Le spiagge senza fumo sono uno dei capisaldi dell'azione anti-tabagismo intrapresa da qualche anno in diversi paesi europei, Italia compresa. Una lotta che alcuni trovano eccessiva e limitante, e altri apprezzano per il contributo alla pulizia delle spiagge.

A Bibione, stupenda frazione marittima del comune di San Michele al Tagliamento, la spiaggia senza fumo è realtà già dal 2014, ma è in Francia che le smoking free beaches sono una realtà istituzionalizzata.

Le plages sans tabac, così vengono chiamate oltralpe, sono state introdotte lo scorso anno in ben 26 località della Costa Azzurra, probabilmente la destinazione turistica di mare più amata della Francia, e il progetto è stato esteso, quest'anno, anche al mare della Corsica.

 

 

Secondo la delegata responsabile del progetto, Yana Dimitrova, che fa parte di una nota associazione per la prevenzione dei tumori, il progetto delle Plages sans tabac, promosso con cartelli esplicativi, cestini per le sigarette e materiale informativo, ha un duplice vantaggio: promuovere una cultura anti-tabacco, e soprattutto migliorare la pulizia del mare e delle spiagge.

Sono infatti tantissime le cicche che, ogni anno, vengono impunemente gettate sulle spiagge dai fumatori, con il risultato di inquinare la sabbia e l'antistante mare, e provocare un chiaro problema di igiene pubblica, oltre a "insudiciare" le spiagge che, spesso, sono frequentate anche da famiglie con bambini e altri soggetti potenzialmente a rischio da fumo passivo.

Per questo motivo, la campagna delle spiagge senza fumo è stata associata a una serie di multe che, in misura assolutamente autonoma, vengono decise dai comuni interessati. Quest'anno si sono aggiunti alla lista Ajaccio, Bonifacio e Portovecchio, le tre città principali della Corsica, che hanno raccolto l'eredità di Nizza, protagonista del progetto nel 2014. 

Secondo i primi dati raccolti dalla Lega contro il cancro, l'accoglienza del progetto è stata molto ampia, con oltre il 72% dei cittadini francesi interessati (ricordiamo che la Francia registra ogni anno 78 mila morti da malattie derivate dal fumo) che si è detto favorevole a liberare le spiagge dal fumo delle sigarette.

Mare, Spiaggia ed emozioni a gogo, un mix perfetto per la scena di un film. Chi non è mai rimasto a bocca aperta davanti ad una spiaggia da cinema?

Noi di Vita da Turista abbiamo voluto scegliere fra i centinaia film ambientati sulle spiagge italiane quelli più belli, che hanno premiato i paesaggi più suggestivi e ci hanno saputo emozionare con la loro trama.

 

 

Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto (1974)

Travolti da un insolito destino

Indimenticabile ai più questo divertentissimo film con Mariangela Melato, nei panni di un’altezzosa donna del nord,  e Giancarlo Giannini, marinaio siciliano dai modi rozzi che, ritrrovatisi naufraghi in mare aperto, saranno vittime di una passione travolgente pur con inarrivabili differenze di rango sociali. La maggior parte del film è stato girato su spiagge dalla sabbia fine e dorata e il mare azzurro è quello della Spiaggia di Cala Luna, vicino Orosei in Sardegna, meta negli ultimi anni di appassionati di diving.

 

Respiro (2002)

Valeria Golino in Respiro

Emanuele Crialese ci racconta la storia di Grazia, giovane donna moglie di un pescatore con tre figli che vittima di una depressione che la allontana dalla famiglia e dai suoi compaesani, etichettandola come pazza dagli atteggiamenti incomprensibili. Grazie vive su un’isola, testimone del suo malessere e del suo amore per la libertà, e l’isola in questione è Lampedusa che spesso nel film concorre al ruolo di protagonista insieme all’attrice Valeria Golino. Chi non è rimasto stupefatto dalla limpidezza del mare della Spiaggia dei Conigli?

