Non c'è discesa senza salita! E non c'è spettacolo senza fatica. Nello scenario incantato delle Dolomiti, una discesa in Mountain Bike che mette i brividi solo a guardarla (provare per credere!!).

Patrimonio UNESCO dal 2009, le Dolomiti rappresentano una delle mete paesaggistiche più amate al mondo. C'è chi le visita per ritemprarsi, chi per regalarsi qualche giorno di benessere e di sport (in estate o in inverno). E poi c'è chi ha eletto le Dolomiti come luogo privilegiato per qualcosa di veramente estremo: una discesa in Mountain Bike che mette i brividi. Ci vuole coraggio, anche solo a salire con la bici in spalla! Guardate un po'!

 

 

Allora, che ne dite? Non vi sembra abbastanza estremo? Se non volete arrivare a tanto, sappiate che lo sport sulle Dolomiti è aperto a tutti, anche a chi non è abbastanza "folle" come i protagonisti del video. In estate si può approfittare dei tanti sentieri, tutti perfettamente segnalati e con vari livelli di difficoltà, mentre in inverno sono le piste da sci le regine incontrastate. Anche in questo, non bisogna essere già dei campioni affermati; l'offerta è ampia e si rivolge ai principianti così come agli sciatori esperti! Se, invece, siete pigri come il sottoscritto, potete sempre approfittarne per rilassarvi in uno dei tanti rifugi e per assaggiare l'ottima gastronomia della zona. Sulle Dolomiti ce n'è davvero per tutti i gusti!

 

Il Deserto del Gobi, a dirlo così, sembra un posto abbastanza noioso, no? Può darsi, ma di certo non è noioso per questi freeriders che hanno scelto questo enorme deserto asiatico per le loro spettacolari evoluzioni!!!

Pensate al deserto. La prima cosa che vi verrà in mente sarà probabilmente una enorme distesa di sabbia. Un posto affascinante, sicuramente "riflessivo", ma tutto sommato noioso. Lo devono aver pensato anche i protagonisti del prossimo video che, di conseguenza, hanno deciso di trovare un modo per sconfiggere la noia. E così il deserto del Gobi è diventato uno scenario perfetto per acrobazie spettacoli e tricks in bicicletta. A noi non resta altro da fare che guardarli!

 

 

Visto che roba! Il deserto del Gobi, situato in Asia tra la Cina settentrionale e la Mongolia meridionale, è il secondo maggiore deserto del mondo. Non è un posto propriamente ospitale, visto che le temperature possono variare dai 30/40° C. di giorno ai -40° C. di notte. Eppure il suo fascino è innegabile, tanto che non sono pochi i viaggiatori che partono alla conquista dell'est e che, tra le tappe della loro avventura, inseriscono un tour nel deserto (c'è stato anche Nicola Marcellino, il protagonista di Sognando la Thailandia). Viverlo da freeriders regala delle emozioni uniche ma non è alla portata di tutti. Ci vogliono tanto allenamento e un bel po' di follia ... e anche il deserto può diventare molto divertente!