Una classifica che non potrà non piacervi: le dieci città più low cost d'Europa! Morite dalla voglia di concedervi un weekend in una capitale europea? Siete alla ricerca di una buona idea, magari in previsione del ponte dell'Immacolata o dell'accoppiata Natale-Capodanno? Se non ve la sentite di rinunciare (e fate bene!) e non avete tanti problemi sulla destinazione, potete scegliere quella più economica. Una recente classifica pubblicata da Skyscanner, in collaborazione con alcuni siti turistici europei, viene in vostro aiuto.

Per valutare le dieci città più low cost d'Europa sono stati usati vari parametri per classificare la convenienza delle città: il costo del volo andata/ritorno, il pernottamento più colazione in camera doppia, una cena di tre portate e una bottiglia di birra, probabilmente la bevanda alcolica preferita dai viaggiatori del Vecchio Continente, certo già a buon mercato rispetto al vino. 

 

 

Di seguito trovate il risultato. Dieci città, tutte meravigliose, in ordine di costo. Dalla più economica alla più cara. Se il vostro budget è ridotto, tenetevi nella parte alta della classifica per la vostra due giorni europea! Ah, tutti i prezzi si intendono per due, perché non si viaggia mica da soli!

 

1. Praga - 547 euro per coppia 

La capitale della Repubblica Ceca sbaraglia la concorrenza continentale, staccando la seconda classificata di ben 63 euro. Praga, in particolare, si classifica al primo posto per la cena e la bottiglia di birra, mentre si piazza al secondo posto per l'hotel e scende un po' per il volo, essendo una meta "secondaria" rispetto ai maggiori traffici aerei in Europa.

 

2. Berlino - 610 euro per coppia

Contrariamente a un sentore comune, Berlino è una delle mete più low cost tra quelle prese in esame. In particolare, il pernottamento si posiziona su una media di 110 euro, il prezzo più basso in Europa, ma conquista il secondo posto per la pausa ristorante più caea, con ben 74 euro, contro i soli 28 di Praga. 

 

3. Lisbona - 617 euro per coppia

Pochissima distanza tra la capitale della Germania e quella del Portogallo. Lisbona, infatti, approfitta di un costo-birra bassissimo (1 euro a bottiglia) e di una buona convenienza degli hotel, mentre i voli, similmente a Praga, sono piuttosto costosi, precisamente i quarti più costosi tra le dieci città in classifica.

 

4. Barcellona - 623 euro per coppia

La seconda città più importante della Spagna è anche la prima per quanto riguarda i costi turistici, e benché superi i 600 euro, è la più economica per i trasporti, grazie alle numerose compagnie low-cost e nazionali che la collegano a tutta Europa con prezzi convenienti. Bene anche la birra, mentre i biglietti dei monumenti e gli alberghi sono piuttosto costosi (14,80 per l'accesso alla Sagrada Familia, 207 per il pernottamento).

 

5. Madrid - 645 euro per coppia

La capitale iberica segue Barcellona si circa 22 euro, un aumento dovuto soprattutto al costo del collegamento aereo, ma compensato da alberghi molto più economici (145 a 207) e da monumenti con prezzi "popolari" (10 euro al Palazzo Reale, 14 al Museo del Prado), con possibilità di biglietti e offerte cumulative.

 

6. Londra - 696 euro per coppia

Il fascino di Buckingham Palace e della Tower Bridge potrebbe pesare più del previsto sul vostro budget vacanze. Sebbene, infatti, risparmierete e non poco sull'aereo, qui gli hotel sono tra i più costosi d'Europa, così come l'ingresso alla residenza reale, che costa quasi 25 euro al cambio attuale. Anche la birra, tra le bevande più apprezzate dagli inglesi insieme al tè, costa in media 4 euro.

 

7. Istanbul - 717 euro per coppia

Se pensavate che la Turchia fosse economica, dovrete ricredervi. Con un costo stimato per volo più pernottamento prossimo ai 600 euro, infatti, la più importante meta turistica del paese euroasiatico supera i 700 euro, e si propone dunque come una destinazione non certo low cost, ma per un turista dalla maggiore disponibilità economica.

