Con il suggestivo titolo Andy Warhol in the city si terrà fino al prossimo 1 febbraio 2015 la mostra retrospettiva dedicata al genio assoluto e indiscusso della pop-art, nell'insolita quanto affollata cornice del centro commerciale Romaest, appena fuori la Capitale.

La rassegna, già proposta in diverse città italiane ma che tocca per la prima volta in assoluto un centro commerciale, sarà liberamente accessibile ai clienti di Romaest, che certo saranno numerosi in queste settimane di saldi e vendite promozionali.

Promossa da Pubbliwork e Larry Smith, la società proprietaria dello store, la mostra conterrà circa 40 opere di Andy Warhol, alcune delle quali particolarmente note, come Campbell's (il mitico barattolo di zuppa bianco e rosso), Flowers e i ritratti di Marilyn Monroe, ma anche le copie d'artista della rivista Interview e le copertine dei dischi dei Rolling Stones e dei Velvet Underground.

La mostra, che come dicevamo sarà aperta fino al prossimo 1 febbraio, sarà poi trasferita a Torino, Firenze e Napoli, nei centri commerciali di proprietà della società Larry Smith, e sempre accessibile gratuitamente, in una zona riservata e protetta con rigidi dispositivi di sicurezza, per preservare l'importanza delle opere.

Roma - La prestigiosa cornice del Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita, fino al prossimo 5 febbraio, una interessante mostra cinematografica dedicata al grande attore e regista francese François Truffaut, intitolata François Truffaut - I film della mia vita, che permetterà a tutti i visitatori, a titolo gratuito, di ammirare oltre trenta film in formato 35 millimetri, classico del cinema d'antan.

Tra le pellicole di Truffaut che potranno essere viste dagli spettatori in visita al Palazzo delle Esposizioni ve ne sono molte celebri che hanno consacrante il genio transalpino nel mondo cinematografico, e altre di carattere più "retrobottega", quei film d'intenditore che hanno ricevuto, ma non a ragione, meno successo. Tra questi, a titolo puramente conoscitivo, troviamo François Truffaut. "I film della mia vita" a Palazzo delle Esposizioni
Effetto notte, I 400 colpi, L'uomo che amava le donne, L'ultimo metrò, La donna che visse due volte, La regola del gioco, Johnny Guitar, L'infernale Quinlan o L'Atalante, Un'estate d'amore, Gangster cerca moglie e Un re a New York.

 

 

La mostra cinematografica è sta curata da numerosi centri culturali e del cinema italiani, con la collaborazione della parigina Cinexport, e sarà accessibile ogni giorno a partire dalle ore 21, secondo un calendario molto intenso, con anche diverse repliche.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale del Palazzo delle Esposizioni.



 

CastelliExperience propone RistoTrekking 2014: due domeniche all'insegna del divertimento e del buon cibo, dedicate a tutti gli amanti dei Castelli Romani. Due gli appuntamenti, con due percorsi diversi che faranno scoprire ai partecipanti alcuni degli scorci e dei panorami più interessanti di questo territorio alle porte di Roma: il 12 ottobre a Rocca di Papa e il 19 ottobre a Nemi.

Entrambe le escursioni di RistoTrekking 2014 sono aperte a chiunque abbia compiuto 14 anni e non richiedono particolare preparazione fisica per poter essere affrontate. Saranno due belle passeggiate, arricchite dalla presenza lungo il percorso di punti ristoro presso i quali degustare i prodotti tipici dei Castelli Romani; ci saranno olio e pane casereccio, verdure grigliate e porchetta, senza dimenticare l'ottimo vino dei Castelli, uno dei fiori all'occhiello del territorio.

 

 

Domenica 12 ottobre la partenza è fissata a Rocca di Papa, alle 9.30. Il trekking si snoda lungo il Percorso delle Faete con sosta alla Madonnella e all'Area Archeologica delle Grotticelle. Dopo un gustoso ristoro, ecco uno dei punti panoramici più belli dei Castelli Romani e non solo, da cui si dominano di due laghi, quello Albano, o di Castel Gandolfo, e quello di Nemi. Si riparte poi lungo la Via Sacra, antica via romana, fino la rientro. La durata complessiva dell'escursione è di circa 4 ore. 

