Levico Terme, un’oasi d’acqua in Trentino

La meta ideale per chi predilige un turismo green, dove, tra laghi cristallini e montagne selvagge, si può scoprire il sapore senza tempo del benessere termale.



L’arrivo della bella stagione risveglia ogni anno il desiderio di partire alla volta di nuove destinazioni, sognando di staccare la spina dalla frenesia della città e di rifugiarsi in luoghi incontaminati, dove la natura regna sovrana. Piccoli paradisi terrestri che concedono una pausa rigenerante a stretto contatto con l’ambiente, come la località di Levico Terme, una terra antica da scoprire nel cuore del Trentino Sud-Orientale.

Famosa per le sue terme e assolutamente green, questa graziosa località della Valsugana si rivela un’ottima soluzione per chi è alla ricerca di un vacanza che permetta di abbinare attività all’aria aperta, sport, cultura e naturalmente benessere.

Un’oasi naturale, protetta dalla catena montuosa del Lagorai, caratterizzata da un elemento prezioso e raro, l’acqua: quella limpida del lago di Levico premiata con il riconoscimento ambientale della Bandiera Blu d’Europa, quella purissima dei ruscelli che solcano le pendici dei monti, quella glaciale dei piccoli laghi alpini nascosti tra dolci avvallamenti e straordinari scorci panoramici e quella termale che sgorga a 1600 m di quota nel cuore della montagna, carica di minerali e fonte di incredibili proprietà benefiche.

 

 

 

 

Dal fondovalle alle cime più alte, passando per altopiani e valli misteriose, un viaggio alla scoperta di Levico Terme può sorprendere anche il più impassibile dei viaggiatori. Per le meraviglie che incontra, in un paesaggio ancora vergine, non intaccato dall’uomo e abitato da animali selvatici e una fitta vegetazione, per il sorriso schietto e genuino della sua “zente” pronta a raccontare di questa terra meglio di qualunque guida turistica al mondo, per il sapore inconfondibile delle tradizioni e dei prodotti tipici che ritraggono l’aspetto più autentico della Valsugana, quello rurale. E basterà poco per ritrovare sé stessi e l’armonia con il mondo, per apprezzare la semplice maestosità della natura osservando uno scenario che toglie il fiato, attraversando sentieri panoramici che conducono a malghe e rifugi montani, scrigni di gusto e antichi mestieri che, fortunatamente, continuano ad essere salvaguardati. Nel frattempo a valle, la storia rivive ogni giorno il fascino dell’epoca ottocentesca, di quella città imperiale plasmata dagli Asburgo che ha lasciato in eredità splendidi palazzi liberty e un immenso giardino secolare, il Parco delle Terme di Levico. Uno scorcio speciale della città che insieme al centro storico rappresenta il palcoscenico prediletto di eventi e manifestazioni che tutto l’anno suggeriscono un tuffo nella cultura, nelle consuetudini e nei sapori locali, dalla primaverile Ortinparco ai festival autunnali dedicati ai prodotti della terra.

 

 

Riscoprire il piacere della vacanza termale

È in questa cornice autentica che si può godere del fascino senza tempo del benessere termale. Complice una sorgente di acqua solfato-arsenicale-ferruginosa, scoperta nel lontano Ottocento, che dal centro del Lagorai (a 1600 m di quota) viene convogliata negli stabilimenti di Vetriolo e Levico Terme. Una preziosa fonte di salute chiamata Acqua Forte, fredda alla scaturigine, molto acida, altamente mineralizzata e ricca di ferro, che a contatto con l’aria si ossida conferendole una particolare colorazione rossastra. I nobili della Casa d’Asburgo beneficiavano dei suoi effetti curativi durante le vacanze estive, dapprima nella stazione di Vetriolo, attualmente il più alto stabilimento termale d’Europa, poi anche nello storico Palazzo delle Terme costruito nei pressi del centro di Levico, una vera e propria oasi termale, adiacente al grande parco secolare, che ancora oggi trasmette lo charme dell’epoca.

In continua evoluzione, moderni e recentemente ristrutturati per garantire comfort e alta qualità dei servizi, i centri termali di Levico e Vetriolo portano avanti la tradizione del termalismo e offrono un’esperienza rinvigorente assolutamente da provare.

Propongono trattamenti tradizionali, quali fangoterapia, balneoterapia, cure inalatorie e irrigazioni; tutte terapie adatte alla cura di patologie artro-reumatiche, dermatologiche, ginecologiche, o legate alle vie respiratorie, ma anche indicate per il raggiungimento dell’equilibrio psicofisico, il rafforzamento del sistema immunitario e il rilassamento di corpo e mente. Oltre ai trattamenti complementari, come kinesiterapia, massaggio termale, antistress, drenante e un nuovo mondo dedicato al beauty 100% naturale.

 

 

5 ragioni per scegliere una vacanza termale a Levico

1. L’Acqua Forte: un’acqua termale unica in Italia e rara in Europa che grazie alle sue caratteristiche scientifiche determina importanti effetti biologici. Antibatterica, immunostimolante locale, trofica sulla pelle e sulle mucose, detergente e antinfiammatoria, è ideale per la cura di molte patologie e per il benessere generale della persona.
2. La tradizione termale: le stazioni termali di Levico e Vetriolo sorgono nel lontano Ottocento e sono da sempre fonte esclusiva di benessere. Un soggiorno termale in questa località diventa anche un tuffo nella storia.
3. La qualità dei servizi offerti: l’esperienza secolare si combina con innovazione e personale altamente specializzato, per offrire agli ospiti delle terme alti standard qualitativi relativamente a trattamenti, consulenze mediche e strutture.
4. L’ambiente naturale: tra laghi e montagne, lontana dal caos delle grandi località alpine, Levico Terme è l’ideale per una vacanza termale. Offre un vera e propria immersione nella natura, dove le parole d’ordine sono serenità, rilassamento, benessere.
5. La varietà del territorio: eterogeneo e ricco, la località di Levico Terme e della Valsugana in generale offre mille occasioni di svago adatte a tutti i gusti e le età. Sarà facile abbinare il soggiorno termale alle tante attività turistiche proposte: dagli sport acquatici al trekking, dalla mountain bike alle visite culturali, dalle giornate al lago alla mondanità del centro città.

 


Scoprite di più su Levico e le sue terme su www.visitvalsugana.it/levicoterme