Tutti i turisti che amano i viaggi all’insegna dell’avventura e dei panorami mozzafiato rimarranno senza parole davanti a questo video, e soprattutto davanti all’attrazione naturale che vi mostra in tutta la sua maestosità in poche immagini, ma che sono davvero d’impatto. Siamo in Norvegia, a ben 1100 metri sul livello del mare, su una lingua di roccia che sembra quasi sospesa nel vuoto e che regala una vista unica sul lago sottostante (che, per la cronaca, è il lago di Ringedalsvatnet). Il suo nome è Trolltunga, che in italiano significa letteralmente Lingua del Troll.

La vista migliore di questa straordinaria attrazione si ha dal villaggio di Skjeggedal, che se ne sta proprio ai suoi piedi e dal quale è dominato e che si mostra come il classico paesino dalle forme nordiche, tra i tanti che si possono trovare nella regione dell’Ordland. Sembra davvero un trampolino di lancio, tutto in pietra, dal quale tuffarsi nel vuoto!

 

 

 Nel corso del tempo Trolltunga è diventato uno dei punti di forza del turismo norvegese, e rappresenta l’esempio tra i più spettacolari che si possano incontrare nel corso di un’esperienza lungo i caratteristici fiordi: basta pensare che ogni anno sono oltre diecimila i turisti che affrontano il ripido percorso che permette di arrivare al suo cospetto!

Un’offerta valida fino a settembre e che, proprio per questo, vi permette di volare a Ibiza per trascorrere un’estate perfetta tra spiagge da sogno e una delle più intense vite notturne d’Europa. Siete già pronti a fare un tuffo a Platja d’en Bossa e a scatenarvi al Bora Bora, ma ancora non avete trovato l’offerta che fa per voi? Ci abbiamo pensato noi di Vita da Turista!

219 euro: questo il prezzo totale per volare nell’isola del divertimento, in cui sono comprese 5 notti in albergo con colazione inclusa, e il volo A/R Ryanair da Roma Ciampino o Bergamo Orio al Serio con bagaglio a mano.

 

 

L’hotel è il Club Cala Azul, che si trova a 10 minuti a piedi dalla spiaggia di Cala Lena e che è dotato di tutti i comfort: piscine, campi da tennis, palestra, sauna, un’ampia vasca idromassaggio e un ristorante sulla terrazza panoramica che offre una vista senza paragoni sul Mar Mediterraneo.

Cosa aspettate a cogliere al volo questa fantastica offerta? Ecco il link diretto a TravelBird!

Una vacanza a Santorini è sempre indimenticabile e non è un caso che si tratti di una delle più gettonate delle isole greche, in quanto qui si può trovare davvero di tutto. Sono quelli di Santorini i tramonti più belli del pianeta, da ammirare da Oia, un villaggio caratteristico con il bianco delle case che contrasta col profondo blu del mare e punteggiato dei tradizionali mulini a vento greci.

E sempre su quest’isola potete trovare spiagge assolutamente favolose ma anche scorci dalla bellezza davvero poetica, come quelli regalati da immacolate chiesette che sembrano tuffarsi nelle acque del mare.

 

 

Volo A/R da Roma o da Milano

Una vacanza indimenticabile sì, ma anche dal punto di vista economico con  l’offerta che abbiamo trovato per voi: 289 euro per trascorrere qui un’intera settimana in albergo e con volo incluso! In questa cifra è infatti compreso il volo A/R per il quale avete a disposizione due soluzioni di partenza: da Roma Fiumicino con Iberia o da Milano Malpensa con Meridiana, in entrambi i casi con solo bagaglio a mano.

 

Villa Kamari Star, a due passi dalla spiaggia

L'offerta, come vi dicevamo, prevede la formula - che negli anni è diventata sempre più quella vincente nel mondo del low cost - volo+hotel. L'hotel compreso nel prezzo è la deliziosa Villa Kamari Star, dove potrete trascorrere le vostre 7 notti in camera doppia. Un hotel che ha il grande vantaggio di trovarsi in un'ottima posizione, a soli 50 metri da una delle più famose spiagge di Santorini, quella di Kamari.

 

Ecco dove prenotare per non lasciarvi sfuggire questa straordinaria offerta!

Siamo in Venezuela, e più precisamente nel Parco Nazionale di Caraima che è uno dei punti più impressionanti della Foresta Amazzonica. In questo luogo selvaggio e dalla natura incontaminata ci sono loro: le Cascate dell'Angel, le più alte del mondo con i loro 979 metri di altezza. Ciò che colpisce di queste cascate è che, ai suoi piedi, sembra sempre di essere sotto una pioggia scrosciante che deriva dall’attrito delle acque con l’aria e con le rocce sottostanti.

Non è semplice raggiungere queste cascate immerse nel verde della Foresta Amazzonica, ma vale davvero la pena avventurarsi al suo interno per poter ammirare uno spettacolo come questo, che è meraviglioso da un punto di vista naturale, ma che allo stesso tempo ha anche alle spalle una lunga e interessante storia.