Domenica 19 ottobre si parte invece dal borgo di Nemi, Bandiera Arancione del Touring Club. L'escursione raggiunge Arco della Portella e la Fontana Tempesta prima di "sfociare" sulla storica Via Francigena e da qui alla meritata sosta. Gusto e bontà prima di toccare il punto più interessante dell'itinerario, quello dal quale si gode della vista sui tetti di Nemi. Uno scenario mozzafiato, perfetto per concludere questa divertente passeggiata. Anche in questo caso l'appuntamento è alle 9.30 e la durata complessiva dell'escursione è di circa 4 ore.

Le due escursioni proposte da CastelliExperience sono a numero limitato. È pertanto necessaria la prenotazione che può essere effettuata sul sito http://www.castelliexperience.it/ristotrekking/ oppure contattando CastelliExperience:

  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • telefono: 06 94 95 770

RistoTrekking 2014 è il modo migliore per scoprire arte, natura e gusto dei Castelli Romani. Buon divertimento!

Roma - Un imperdibile appuntamento per riscoprire tradizioni e luoghi della Roma antica, quello che domenica 14 dicembre si terrà a Via di Tor Sanguigna, nei pressi di Piazza Navona a Roma. L'aperitivo archeologico avrà come temi fondanti la "Roma sotterranea", e da qui il nome "Aperitivo sotto Piazza Navona", e i gusti e i sapori delle ricette che venivano preparate duemila anni fa.

Presso lo Stadio di Domiziano, luogo dalla storia plurimillenaria e nel quale si svolsero le Olimpiadi, gare di forza e potenza riservate agli atleti più forti dell'Urbe antica, si potrà fare una visita archeologica ai luoghi storici, accompagnati da una guida, per poi immergersi nelle libagioni romane dei tempi che furono.

Formaggi della Gallia, zuppa di fieno greco, globula di papavero, vino pardoxum e tanti altri gustosi sapori rimasti intatti dal passato torneranno in quest'occasione a stupirvi e coinvolgervi per un appuntamento che mischierà cultura storica e gastronomica.

Ulteriori informazioni, e prenotazioni, possono essere trovate a questo indirizzo.

Sarà il Museo Civico di Zoologia di Roma (in Via Ulisse Aldrovandi 18, tra il Bioparco, la Galleria d'Arte Moderna e il Museo etrusco di Villa Giulia) a ospitare, fino al 6 gennaio 2015, la mostra Wildlife Photographer of the Year 2013, una rassegna e concorso che la British Broadcasting Company organizza con cadenza annuale e in collaborazione con il Natural History Museum di Londra.

 

 

Per la prima volta a Roma, dopo ben quarantanove edizioni, la mostra è incentrata sul mondo naturale, dagli animali ai paesaggi, dai fiordi alla savana, e permette di comprendere meglio il rapporto simbiotico uomo-natura, nella sua percezione fotografica che è rappresentazione idealistica di attimi, momenti ed emozioni.

Le immagini, cento in tutto, sono divise in 18 categorie (alle quali il concorso associa specifiche categorie), ognuna delle quali vuole focalizzare l'attenzione su dettagli, colori, personaggi e scenari, in un carosello di idee e sensazioni che non potrà che farci innamorare, di nuovo, dell'ambiente che ci circonda. L'ingresso alla mostra, dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19, è gratuito.

 

Fino al 12 aprile, ovvero per tutto questo weekend, la Nuova Fiera di Roma si veste dei colori delle matite e dei costumi dei supereroi con ROMICS, il Festival internazionale del Fumetto, dell'Animazione e dei Games di Roma Capitale, giunto alla sua XVII edizione.

Anche quest'anno, in una tradizione consolidatasi nel mese di aprile, i locali della Fiera di Roma (situata sull'Autostrada Roma-Fiumicino, a poca distanza dall'Aeroporto Leonardo da Vinci, e facilmente raggiungibile sia in automobile che in treno) ospiterà tantissimi stand e appassionati a caccia dei propri autori preferiti, ma anche gli immancabili cosplayer, coloro che si vestono come i propri paladini animati, che si sfideranno nel Romics Cosplay Award, che mette in palio quest'anno un volo A/R per il Giappone, dove visitare i luoghi di Manga e Anime.