 

8. Monaco di Baviera - 723 euro per coppia

Anche la "capitale" bavarese entra nel poco esclusivo club delle destinazioni over 700, un salasso che matura grazie agli alti prezzi di voli e alberghi, nonché dei ristoranti (50 euro circa per la cena base), mentre il biglietto d'ingresso alla Torre Olimpica, attrazione ben conosciuta, è il più basso tra le destinazioni in oggetto, con soli 5 euro e 50 centesimi.

 

9. Amsterdam - 825 euro per coppia 

Penultima classificata, o seconda a seconda dei punti di vista, la Venezia del nord è la seconda città d'Europa anche per costo degli alberghi, con la non molto accessibile somma di 307 euro, alla quale debbono aggiungersi 170 euro per il volo e 70 per una cena di buon livello. Bellezza sì, ma a che costo!

 

10. Parigi - 846 euro per coppia

Alla Ville Lumière non basta essere servita da tutte le compagnie low-cost con frequenza quotidiana e prezzi abbordabili, se, classifica alla mano, l'hotel più economico ci costerà 346 euro, e 86 una cena a base di delikatessen francesi. Aggiungiamo poi 15 euro a persona per l'ingresso alla Tour Eiffel, ed ecco che la vacanza da sogno diventerà un incubo... per il portafogli.

Quanti di voi prendono spesso l'aereo? Di sicuro siete abituati alle lunghe attese o alle corse folli se rientrate nella schiera dei ritardatari dell'ultimo secondo. Se, però, fate parte del primo gruppo sapete che gli aeroporti sono pieni di tempi morti. Quando si parte l'adrenalina della partenza svolge il suo ruolo e quasi ci si dimentica dell'attesa. Il problema, però, sorge al ritorno quando la noia si somma alla tristezza per il rientro a casa.

Se capitate dalle parti di Praga, però, all'aeroporto potreste avere la fortuna di incontrare Maan Hamadeh, ovvero il pianista protagonista di questo video. In questo siamo sicuri che non ci sarà noia che tenga!

 

 

Date uno sguardo, anzi un orecchio, e scoprite quello che è capace di fare questo informatico e musicista dal talento infinito! Buon ascolto e buon divertimento! (Ah, sì, all'aeroporto di Praga c'è un pianoforte!)

 

Praga, capitale della Repubblica Ceca e meta del turismo giovane proveniente da tutta Europa, si presenta come una città ricchissima di attrazioni tutte da scoprire, e di una vita notturna fascinosa e appassionante.

Passeggiando per il Ponte Carlo, che collega le due parti della città e oltrepassa il fiume Moldava, si scorge il profilo antico della città, con il suo pregevolissimo Castello, mentre la Cattedrale di San Vito e il meraviglioso Orologio astronomico spingono tutti i turisti a scattare foto su foto.

L'offerta di oggi, che ci è proposta da LogiTravel.it, è volta al risparmio e particolarmente adatta ai giovani (ma non solo) vi permetterà di conoscere questa città a un prezzo unico, che comprende il pernottamento con prima colazione in un hotel del centro e il volo A/R da Roma.

 

 

Soggiorno all'Archibald City Hotel per tre notti con offerta B&B

Struttura moderna e molto piacevole, l'Archibald City Hotel Prague si trova nei pressi di Vinohrady, in una zona centrale della città, a soli 150 metri dalla più vicina fermata della metropolitana, e nei pressi del Museo Nazionale - Memoriale di Jan Palach, dunque facilmente accessibile da tutte le parti della città.

L'offerta prevede il soggiorno con prima colazione per tre notti, dal 31 ottobre al 3 novembre 2015, dunque proprio durante il ponte di Ognissanti, al prezzo (volo incluso) di 152 euro a persona.

 

 

Volo andata e ritorno da Roma Ciampino incluso nell'offerta

Nel già economico prezzo dell'offerta è incluso anche il volo andata e ritorno. Si parte alle 13:05 del 31 ottobre da Roma Ciampino, con la compagnia low-cost W!zzAir, che vi porterà direttamente all'aeroporto di Praga, con arrivo previsto alle 15:05. Il rientro avverrà con le stesse modalità dell'andata: partenza da Praga il 3 novembre alle 10:45 e arrivo a Roma Ciampino alle 12:35.

