gabbana, che ogni anno scelgono il capoluogo lombardo come scenografia per il lancio di nuove esclusive collezioni, contribuiscono a renderla meta ideale dello shopping.

La più alta concentrazione di boutique è presente nel Quadrilatero della Moda, area prestigiosa delimitata dalle più esclusive strade milanesi della moda: via Manzoni, via della Spiga, Corso Venezia e la costosissima via Montenapoleone.

Più casual e sicuramente più abbordabili le proposte dei negozi di Corso Buenos Aires, Via Torino e Corso Vittorio Emanuele. Per gli appassionati del vintage è d’obbligo una passeggiata nel pittoresco quartiere dei Navigli.

 

Berlino

fare shopping a berlino

Centri commerciali, boutique esclusive, griffe internazionali, brand emergenti, negozi retrò, botteghe artigianali e mercatini di ogni genere convivono a Berlino in un contesto vivace e cosmopolita, ricco di storia, arte e cultura.

La strada dello shopping berlinese per eccellenza è Kurfürstendamm, che ospita le boutique più esclusive della città ma anche grandi magazzini e negozi di souvenir. Nel quartiere Mitte, sulla piazza più grande e più conosciuta dell’intera Germania, l’Alexanderplatz, il centro commerciale Alexa e la Galeria Kaufhof propongono articoli di ogni genere: dall’abbigliamento agli accessori per la casa passando per l’elettronica.

Da non perdere i mercatini berlinesi: vestiti, oggetti di antiquariato e prodotti tipici locali affollano le bancarelle in ogni angolo della città.

 

Monica Riccio

Un articolo dedicato a tutti i turisti che non sono semplicemente sportivi, ma che allo sport guardano molto in grande. Ecco perché abbiamo scelto di portarvi in viaggio in giro per il mondo alla scoperta delle maratone più originali che ci siano. Perché non si tratta delle maratone più famose, come possono essere quelle della Grande Mela o di Boston, ma sicuramente sono maratone che si tengono in luoghi della Terra semplicemente favolosi. Avreste mai pensato di correre lungo la Grande Muraglia o di farlo attraversando le magiche dune del deserto del Sahara? Se pensate che sia fantascienza, con questo articolo noi di Vita da Turista vi faremo ricredere! Preparatevi ad un tour del pianeta che va dalle acque cristalline delle Hawaii alle faticose arrampicate lungo la Cordigliera delle Ande, attraversando tutte le maratone assolutamente imperdibili per chi ama lo sport, ma non vuole rinunciare a godere di scenari affascinanti.

 

 

La Maratona della Grande Muraglia, Cina

 

Una corsa non solo fisica, ma anche simbolica, una corsa che percorre chilometri e chilometri e ben 5164 gradini. Quella della Grande Muraglia è una corsa nella storia, un’esperienza indimenticabile e un momento di scoperta di un grande Paese dal fascino millenario, la Cina. La Maratona della Grande Muraglia si tiene in una cornice davvero pittoresca, quella della provincia di Tianjin e dei dintorni di Huangyaguan. Correndo si ha la possibilità di ammirare il volto più antico e tradizionale della Cina, fatto di tipici villaggi rurali cinesi e di paesaggi assolutamente da cartolina.

Corridori provenienti da ogni angolo del mondo arrivano in Cina per partecipare ad uno dei maggiori eventi del running, e negli anni è diventata sempre più famosa sia perché è considerata una delle più straordinarie maratone del pianeta sia per la sua incredibile difficoltà!

 

 

Honolulu Marathon, Hawaii

Le Hawaii, un paradiso che molti sognano di vivere stesi su spiagge favolose e magari sorseggiando un cocktail fresco in totale relax. E se vi dicessimo che ci sono turisti che invece desiderano vivere le Hawaii in modo molto più dinamico? Sono proprio quelli che partecipano alla Maratona di Honolulu, l’evento che si tiene nel mese di dicembre e che vede la capitale protagonista insieme a tutte le sue straordinarie bellezze affacciate sulle acque cristalline dell’Oceano Pacifico.

È tra le maratone più lunghe e impegnative del pianeta, ma anche tra le più emozionanti proprio per i paesaggi incantati che attraversa: parti integranti del percorso, infatti, sono non solo la magnifica zona del lungomare ma anche alcune delle vaste e ampie spiagge locali, prima tra tutte quella di Waikiki, la più iconica e proprio per questa considerata anche uno dei simboli della città stessa.

 

 

Inca Trail Marathon, Perù

Perù, terra degli Inca: è qui che si tiene un’altra delle maggiori maratone mondiali che, si snoda attraverso una spettacolare varietà di sentieri e paesaggi nel cuore delle Ande peruviane meridionali. È un percorso molto difficile e adatto ai runner più esperti, ma anche a tutti quelli che non hanno paura di mettersi alla prova e di lanciarsi in un’avventura a base di sport. Si percorre l’antico sentiero Inca che porta alla leggendaria città perduta di Machu Picchu, nella storia della grande civiltà Inca e attraverso intriganti rovine godendo, allo stesso tempo, di viste panoramiche eccezionali d’altissima quota.

 

 

Marathon des Sables, Sahara

La Marathon des Sables, ovvero la Maratona delle Sabbie, è una maratona che ha la cornice più off limits possibile: il deserto del Sahara. 240 chilometri da percorrere nel sud del Marocco attraverso le dune del deserto, e che ha la durata di una settimana. Si tratta di un’esperienza quasi ai limiti delle possibilità umane, in quanto i partecipanti hanno a disposizione dei punti ristoro dove possono ritirare una razione di acqua giornaliera, ma a parte questo aiuto esterno devono percorrere tutta la lunghezza della maratona in completa autosufficienza alimentare. Dotati di un kit di sopravvivenza, gli avventurosi corridori si preparano ad una maratona decisamente fuori dagli schemi!