 

Sapore di mare (1982)

Sapore di Mare film

Un film leggero, ambientato negli anni Sessanta ma interpretato dagli attori emergenti degli anni Ottanta, come Isabella Ferrari e Christian De Sica. La storia racconta la storia di amori giovanili, corse in pineta in motorino, falò in spiaggia a ritmo dei successi musicali dell’epoca, una sorta di film cartolina di una delle località più in voga negli ultimi trentanni, la Versilia e la spiaggia di Forte dei Marmi, vera protagonista di tutte le vicende narrative del film.

 

La dolce vita (1960)

Marcello Mastroianni in La dolce vita

Un film fortemente criticato dal pubblico all’epoca, proprio per il forte simbolismo interpretativo e per la forza di alcune scene che furono poco accettate, ma di sicuro uno dei manifesti del cinema del dopoguerra.

Anche Federico Fellini ha voluto inserire il mare nel suo film, con una componente di velata tristezza e malinconia, dopo un festino di vip nel momento del ritrovamento di un manta, arenatasi sulla spiaggia, quella di Passo Oscuro, a pochi km di Fregene, illuminata dalle prime luci dell’alba.

 

Mine Vaganti (2010)

Film Mine Vaganti in Puglia

Film di Ferzan Ozpetek che affronta la tematica dell’omosessualità in Italia, ed in particolare in uno dei luoghi più belli del sud Italia, da anni metà stra-confermata delle vacanze estive da parte di connazionali e turisti stranieri, la Puglia. Le spiagge sono quelle a pochi chilometri da Lecce, a Gallipoli, paradiasiache e dai colori caldi.

 

La Puglia è ormai da anni tra le destinazioni più amate dai turisti italiani e stranieri, e tra le sue zone più scelte c'è di sicuro il Gargano. Sono moltissime le ragioni del suo successo turistico, che partono prima di tutto dalla possibilità di concedersi qui una vacanza completa, complice anche la varietà del paesaggio e, dunque, dell'offerta turistica di cui dispone. La Puglia, infatti, è certamente conosciuta per lunghi tratti di costa dove trovare magiche spiagge ma, allo stesso tempo, è dotata anche di un entroterra verde, ricco di centri caratteristici che sembrano quasi adagiati all'interno di dolci rilievi. Il clima mite, i profumi e i sapori tipici della Puglia, sono altri elementi che hanno contribuito a rendere lo Sperone d'Italia una meta appetibile per tutti i turisti, e che vogliamo provare a raccontarvi attraverso un diario di viaggio, pur sapendo che non è facile racchiudere in poche parole le numerose, variegate e impressionanti attrazioni di una terra che riserva continue sorprese.

Forte, da parte della Puglia, l'attenzione alla ricettività e alla creazione di moderne soluzioni d'alloggio, che rendono ancora più piacevole il soggiorno nel Gargano: i Campeggi del Gargano (http://www.campeggi.com/italia/campeggi/gargano) rappresentano, in questo senso, una soluzione davvero ottimale non solo dal punto di vista dell'alloggio tout court ma anche da quello logistico. Alloggiare in uno dei campeggi del Gargano vuol dire anche essere facilitati negli spostamenti, in quanto si trovano spesso in posizioni strategiche a due passi dai maggiori punti di interesse locali e, proprio per questo, rappresentano un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta del territorio. Sono strutture di altissima qualità e che si distinguono per la grande attenzione riservata all'ospite, dalle quali è facile raggiungere e ammirare il Parco Nazionale del Gargano, i numerosi altopiani, le valli e i laghi (quelli di Lesina e Varano primi tra tutti).

 

 

Il tour da non perdere in Puglia è, naturalmente, quello delle grotte marine, dislocate lungo tutta la costa e che, nel tempo, sono diventati dei veri e propri simboli del Gargano. Alcune sono famose e iconiche, quasi leggendarie, con nomi che rimandano a delle loro specifiche peculiarità: la Grotta Campana, la Grotta dei Contrabbandieri, la Grotta delle Rondini, la Grotta Smeralda e la Grotta dei Pomodori sono quelle che vi consigliamo assolutamente di non perdere durante una vacanza con base nei Campeggi del Gargano.

Il mare e le spiagge del Gargano sono i maggiori punti di interesse locali e i principali motivi di attrazione turistica, ma anche i percorsi via terra sono tutti da provare; molte le strade panoramiche dalle quali ammirare le più belle opere d’arte della natura, come quella che collega MattinataVieste e che offre una vista eccezionale sui faraglioni della Baia delle Zagare e sull’Architiello di San Felice.