 

Ecco il link per effettuare la prenotazione direttamente su LogiTravel.it

Cercate un'idea insolita per un weekend, o semplicemente siete affascinati dalle bellezze della capitale ceca, Praga, ma non volete ritrovarvi a spendere più di quanto potete? Beh, ecco l'offerta che fa al caso vostro!

Ancora una volta, grazie a TravelBird, possiamo proporvi un'idea di viaggio a un prezzo strabiliante. Pensate: 3 giorni a Praga, con volo A/R dall'Italia e pernottamento in hotel a quattro stelle, a soli 129 euro!

 

 

Hotel Panorama, qualità a ottimo prezzo

Il vostro soggiorno (di 2 notti, ma che potrete estendere con pochi click a 3 notti, se preferite) sarà nel centrale Hotel Panorama, una raffinata struttura del centro cittadino, a pochi passi dai principali monumenti cittadini.

Stanze di qualità Superior con TV, WiFi e bagno privato, ambienti caldi e spaziosi, e il tutto senza rinunciare a un prezzo unico e promozionale.

Volo A/R dal vostro aeroporto preferito

129 euro, volo compreso. E sì, perché l'offerta di oggi vi permetterà di scegliere anche la città da dove partire, e nella quale tornare, con un comodo volo andata e ritorno da tre importanti scali italiani.

A vostra scelta, infatti, potrete viaggiare da Milano - Orio al Serio o da Venezia - Treviso con la compagnia WizzAir, o da Roma Fiumicino con la Easyjet, con arrivo previsto al Vaclav Havel Airport di Praga.

Se volete prenotare questa offerta, vi basterà cliccare su questo link e procedere al volo, perché le offerte migliori... scadono rapidamente!

Castello ... solo il nome evoca magia o mistero e dà libero sfogo alla fantasia. Impossibile non riconoscere il fascino dei casteli, sempre costruzioni affascinanti, in alcuni casi capaci di evocare anche paura, ma di certo suggestive. National Geographic ne ha selezionati 15 tra i più belli presenti da un capo all'altro del mondo. Scopriamoli insieme!

Osservando questi castelli, sembra quasi possibile costruire una mappa del potere mondiale del passato: dalla Russia, dove si trova il Castello di Caterina, a pochi chilometri da San Pietroburgo, fino al Giappone, con il Castello di Matsumoto. Un viaggio nel fantastico, che passa anche per località europee molto conosciute e visitate. E come perdersi, d'altra parte, il Castello di Chambord in Francia, la famosa residenza reale di Windsor in Inghilterra o il famoso Castello di Praga.

 

 

Ma i castelli non sono però soltanto un simbolo di potere. Rimandano anche - e in modo quasi immediato - al mondo delle favole: tra queste 15 meraviglie, dunque, trova spazio anche il castello tedesco di Neuschwanstein, che ispirò Walt Disney nella creazione del palazzo de La bella addormentata nel bosco.

All'interno della selezione c'è spazio anche per l'orgoglio nazionale. Sono due i castelli della nostra penisola presenti tra i fantastici 15: Castel del Monte di Andria e quello di Rocca Calascio in territorio aquilano. Entrambe le costruzioni hanno una certa magnificenza, dominano il territorio circostante e possiedono tutte quelle caratteristiche che rendono un semplice palazzo qualcosa di più attraente. La loro bellezza non si esaurisce però a questi elementi di superficie, poiché tutti e due hanno delle storie molto interessanti. L'edificio pugliese è circondato da un alone di mistero: non si hanno grandi informazioni su quando sia stato edificato, e si suppone soltanto, senza saperlo con certezza, che fu l'imperatore Federico II a volerlo realizzare. Il castello di Rocca Calascio è invece stato utilizzato come set cinematografico anche per produzioni statunitensi, come The American con George Clooney e Il nome della rosa, celebre film con Sean Connery tratto dall'ancor più celebre romanzo di Umberto Eco.

E voi? Che ne direste di trascorrere una vacanza in un Castello? Certo, non per forza uno di quelli scelti dal National Geographic... Vi sentireste più principi e principesse o avreste paura dell'apparizione di un fantasma?

