Bramante in mostra a Milano



Milano - Per celebrare i 500 anni della morte dell'artista, la Pinacoteca di Brera, prestigiosa istituzione artistica e culturale di Milano, ha aperto al pubblico una importante mostra dedicata alla figura di Donato Bramante, sublime pittore che occupò la scena artistica a cavallo tra il XV e il XVI secolo.

La mostra, che rimarrà aperta fino al 22 marzo 2015, avrà come tema focale il soggiorno lombardo di Bramante, che si protrasse dal 1477 al 1499, dunque per oltre un ventennio, e durante il quale videro la luce alcuni dei suoi capolavori più celebri.

 

Realizzata grazie a un importante contributo economico dello stilista Giorgio Armani, che ha così contribuito all'esposizione con una sponsorizzazione ad hoc, la mostra è stata curata dagli esperti d'arte Mostra di Bramante alla Pinacoteca di Brera | Biglietti e Informazioni, fino marzo 2015 Eventi a Milano
Sandrina Bandera, Matteo Ceriana, Emanuela Daffra, Mauro Natale e Cristina Quattrini, Maria Cristina Passoni e Francesca Rossi, che hanno voluto dipingere un quadro di azione e reazione del Bramante rispetto agli artisti lombardi di quel periodo.



La mostra è aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 8.30 fino alle 19.15, e l'ingresso costa dai 7 ai 10 euro, a seconda delle tipologie di biglietto e delle agevolazioni previste per under 25, over 65, studenti e gruppi.

Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito ufficiale della Pinacoteca di Brera.