Campeggi del Gargano, insieme a villaggi moderni ed attrezzati, offrono ai vacanzieri tutta la comodità dei facili spostamenti oltre ad altri, innumerevoli servizi, ai quali si può spesso accedere a prezzi contenuti grazie a sconti e convenzioni. I servizi sono vari, per tutti i gusti e per tutti i tipi di turisti, sia per quelli che cercano un soggiorno di relax che per i più attivi e dinamici. L'offerta è molto ampia: dagli itinerari in bicicletta alle escursioni a piedi, fino ai gustosi tour enogastronomici, ogni turista troverà qui la vacanza perfetta.

Oltre la natura, il mare e le spiagge, non mancate di fare un tour attraverso i centri più caratteristici della zona: tre le città del Gargano (http://www.campeggi.com/italia/puglia/foggia/campeggi) da non perdere, Campeggi.com consiglia: Rodi Garganico, circondato da agrumeti e oliveti; Cagnano Varano, piccolo borgo di pescatori affacciato sul lago omonimo; Ischitella, con il suo pittoresco centro storico;  Vieste e il suo incredibile mix di scorci suggestivi; Peschici, su una scogliera a picco sul mare che si distingue per le sue tipiche costruzioni bianche dalle cupole grigie (le cosiddette Lampie); Mattinata, da vivere lungo le coste ed esplorandone le grotte marine.

Dal promontorio del Gargano è inoltre facile regalarsi un'escursione unica: quelle verso le Isole Tremiti, il delizioso arcipelago del Mar Adriatico che si trova ad appena 22 Km e che si raggiunge facilmente grazie ad un capillare sistema di traghetti. San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa, le cinque isolette che lo compongono, sono da anni una delle mete turistiche principali della Puglia e si mostrano come un piccolo angolo di paradiso nelle acque del Mare Adriatico.

Tutto questo e molto di più è il Gargano, una terra unica che ha fatto del turismo il suo punto di forza valorizzandolo in ogni suo aspetto, anche quello del turismo religioso. Fondamentali e visitatissime mete di pellegrinaggio, infatti, sono luoghi come la Chiesa di Padre Pio a San Giovanni Rotondo e il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant'Angelo. L'obiettivo della Puglia, dunque, è quello di realizzare un turismo vario e in grado di soddisfare ogni esigenza.

 

Quando comincia ad avvicinarsi l'estate viene immediatamente tanta voglia di sole, mare, lettini su cui abbronzarsi e serate di divertimento. Se queste sono le vostre domande, Malta è l'isola del Mediterraneo che vi dà tutte le risposte! Un'isola di piccolissime dimensioni, ma che ha davvero tanto da offrire sotto il profilo turistico perchè ha davvero tante bellezze, e tutte diverse l'una dall'altra in grado di soddisfare anche il viaggiatore più esigente. Dalle sue spiagge incantevoli alle acque del mare - da non perdere un tuffo in quelle dell'isola di Comino, che sono di un blu profondo e invitante - fino alle cittadine in cui il tempo sembra essersi fermato, è impossibile resistere al suo fascino.

 

 

Da non perdere la capitale, Valletta, patrimonio dell'UNESCO, dove tra le attrazioni principali spicca la concattedrale, all'interno della quale è conservata una delle tele più importanti del Caravaggio, la Decollazione di San Giovanni Battista. Per i più romantici, c'è Mdina, la città silenziosa dalla bellezza antica dove godere di tramonti meravigliosi. Sempre sull'isola di Malta, merita una visita il complesso megalitico di Hagar Qin, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Gozo e Comino sono invece perfette per chi desidera un viaggio all'insegna dell'avventura soprattutto per i loro paesaggi mozzafiato e le occasioni di fare bellissime escursioni nel verde e nella natura. Chi invece cerca il divertimento, troverà tutto quello che desidera a Saint Julian, che in passato era un piccolo villaggio di pescatori e che oggi è una meta turistica tra le più ambite d'Europa, per la sua vitalità, energia e movimentata vita notturna.