 

 

Sempre parlando di Giappone, spazio quest'anno alla bellissima mostra di fumetti Okiagari Koboshi - Piccoli monaci sempre in piedi, con opere dei maggiori fumettisti nazionali e internazionali che hanno contribuito a una raccolta benefica in favore dei terremotati di Fukushima.

Gli orari di apertura del ROMICS 2015 vanno dalle 10.00 alle 20.00, per tutti i giorni fino a domenica, mentre i biglietti d'ingresso vanno dagli 8 euro del feriale ai 10 euro del festivomentre i cosplayer potranno usufruire di una riduzione a 5 euro.

Maggiori informazioni possono essere trovate presso il sito di ROMICS 2015, a questo indirizzo.

Sabato 9 e domenica 10 maggio Nemi, piccolo e caratteristico borgo nel cuore dei Castelli Romani a due passi dalla Capitale, diventa un Borgo DiVino. L'evento, organizzato da CastelliExperience e dal Comune di Nemi, è l'occasione perfetta per conoscere e degustare i vini dei Castelli Romani, prodotti locali che sono anche il marchio di fabbrica di questa zona del Lazio. Protagoniste dell’evento sono le cantine e le aziende vitivinicole del territorio che mettono a disposizione i loro migliori vini per degustazioni e assaggi.

Il luogo dell’evento è il centro storico di Nemi, dalle 11.30 alle 22.00 del sabato e dalle 10.30 alle 21.00 di domenica. La partecipazione alla manifestazione è gratuita. Per degustare i vini è previsto l'acquisto di un voucher.

 

 

Per quanto riguarda la mobilità, entrambi i giorni è disponibile un servizio navetta ad alta frequenza verso il centro di Nemi, con la possibilità di lasciare la propria auto in uno dei due parcheggi che si trovano lungo Via Nemorense e presso il Campo Sportivo Via dei Laghi.
Ulteriori informazioni sono disponibli al link www.castelliexperience.it/eventi/borgo_divino.asp

Di seguito anche il programma degli eventi  che animano il week end di Borgo Divino

 

Sabato 9 maggio:

  • Ore 11.30: Apertura degli stand
  • Ore 17.00: Degustazione guidata, in collaborazione con FISAR
  • Ore 18.00: Conferenza di apertura dell'evento, con intervento su "Vino e Territorio"
  • Ore 22.00: Chiusura degli stand

Domenica 10 maggio:

  • Ore 10.30: Apertura degli stand
  • Ore 15.00: Presentazione dello studio: "I Vini dei Castelli Romani", realizzato in collaborazione con il corso di laurea in "Progettazione e gestione dei sistemi turistici" dell'università di Tor Vergata
  • Ore 17.30: Degustazione guidata, in collaborazione con FISAR
  • Ore 18.00: Conferenza "Vino: consigli sul giusto consumo", tenuta dall'enologo Sergio De Angelis
  • Ore 21.00: Chiusura degli stand

Si terrà stasera martedì 25 novembre 2014, nella magnifica cornice dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, il concerto della star internazionale della musica jaz Dee Dee Bridgewater, che si esibirà nel corso del Roma Jazz Festival, importante appuntamento del genere.

Accompagnata da un'orchestra di eccellenza, alla quale prenderanno parte Theo Croker alla tromba, Irwin Hall al sassofono, Sullivan Fortner al pianoforte, Eric Wheeler al contrabbasso e Kassa Overall alla batteria, la Bridgewater eseguirà parte del suo celebre repertorio, spaziando tra jazz, soul e R&B, alcuni generi da lei toccati che l'hanno resa celebre in tutto il mondo.

 

 

Il concerto, che inizierà alle 21, si svolgerà presso la grande Sala Sinopoli, una delle tre principali dell'auditorium di Roma, e i biglietti costeranno da un minimo di 25 a un massimo di 30 euro. Un'occasione imperdibile per gli amanti del jazz e per scoprire una voce e una musica che hanno pochi eguali al mondo.

Un'estate 2015 che è giunta al suo giro di boa ma che, per tutti i mesi di agosto e settembre, ci regalerà concerti e appuntamenti musicali davvero da sogno, "da Trieste in giù", come cantava la grande Raffaella Carrà.

