Con questo evento vi portiamo in uno dei luoghi più belli d’Italia: Monterosso al Mare, nel cuore delle Cinque Terre. E vi portiamo a scoprire un evento gustosissimo, tutto al sapore di limone. Stiamo parlando proprio della Sagra del Limone, che vi aspetta il 23 maggio 2015 con tutti i suoi profumi e colori!

 

 

Il limone è il frutto tipico dell’incantevole borgo, che qui nasce spontaneo, e sarà presente in tutte le forme possibili. Li potrete trovare, infatti, su tutti gli stand, declinati in tantissimi modi, e tutti golosi: molti dei prodotti tipici dell’enogastronomia locale sono a base di limone, e ci sarà dunque ampio spazio per limoncino, crema di limoni, marmellate e torte. I limoni saranno, inoltre, i grandi protagonisti di molte iniziative collaterali all’evento.

Si parte con una passeggiata tra le vie del borgo, che per l’occasione vengono sempre addobbate a tema, con tutte le varianti in cui è possibile usare – e far ammirare! – il celebre agrume. La passeggiata inizia dalla casa del poeta Eugenio Montale, che nella sua raccolta poetica Ossi di Seppia parla proprio dei limoni di Monterosso.

Vi assicuriamo che la passeggiata non sarà una semplice passeggiata, poiché le stradine addobbate e i colori della primavera vi regaleranno uno spettacolo unico!

Sanremoinfiore 2015 è il Carnevale di Sanremo, uno degli appuntamenti più attesi della cittadina della riviera ligure famosa per il festival della canzone italiana e per i suoi coloratissimi fiori.

L’evento si tiene domenica 8 marzo e, alle porte della primavera, rappresenta l’occasione giusta per vivere una bella giornata all’insegna della bellezza e del divertimento.

La cornice privilegiata di quest’evento non poteva che essere il celebre Corso Fiorito di Sanremo, da cui parte tutta la manifestazione e che diventa il teatro della tradizionale sfilata dei Carri Fioriti, è che è l’attuale erede delle sfilate di carrozze fiorite dell'antico Carnevale di Sanremo dedicato alla Dea Flora.

Se vi state chiedendo cosa rende questo Carnevale diverso e, in un certo senso, speciale rispetto a tutti gli altri festeggiamenti 'carnevaleschi' della penisola, noi abbiamo la risposta.

Molti sono, infatti, gli elementi tipici della festa del Carnevale che si possono ammirare anche in quest’occasione, anche se nel Carnevale di Sanremo sono ‘rivisti e corretti’: i tradizionali carri allegorici sono tutti realizzati con i fiori, e sono carri da grandi numeri in quanto per la realizzazione di un singolo carro fiorito si arrivano ad utilizzare dai 20.000 ai 50.000 fiori.

Sin dalla sua nascita, infatti, la sfilata dei carri fioriti è anche intesa come un'elegante vetrina della più bella produzione floricola della città. Altri ancora gli elementi che rendono quello sanremese un carnevale fuori dagli schemi, primo tra tutti il periodo. Vi siete chiesti come mai si festeggia i primi di marzo? Si tratta di un periodo diverso da quello classico, una sorta di Carnevale fuori stagione. Un'altra caratteristica che rende quello sanremese un Carnevale fuori dagli schemi! Non c’è, infine, il contorno di bimbi mascherati e di coriandoli.

Il percorso è accompagnato da bande musicali e gruppi folcloristici, che con musica e colori rendono il Corso Fiorito una vera e propria festa.