Se questa descrizione non vi è bastata, fatevi dare un consiglio: date un'occhiata a questo video!

Una vacanza a Santorini è sempre indimenticabile e non è un caso che si tratti di una delle più gettonate delle isole greche, in quanto qui si può trovare davvero di tutto. Sono quelli di Santorini i tramonti più belli del pianeta, da ammirare da Oia, un villaggio caratteristico con il bianco delle case che contrasta col profondo blu del mare e punteggiato dei tradizionali mulini a vento greci.

E sempre su quest’isola potete trovare spiagge assolutamente favolose ma anche scorci dalla bellezza davvero poetica, come quelli regalati da immacolate chiesette che sembrano tuffarsi nelle acque del mare.

 

 

Volo A/R da Roma o da Milano

Una vacanza indimenticabile sì, ma anche dal punto di vista economico con  l’offerta che abbiamo trovato per voi: 289 euro per trascorrere qui un’intera settimana in albergo e con volo incluso! In questa cifra è infatti compreso il volo A/R per il quale avete a disposizione due soluzioni di partenza: da Roma Fiumicino con Iberia o da Milano Malpensa con Meridiana, in entrambi i casi con solo bagaglio a mano.

 

Villa Kamari Star, a due passi dalla spiaggia

L'offerta, come vi dicevamo, prevede la formula - che negli anni è diventata sempre più quella vincente nel mondo del low cost - volo+hotel. L'hotel compreso nel prezzo è la deliziosa Villa Kamari Star, dove potrete trascorrere le vostre 7 notti in camera doppia. Un hotel che ha il grande vantaggio di trovarsi in un'ottima posizione, a soli 50 metri da una delle più famose spiagge di Santorini, quella di Kamari.

 

Ecco dove prenotare per non lasciarvi sfuggire questa straordinaria offerta!

Sarà che il freddo degli ultimi giorni ha fatto venir voglia di caldo un po' a tutti, e sarà anche che le cose "fuori stagione" sono sempre più apprezzate, dalle vacanze sino alla gastronomia, ma anche di gennaio può essere interessante e piacevole parlare di spiagge.

Non vogliamo però fermarci a spiagge qualsiasi, spiagge sotto casa o spiagge da turismo "mordi e fuggi", ma luoghi di una bellezza unica, tanto che la guida Lonely Planet le ha definite le dieci spiagge più belle del pianeta, e a giusta ragione. Volete scoprire quali e dove sono? Eccovi la classifica fotografica, per "riscaldarvi" insieme a noi.

 

 

Whitehaven Beach, Australia

Sabbia bianchissima, questo "Paradiso del bianco" è una delle spiagge più frequentate di tutta l'Australia, e l'immagine ci aiuta a capire perché

 

Hat Tham Phra Nang, Thailandia

Su questa spiaggia c'è una bella leggenda: se si omaggia la principessa che vive nella vicina grotta, da questa si riceverà aiuto e protezione per semrpe. Perché non tentare?

 

Navagio, Grecia

Raggiungibile solo in barca, quest'isola (chiamata anche del Naufragio per lo scheletro della barca qui arenato) è la meta ideale per chi cerca calma e relax

 

Haena Beach, Stati Uniti

Tra grandi palme che delimitano la spiaggia, Haena Beach è una delle destinazioni preferite da chi sceglie le Hawaii, e in particolare l'isola di Kauai

 

Costa Rei, Italia

Situata presso Villasiumius, questa spiaggia offre scenari da sogno, da ammirare gustando un bicchierino di mirto, magari accompagnato dalle squisite e dolcissime seadas

 

Vilamendhoo Beach, Maldive

Una spiaggia che merita una foto, ma anche escursioni e immersioni. Vilamendhoo, sull'atollo di Ari, è perfetta per chi cerca le classiche spiagge tropicali dove rilassarsi e riposare

 

Zlatni Rat, Croazia

La spiaggia dei ciottoli, Zlatni Rat presenta una curiosa forma a freccia, nella quale si possono ben distinguere, quasi fossero tracciati, i colori del mare, della sabbia e del vicino bosco

 