 

 

Kilimanjaro Marathon, Tanzania

Anche alle falde del Kilimanjaro… si corre! Come? Con la Kilimanjaro Marathon, l’evento che raccoglie un gran numero di sportivi ogni anno a Moshi, una cittadina della Tanzania che si trova proprio ai piedi della più alta montagna africana. Più di 40 chilometri per questa maratona che nacque nel 2002 con l’intento di promuovere il territorio sotto il profilo turistico, ma che con il tempo è diventato un vero e proprio appuntamento fisso per runners provenienti da tutto il mondo e che non hanno paura di superare i propri limiti! Percorrere la lunghezza della maratona vuol dire godere di un variegato scenario africano, fatto di bellezze naturali ma anche di centri cittadini dalla bellezza tradizionale. Una volta superato lo scoglio dello sforzo fisico, questa maratona diventa un’esperienza di vita a tutti gli effetti, una di quelle davvero memorabili!

 

 

Pharaonic Race, Egitto

La Pharaonic Race è una maratona di 100 km che porta il corridore attraverso i monumenti più magici dell’Egitto: le Piramidi. E la maratona va proprio da un sito di piramidi all’altro, partendo da Fayyuum, cittadina posta all’interno dell’oasi omonima, per arrivare fino a Sakkara dove si trova la maestosa piramide a gradoni. Le grandi protagonista di questa manifestazione tra sport e cultura porta i turisti sportivi ai piedi di alcune delle più incantevoli e possenti piramidi egiziane, come quella del Faraone Amenemhat III, di Chefren, quella El-lesht e quella romboidale di Dahshur.

Siete mai stati a Londra? Se la risposta è no, oppure se l'avete già visitata e volete riscoprirla, ma senza spendere troppo, sappiate che abbiamo trovato l'offerta che fa al caso vostro, e che vi permetterà di visitare la capitale britannica, per 6 giorni, con soli 299 euro!

L'offerta ci arriva da TravelBird, noto (e affidabile) portale di online travel booking, che ci propone una interessante combinazione di volo + hotel, con interessanti aggiunte e soprattutto con un rapporto qualità-prezzo davvero competitivo, tra le quali la romantica Crociera sul Tamigi, per scoprire Londra da una prospettiva diversa e unica.

 

 

Il soggiorno - Una volta giunti a Londra, dove sarete colti dalle bellissime atmosfere del Tower Bridge e del Palazzo del Parlamento, con il suo imponente Big Ben, potrete alloggiare al Great Dover Street Apartments, situato nel centrale quartiere di Southwark, nei pressi della stazione Elephant & Castle della Tube.

L'offerta prevede la sistemazione in camera doppia, dotata di armadio, scrivania, frigorifero e bagno privato con doccia annessa. 

 

Il volo - 299 euro, volo incluso! E sì, perché nell'offerta odierna è anche compreso il volo con Ryanair, nota e affidabile compagnia low cost, che vi permetterà di arrivare all'Aeroporto di Londra Stansted, ottimamente collegato col centro città, partendo da Roma Ciampino, Milano - Orio al Serio, Pisa o Bologna, a seconda della vostra preferenza.

Se volete approfittare di questa offerta, ecco il link diretto alla pagina di prenotazione su TravelBird. Buon viaggio!

Torino verso EXPO2015 è anche una Torino da vivere all’insegna dello sport. Nel 2015, infatti, la Capitale dello Sport è lei, con tutta una serie di eventi dedicati.

Lo sport è, del resto, una dimensione non nuova per la città sabauda, che già nel 2006 ospitò i XX Giochi Olimpici e quelli Invernali. Un’atmosfera sportiva e di sana competizione che si ripropone anche nel 2015, anno che vede Torino in movimento come non mai. Tantissimi gli appuntamenti che aspettano gli sportivi più appassionati e quelli che lo sport amano guardarlo: dalla tradizionale Turin Marathon, che quest’anno si tiene a ottobre, fino a grandi eventi di calcio come l’amichevole Italia-Inghilterra, a Torino c’è spazio per ogni disciplina. Non mancano grandi date che vedono protagonisti gli sport più nazionalpopolari come il nuoto, la pallavolo e il ciclismo, e nemmeno quelli che mettono in vetrina altre discipline come scherma, atletica leggera, ginnastica artistica, rugby, football americano e basket. Grande attesa anche per sport ‘importati’, come l’hockey e il badminton, e per le arti marziali, da considerare non solo come un’attività sportiva ma come un elemento portante della cultura orientale, in un’ottica di incontro con mondi diversi che ben si inserisce nel clima EXPO.

Per conoscere tutti gli altri eventi e manifestazioni in programma a Torino, basta consultare il sito www.inpiemonteintorino.it

 

 

Torino capitale dello sport è anche goliardia: largo, dunque, anche a forme di divertimento più popolari come il calciobalilla e le danze caraibiche.

Per rimanere in tema sportivo, una visita da non perdere a Torino è quella al Museo dello Sport, il primo ed unico in Italia, che dà la possibilità di fare un tuffo nel mondo dello sport, della sua storia e delle figure che ne sono state le grandi protagoniste. Al museo sono infatti esposte le storie di oltre 200 atleti di 20 diverse discipline per oltre 50 medaglie olimpiche, oltre 100 titoli mondiali, centinaia di titoli europei e migliaia di titoli italiani. Non potevano proprio mancare, infine, spazi dedicati alle squadre di calcio della città, a partire dallo Juventus Museum, che raccoglie 115 anni di storia e di trionfi bianconeri, per arrivare al Museo del Grande Torino a Grugliasco, che ripercorre le gesta di una squadra sconfitta solo dal destino.