 

 

 

Prima che venisse scoperta dal pilota statunitense Jimmie Angel – dal quale deriva anche il loro nome – gli indigeni la consideravano un luogo sacro. Oggi, in effetti, questa credenza si è persa, ma quello che rimane è il suo valore… monumentale!

Noi di Vita da Turista vogliamo portarvi alla scoperta di questo luogo, che è di certo tra i più impressionanti del mondo, con un video.

Per un primo maggio in musica non perdetevi un grandissimo evento: il Concertone che si tiene a Taranto.

La città pugliese ospita per il secondo anno consecutivo una manifestazione davvero monumentale che vede la partecipazione di alcuni dei grandi nomi della musica italiana.

Attesissime le performance di Caparezza, che aprirà il concerto, insieme a quelle di Vinicio Capossela, Sud Sound System e del gruppo di Roy Paci & Aretuska, ma anche del gruppo torinese dei Subsonica e dei Marlene Kuntz. E questi sono solo alcuni degli artisti previsti sul palco del concerto di Taranto, insieme ad altri personaggi della tv e della rete che nel corso del tempo hanno visto una vera e propria esplosione di popolarità, come Andrea Rivera – che è una figura nota soprattutto negli ambienti romani – e il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio.

Il palco di questo concerto rappresenta, inoltre, l’occasione di avere una maggiore visibilità per nuovi gruppi musicali: ecco il motivo per cui sono previste anche esibizioni di band emergenti.

Anche quest’anno l’evento ha un tema portante, e nel 2015 il tema scelto è legato al mondo della legalità e della giustizia, oltre che del diritto alla salute: su questa scia si inseriranno gli interventi di grande personalità del panorama politico italiano attuale.

Eccezionale anche la cornice, in quanto a fare da sfondo all’evento c’è il Parco Archeologico delle Mura Greche.

Qualche tempo fa, avevamo parlato delle mete da fiaba che esistono davvero, e la vostra risposta era stata davvero sorprendente. In fondo, a chi non piace immergersi nel mondo delle fiabe, e tornare almeno per un momento bambino?

Ebbene, oggi vogliamo fare di più, e proporvi un video davvero speciale. Non dieci, ma ben ventisei luoghi che sembrano usciti da un libro di Andersen o dei fratelli Grimm, dai cartoni animati della Disney o dalla fantasia del Collodi di turno. Insomma: luoghi delle fiabe.

 

 

Accompagnati da questa musica dolce e rilassante, potrete viaggiare per il mondo tra Neuschwanstein, il Castello più bello del mondo, alla coloratissima cattedrale di San Basilio a Mosca, passando per il centro storico di Colmar fino ad arrivare ai magici templi di Angkor in Cambogia.

E non è finita qui: ci sono cascate uniche che si gettano da montagne altissime, santuari costruiti nella foresta, palazzi leggendari nati dalla fantasia di ricchi e potenti come capriccio od omaggio alle proprie amate. Tutto quello di cui avete bisogno per sentirvi re e regine, o semplici sognatori, per un giorno. Buon viaggio!

Tornano i voli (e i collegamenti navali) tra Cuba e Stati Uniti. Così, con la semplicità di un biglietto aereo, finisce un’era, un’era durata quasi cinquant'anni, da quando il presidente americano John Fitzgerald Kennedy negli anni Sessanta aveva dichiarato l’embargo di Cuba, di fatto isolando questo piccolo paradiso nel cuore dei Caraibi insieme alle sue autorità e ai suoi abitanti.

Un isolamento lunghissimo che ora, però, sta per concludersi grazie agli incontri tra Barack Obama e Raul Castro e alle trattative in corso tra i due potenti. Già a dicembre i primi segni di cambiamento e di avvicinamento tra i due Paesi, che in questi ultimi giorni sono giunti ad un vero e proprio cambiamento storico.

 

 

Le autorità americane, sulla scia del presidente Obama, hanno infatti autorizzato i traghetti dagli Stati Uniti a Cuba, riaprendo l’antica rotta turistica via mare che partiva dalla Florida per raggiungere l’isola caraibica. Un segno tangibile del disgelo tra USA e Cuba, che si renderà (ancora più) effettivo a luglio, precisamente il 3, quando saranno inaugurate anche le rotte aeree che collegheranno direttamente New York con La Habana, la capitale cubana. Proprio a partire da questa data, infatti, la compagnia Jetblue volerà dallo scalo newyorkese ogni venerdì alle 3.30 del pomeriggio per atterrare all’Habana José Marti International Airport

Collegamenti aerei e marittimi che sono soprattutto le prime avvisaglie dell’allentamento dell’embargo verso L’Habana, e che rende di nuovo raggiungibile, facilmente e in modo rapido, una meta turistica importantissima. Una meta dalle mille e coloratissime bellezze, di cui noi vi avevamo già parlato: rinfrescatevi - e rinfreschiamoci - la memoria con il nostro viaggio a Cuba.