Playa de Tulum, Messico

Un tuffo nel mare... e nella storia. Tulum, infatti, è uno dei siti archeologici che raccontano l'evoluzione della civiltà Maya, e unisce così il piacere di una vacanza marittima con la scoperta culturale

 

Plage de Palombaggia, Francia

Nella bella Corsica, non lontano dai vigneti di Torraccia e Porto Vecchio, si trova questa spiaggia dal profilo tropicale, facilmente raggiungibile e adatta come meta estiva

 

Plage Filc en Flac, Mauritius

Dal curioso nome di origine olandese, Flic en Flac offre scenari da sogno (come le vicine cascate di Chamarel) e la possibilità di gustare la deliziosa cucina creola

 

 

Dal Salento al Gargano, dal mare ai centri cittadini: questi, e molti altri, i punti di forza di quella magica regione che è la Puglia e che noi vogliamo raccontarvi attraverso un video che non è semplicemente un video. Si tratta di un vero e proprio viaggio emozionale lungo i luoghi, la storia e le tradizioni di questa bellissima terra nota anche come il tacco d'Italia.


Il video che vogliamo mostrarvi racconta una regione che ormai da anni è tra le mete più scelte del turismo estivo, grazie a acque dai colori caraibici, una movimentata vita notturna che la rende una destinazione prediletta soprattutto dai giovani e a centri dalle forme splendide e suggestive, molti dei quali affacciati sul mare.

 


Il viaggio virtuale attraverso i posti più belli della regione poteva avere una colonna sonora diversa da quella della straordinaria pizzica locale? Il ballo tradizionale per eccellenza, che riuscirebbe a far muovere a ritmo di musica anche i sassi!

Un video che è anche un gioco e un'occasione per mettervi alla prova: amate la Puglia e magari ci siete stati anche molte volte, ma siete certi di conoscerla davvero? Ecco perchè, guardando il video, potete provare a 'pizzicare' tutti luoghi che compaiono nel video. Vi stupirete di sapere quanti ne conoscete, ma anche di quanti ne scoprirete di nuovi!

Estate, Maiorca, low cost e all inclusive: questi gli ingredienti dell’offerta di oggi. Una formula davvero vincente: sceglietela per concedervi una settimana sulle bellissime spiagge di Maiorca, una meta estiva adatta a tutti nel cuore delle isole Baleari.

Per chi cerca il divertimento, la tintarella, ma anche attimi di relax, lei è sempre la destinazione perfetta! 299 euro: questo il prezzo per godere di un’intera settimana – che non potrete mai più dimenticare! – da trascorrere tra spiagge favolose e adatte a tutti i gusti ed escursioni nel cuore storico della cittadina di Palma che è un tesoro della cultura gotica spagnola e che conquista sempre i turisti.

 

 

Volo da Roma, Bergamo o Bologna

In questi 299 euro è compreso il volo A/R, che vi dà la possibilità di scegliere tra tre aeroporti italiani quello più vicino a voi. Le partenze previste, con destinazione Maiorca, sono tre: da Roma Fiumicino, da Milano Bergamo o da Bologna con bagaglio a mano.

 

7 notti all'Hotel Marina Delfin Verde

Sempre all'interno dell'offerta sono previste 7 notti in camera doppia con trattamento all inclusive, che vi permetterà di partire senza pensieri e allo stesso tempo di assaggiare tutte le specialità della cucina spagnola e, in particolare, di quella isolana.

Il soggiorno è previsto presso l'Hotel Marina Delfin Verde, che dalla sua ha un'ottima accoglienza e un'altrettanto ottima posizione, a soli 300 metri dalla baia di Alcudia.

L'hotel è dotato di tutti i servizi e di tante strutture che renderanno ancora più piacevole la vostra permanenza in quanto è dotato di una piscina esterna e una coperta, campi da tennis, pallavolo e calcio, un miniclub e un parco giochi per gli ospiti più piccoli.

 

L'offerta è da cogliere al volo e la potete prenotare qui!

Oggi vogliamo portarvi alla scoperta di un volto della Turchia che forse non molti di voi conoscono, quella di Izmir,  deliziosa e antica città sulle sponde del Mar Egeo. In questa zona è possibile anche trovare alcune delle spiagge più belle di tutto il Paese, immerse in una cornice rigogliosa fatta di oliveti, boschi di pini e porti turistici dalla bellezza caratteristica e tradizionale.