Sono numerosi, infatti, i concerti che in questi ultimi due mesi dell'estate 2015 riempiranno teatri, stadi e forum italiani di spettatori, pronti a fare ore di fila sotto il sole pur di godere dello spettacolo dei propri artisti preferiti, o per accaparrarsi un posto in uno degli spettacoli operistici estivi.

Partiamo da Roma, dove prosegue il fitto calendario del Rock in Roma all'Ippodromo delle Capannelle che, in una delle stagioni più ricche sin dalla sua nascita, sulle ceneri del "Fiesta", propone il concerto dei Negrita il 30 agosto, e i Linkin Park il 6 settembre.

 

 

Sempre a settembre, Roma ospiterà la dieci giorni di Capitani Coraggiosi, ovvero Gianni Morandi e Claudio Baglioni che si esibiranno, dal 10 al 22 settembre, nella cornice dello Stadio Centrale del Foro Italico, e il concerto evento di Antonello Venditti, il 5 settembre allo Stadio Olimpico.

Per gli amanti di Luciano Ligabue, sono due gli appuntamenti quest'estate: il 22 agosto alla Notte della Taranta di Melpignano, e a settembre per Campovolo - La festa 2015, il mega-concerto evento in Emilia Romagna, capace di attirare centinaia di migliaia di fan del rocker.

Spostiamoci all'Arena di Verona che, come ogni anno, offre un calendario ricco e variegato. Quest'anno, la punta di diamante della programmazione veronese, che comprende musica classica e operistica, sarà il 22 settembre con il concerto Rimmel2015 di Francesco De Gregori, che festeggia il 40° anniversario dell'uscita del suo album simbolo.

Spostiamoci di arena, ma rimaniamo nella tradizione con il Teatro Antico di Taormina, con una programmazione tutta "alternativa". Immancabile la stagione operistica, che dal 15 al 20 agosto proporrà Il Nabucco, l'Aida e la Traviata. Due giorni dopo, Il Volo, reduci dal trionfo a Sanremo e dall'ottimo terzo posto all'Eurovision Song Contest, si esibiranno per due concerti (22 e 23 agosto) praticamente già esauriti, e infine il 29 agosto Mario Biondi, che "gioca in casa", culminerà la stagione musicale di Taormina.

Tra una visita all'EXPO e una alle tante mostre del centro, anche Milano offre tanta musica di qualità, e in particolare al Carroponte (Parco Archeologico Industriale Ex-Breda), presso il quale si esibiranno il 4 settembre Caparezza (reduce dal successo del Rock in Roma), il 5 settembre Carmen Consoli, che sta promuovendo il suo nuovo disco L'abitudine di tornare, e il 12 settembre J-Ax, in un concerto sold-out.

Dopo una breve "leg" europea che l'ha portata ad esibirsi a Londra, Parigi, Bruxelles, Stoccarda, Zurigo e Madrid, Elisa fa ritorno in Italia, per le ultime due tappe del suo L'Anima Vola - Live in the Clubs, un mini-tour che ha visto esibizioni in luoghi più piccoli e "accoglienti" rispetto alle grandezze dei concerti e dei palaghiacci sparsi per il Bel Paese.

Elisa, con la sua voce delicatissima che ha conquistato gli ascoltatori di tutto il mondo, grazie anche alla scelta di produrre molti dei suoi recenti successi in lingua inglese, sarà in scena venerdì 19 dicembre a Napoli, presso la Casa della Musica, mentre sabato 20 dicembre sarà a Roma, presso l'Atlantico.

 

 

Accompagnata da Andrea Rigonat (chitarra), Victor Indrizzo (batteria), Curt Schneider (basso), Christian Rigano (tastiere), Bridget Cady, Roberta Montanari e Lidia Schillaci (cori), Elisa offrirà agli spettatori di Roma, sabato 20, una piacevole sorpresa: insieme a lei, infatti, si esibirà come guest-star Jack Savoretti, il giovane cantante e chitarrista britannico di chiare origini italiane che ha già ricevuto molti elogi dal mondo della musica, che lo paragona a mostri sacri come Bob Dylan e Simon & Garfunkel.

La cantante triestina, oltre ai suoi pezzi d'autore, proporrà i sette singoli estratti da L'Anima Vola, il suo ultimo disco che ha già vinto ben tre dischi di platino, in un concerto che si preannuncia particolarmente interessante e ricco di pubblico.

Pagina 1 di 3