Con questo evento vi portiamo in uno dei luoghi più belli d’Italia: Monterosso al Mare, nel cuore delle Cinque Terre. E vi portiamo a scoprire un evento gustosissimo, tutto al sapore di limone. Stiamo parlando proprio della Sagra del Limone, che vi aspetta il 23 maggio 2015 con tutti i suoi profumi e colori!

 

 

Il limone è il frutto tipico dell’incantevole borgo, che qui nasce spontaneo, e sarà presente in tutte le forme possibili. Li potrete trovare, infatti, su tutti gli stand, declinati in tantissimi modi, e tutti golosi: molti dei prodotti tipici dell’enogastronomia locale sono a base di limone, e ci sarà dunque ampio spazio per limoncino, crema di limoni, marmellate e torte. I limoni saranno, inoltre, i grandi protagonisti di molte iniziative collaterali all’evento.

Si parte con una passeggiata tra le vie del borgo, che per l’occasione vengono sempre addobbate a tema, con tutte le varianti in cui è possibile usare – e far ammirare! – il celebre agrume. La passeggiata inizia dalla casa del poeta Eugenio Montale, che nella sua raccolta poetica Ossi di Seppia parla proprio dei limoni di Monterosso.

Vi assicuriamo che la passeggiata non sarà una semplice passeggiata, poiché le stradine addobbate e i colori della primavera vi regaleranno uno spettacolo unico!

La notte di San Lorenzo è il momento giusto per esprimere i nostri desideri, ma quali sono  i posti più belli per vedere le stelle cadenti? Tutti sanno oramai che per vedere al meglio cadere le stelle bisogna allontanarsi dalle luci della città o da agglomerati urbani, tentando la fortuna in località costiere in riva al mare distesi sulla sabbia, ma nel mondo ci sono molti luoghi dove la visibilità è ottimale, e perché no, si può prendere spunto da una serata romantica e organizzare un bel viaggio.

 

 

Stati Uniti

L’estensione territoriale del Nord America consente di poter coniugare una vacanza on the road con delle notti ricche di stelle!

Luogo fondamentale per gli amanti delle stelle si trova nello Utah, il cuore degli Stati Uniti, al Natural Bridges National Monument, dove è possibile ammirare la via Lattea illuminare il cielo.

Altro posto molto noto per gli amanti delle stelle è il Joshua Tree National Park, parco nazionale situato in California, un luogo dall’aspetto desertico che fa da cornice allo spettacolo stellare dell’Universo.

 

Australia

Nel New South Wales è possibile assistere alla notte di Wiruna, un’area di ben 100 acri di terreno ricca di piante di eucalipto dove è possibile dedicarsi all’osservazione del cielo e delle stelle cadenti in tutto relax.

Inoltre, è possibile usufruire degli strumenti di alta tecnologica per l’osservazione delle stelle, messi a disposizione dalla società che si occupa della manutenzione del parco.

 

Italia

Per tutti coloro che non possono o non vogliono allontanarsi dal Bel paese ma vivere un’esperienza unica nella notte di San Lorenzo, è consigliabile allontanarsi dalla luce e dal rumore delle grandi città ed avvicinarsi a località costiere, soprattutto le isole, piuttosto che aree montuose.

Uno dei luoghi più gettonati per vedere le stelle è in provincia di Aosta, precisamente a Nus, località nota per la presenza dell’Osservatorio Astronomico della Regione che, proprio in occasione delle giornate delle stelle cadenti, organizza serate a tema per approfondire e conoscere il mondo astronomico, passeggiando nel cielo.

Santorini è tra le più grandi, amate e frequentate isole della Grecia. E in effetti ci sono tanti, anzi tantissimi motivi che la rendono una meta turistica così ambita da viaggiatori che vengono da ogni angolo del mondo!

Le sue spiagge sono strepitose e in grado di soddisfare tutti i gusti, adatte sia a chi ama la sabbia che a chi preferisce quelle rocciose. E a metterle in comune è il mare, un mare dalle acque cristalline che sono davvero paradisiache! La spiaggia di Perissa e la Spiaggia Rossa, che si chiama così proprio per il particolare colore della sua sabbia, sono solo due delle numerose spiagge - alcune conosciute, altre seminascoste e tutte da scoprire - che contribuiscono al successo di Santorini.

 

 

Indimenticabili, poi, i profili dei mulini a vento che si stagliano tra il blu del cielo e quello del mare, i tramonti da Fira che sono considerati tra i più spettacolari del mondo e le escursioni sulla Caldera: tutto questo, e molto altro ancora, è quanto si può ammirare durante una vacanza a Santorini.

Fin quando non ci andrete di persona, però, noi vogliamo farvi sognare con questo video che in pochissimi minuti mette insieme tutto il bello di Santorini e vi fa letteralmente sognare. E scommettiamo che appena finirete di vederlo correrete a prenotare la vostra prossima vacanza estiva nell'isola delle meraviglie della Grecia!

Pagina 1 di 9