Praga rimane una delle capitali europee più visitate di sempre. Ogni periodo dell’anno è perfetto per regalarsi anche solo un week end alla scoperta della magia del Ponte Carlo e del fascino della Piazza della Città Vecchia. Se però siete alla ricerca di qualcosa di speciale, la capitale ceca va vissuta nel periodo dei mercatini di Natale, quando si veste a festa e regala un’atmosfera unica.

Noi vogliamo farvi questo regalo, con un’offerta a cui è impossibile resistere: quattro giorni a Praga a soli 125 euro! Così avrete tanto tempo per visitare le piazze dove si tengono i mercatini, con le tipiche casette di legno, e ammirare – e comprare – tanti prodotti artigianali. Non perdete in particolare il Mercatino di Natale della Piazza della Città Vecchia, quello di Piazza Venceslao e quelli di Havel, Piazza della Repubblica e Holešovice.

 

 

Dal 12 al 15 dicembre da Milano (anche da Roma con un piccolo sovrapprezzo) con la compagnia aerea WizzAir a Praga ci arrivate in un attimo e a costi ridottissimi! La somma di 125 euro comprende anche una camera doppia con colazione inclusa presso l’Hotel Victor, un tre stelle a 100 metri dalla fermata dell’autobus U Pamatniku, in posizione perfetta per muoversi agevolmente da un punto all'altro di Praga. 

 

La magia del Ponte Carlo, con le sue statue, le sue bancarelle e i sui musicisti di strada. Del castello, dove dovrete salire in alto e ammirare lo scenario che un tempo fu reale, e del borghetto circostante. Praga è una città che in inverno si rivela nei suoi aspetti migliori.

Calda, profumata e romantica. Godetevi le vostre pause caffè nei vari bistrot sparsi nella città dove, accanto al vin brulè, potrete gustare ottimi dolci tipici. E poi? L’Orologio Astronomico, nella piazza principale della Città Vecchia. Praga è tutto questo e molto altro ancora, e per conoscerla vi basterà scoprirla. Dove e come? 

 

 

Ecco la nostra proposta: partenza da Roma, il 24 gennaio e rientro il 27, con pernottamento di tre notti con colazione inclusa al Merkur Praha, hotel 3 stelle situato proprio nel centro della città, a due passi dalla Piazza della Città Vecchia. Un’atmosfera talmente romantica e suggestiva che vi farà dimenticare il freddo, che di solito a gennaio sa farsi a sentire. Tutto a 112 euro. Vi consigliamo di approfittarne!

L'offerta volo più hotel da Roma per Praga a poco pià di 100 euro è disponibile su logitravel.it.

Dieci giorni, milioni di cose da vedere e ... tutto di corsa! Vi racconto la nostra prima tappa, a Praga! 

 

Numero Viaggiatori: 3

Data di partenza: 09/07/2013

Durata: 10 giorni

Luoghi: Praga

 

Descrizione del viaggio:

Finalmente siamo riusciti a realizzare un sogno! Visitare in un solo viaggio tre capitali: Praga, Vienna e Budapest.

Siamo partiti da Roma Fiumicino la mattina del 09/07/2013 con volo Wizzair alla volta di Praga. A parte il volo, l'arrivo è stato ottimo; in aeroporto abbiamo trovato un punto informazioni molto funzionale dove abbiamo acquistato i ticket per l'autobus 119 che porta agevolmente alla fermata della metro che collega con il centro. L'appartamento che avevamo prenotato al Residence V Tunich era spartano ma funzionale e soprattutto, abbiamo trovato alla reception Antonello, un ragazzo simpatico e disponibile per risolvere qualsiasi piccolo problema.

Per il resto che dire... Praga è veramente magica e soprattutto, cosa che non guasta, veramente tranquilla dal punto di vista della sicurezza e a misura di viaggiatore ... a piedi. Pur avendo al seguito una bambina infatti, siamo riusciti a vedere le attrazioni principali senza quasi utilizzare i mezzi di trasporto se non per poter arrivare al Castello.