Quello che colpisce maggiormente di Izmir, tuttavia, è sicuramente il suo patrimonio storico, ricchissimo e variegato, che ad ogni angolo saprà conquistarvi e regalarvi mille emozioni. Del resto Izmir è la terza città turca per grandezza, in grado di unire un’atmosfera d’altri tempi con un’altra più moderna, dinamica e cosmopolita.

Il nostro tour nella storia della città, le cui radici affondano molto indietro nel tempo, comincia da Piazza Konak, dove ha sede il principale Museo Archeologico cittadino, all’interno del quale è possibile ammirare una collezione di inestimabile valore culturale comprendente anche pezzi rari come le statue di Poseidone e Demetrio, che nei tempi più antichi si trovano nel bel mezzo dell’agorà, la piazza del mercato. Fate un salto anche al Museo Etnografico, che si trova a pochissima distanza da quello archeologico: è qui che potrete ammirare molti manufatti popolari che raccontano la storia più folkloristica della Turchia, come i tappeti di Gördes e raffinati costumi tradizionali. Questi sono solo due dei musei cittadini, ma ce ne sono molti altri, e tutti diversi tra loro, dal Museo di Belle Arti a quello di Storia Naturale.

Passeggiando per la città rimarrete senza fiato anche di fronte ai numerosi luoghi storici che si presentano ancora oggi in ottimo stato, e che raccontano la storia di Izmir partendo dai tempi più antichi: l’antica agorà costruita da Alessandro Magno, gli acquedotti romani, la Chiesa di San Policarpo che è una delle sette chiese dell’Apocalisse e, soprattutto, la Torre dell’Orologio. È lei, infatti, il simbolo della città, rappresentato in tutte le cartoline e anche lei situata in piazza Konak.

L’architettura religiosa ha regalato a Izmir delle vere e proprie perle, e la prima su tutte è di sicuro la moschea Hisar. Considerata la più bella, e certamente la maggiore, della città, conserva uno stupendo mimbar e mihrab in un raffinato stile barocco.

Izmir non è solo storia e culturale: come vi dicevamo all’inizio, è tra le più vivaci città turche, dove non manca la possibilità di concedersi anche una vacanza a base di divertimento, shopping e vita notturna. Non c’è niente di meglio, per immergersi nella cultura locale, di un giro nella zona del mercato Kemeralti, dove trovare oggetti antichi, abiti ed eleganti gioielli fatti a mano; se invece preferite le grandi firme, è d’obbligo una passeggiata lungo la Promenade Kordon. E dopo un giro di shopping che saprà soddisfare tutte le vostre voglie di compere,  concedetevi una sosta in quartieri come Alsancak, Kordonboyu e Pasaport: è qui che si trovano i locali più affascinanti della città, molti dei quali ricavati da antiche abitazioni restaurate.

Un’offerta valida fino a settembre e che, proprio per questo, vi permette di volare a Ibiza per trascorrere un’estate perfetta tra spiagge da sogno e una delle più intense vite notturne d’Europa. Siete già pronti a fare un tuffo a Platja d’en Bossa e a scatenarvi al Bora Bora, ma ancora non avete trovato l’offerta che fa per voi? Ci abbiamo pensato noi di Vita da Turista!

219 euro: questo il prezzo totale per volare nell’isola del divertimento, in cui sono comprese 5 notti in albergo con colazione inclusa, e il volo A/R Ryanair da Roma Ciampino o Bergamo Orio al Serio con bagaglio a mano.

 

 

L’hotel è il Club Cala Azul, che si trova a 10 minuti a piedi dalla spiaggia di Cala Lena e che è dotato di tutti i comfort: piscine, campi da tennis, palestra, sauna, un’ampia vasca idromassaggio e un ristorante sulla terrazza panoramica che offre una vista senza paragoni sul Mar Mediterraneo.

Cosa aspettate a cogliere al volo questa fantastica offerta? Ecco il link diretto a TravelBird!

Pagina 1 di 2