Già soltanto girare per le viuzze che portano alla Piazza dell'Orologio astronomico è bellissimo, ma non vi posso descrivere quello che ho provato visitando il castello. La nostra visita è durata praticamente una giornata, tra la cattedrale di S.Vito (un bellissimo esempio di arte gotica), le stanze del castello ma soprattutto la viuzza del Vicolo d'Oro che ti fa piombare d'improvviso indietro nel tempo. Merita una visita anche il museo del giocattolo, il cui ticket non è ricompreso in quello del castello! Finita la visita vale la pena la passeggiata su Ponte Carlo costellato di artigiani e artisti di strada e soprattutto una sosta nei casottini di legno che vendono il Trdlo, il tipico cannolo ripassato nello zucchero e la cannella che fanno veramente provare qualcosa di sublime.

Avendo preso un appartamento abbiamo mangiato poco nei locali, ma abbiamo fatto la spesa che è abbastanza economica, come pure economici sono i mezzi di trasporto. Un'unica raccomandazione! Diffidate delle agenzie di cambio che fanno i conti in modo un po' "naif". Conviene prelevare tranquillamente con un bancomat o addirittura con la Postpay.

In conclusione Praga è una città che merita veramente di essere visitata!!!

Natale low cost, ma viaggiando. Sembra una contraddizione ma non è affatto così. Con un po' di impegno si può andare in vacanza a Natale, senza spendere un capitale. Anzi, addirittura risparmiando. Prendete nota dell'offerta che stiamo per farvi, perché vi assicuriamo che è davvero imperdibile. Anzi, stavolte le offerte sono tre e sono una più bella dell'altra. Quale preferite? Budapest, Praga o Amsterdam?

 

 

Ogni città ha i suoi motivi per essere visitata. Il problema è scegliere, soprattutto quando ci si trova di fronte a offerte del genere. Per esempio Natale a Budapest può tradursi in un Natale alle Terme, ma con tutto il piacere di trovarsi in una delle città più coinvolgenti d'Europa, che in inverno raggiunge apici di bellezza. E che dire di Praga? Il suo fascino è inconfondibile. E poi, volete mettere passeggiare sul Ponte Carlo mentre tutt'intorno cade morbida la neve... Infine Amsterdam, una delle capitali più gettonate d'Europa, classica meta di "giovani ribelli" ma perfetta anche per un romantico Natale di coppia.

Insomma, le idee non mancano. Quanto costa? Meno di 130 euro a persone, con volo A/R da Bergamo, Milano o Fiumicino e tre notti nella capitale scelta. Ci state ancora pensando? Ecco l'offerta, la trovate su travelbird.it!

Praga è una città bellissima e fidatevi di noi se vi diciamo che merita di essere visitata in tutte le stagioni. L'inverno, però, è capace di renderla ancora più affascinante, quando la neve la ricopre e la rende un gioiello di inestimabile valore. Immaginate le soste al profumo di vin brulè e di cioccolata calda. Ma anche le passeggiate tra i vicoli stretti della Città Vecchia, con il fumo dei camini accesi e i rintocchi degli orologi a pendolo. Insomma, se Franz Kafka ha deciso di trascorrere a Praga tutta la sua vita, ci sarà pure un motivo!

 

 

Praga, però, ha un altro pregio, anche più importante. È una città economica, sia da raggiungere sia da vivere. Soprattutto se approfittate dell'offerta che vi proponiamo oggi, grazie alla quale scoprirete a fondo il quartiere di Mala Strana, uno dei più pittoreschi della città e situato in una zona assolutamente centrale. Potrete così comodamente raggiungere il Castello (i mezzi di trasporto funzionano a meraviglia) oppure dirigervi verso la Torre Petřín, che si trova in cima alla collina omonima. e rappresenta una delle attrazioni della città. Ancora, potrete passeggiare romanticamente sul Ponte Carlo, lasciandovi trasportare dalla magia.

Ma veniamo al dunque. L'offerta di oggi comprende 3 notti all'Hotel Atos, con colazione continentale inclusa. Partenze da Fiumicino, Orio al Serio e Bari. Il prezzo? Tenetevi forte: solo 129 euro. Offerta disponibile su travelbird.it.