Sei regole d'oro per viaggiare in aereo



Quante volte è successo anche a voi? Quante volte è successo anche a voi?

Siete pronti per partire? Quanti di voi preferiscono regalarsi una vacanza di Natale? E quanti invece ogni anno aspettano l'estate per viaggiare e non riescono a spostarsi se non nei mesi più caldi dell'anno? Per tutti voi, viaggiatori estivi o invernali, solitari o in compagnia, per passione o per lavoro, ecco qualche consiglio semplice da seguire ma che vi farà risparmiare tempo e denaro.

Sono sei semplicissime regole.

Molti di voi le applicheranno quasi automaticamente, ma certe cose è sempre meglio saperle. Ci si organizza meglio. 

 

 

Regola numero 1

Non comprate i biglietti fino alle 3 del pomeriggio durante il giovedì. Di solito a quest’ora (e in prossimità del weekend), le grandi compagnie aeree abbassano le tariffe per competere con i voli più economici e con le low cost. Se potete, aspettate fino al giovedì prima di comprare il vostro biglietto: aumenterete le vostre possibilità di scegliere e risparmiare.

 

Regola numero 2

Se soffrite le turbolenze del viaggio, scegliete bene il vostro posto a bordo, anche a a costo di pagare un piccolo supplemento. Dove sedervi? I posti migliori sono quelli in prossimità delle ali. La loro presenza infatti assicura maggiore stabilità (nei limiti, stiamo pur sempre viaggiando tra le nuvole!).

 

Regola numero 3

I cambiavalute richiedono sempre una commissione, con tassi variabili. Conviene sempre recarsi presso un ATM, un bancomat, a prelevare anziché cambiare i soldi all'aeroporto. Si risparmia denaro e ci si mette meno tempo a uscire dall'area degli arrivi. Se siete tra quelli che non girano mai con i contanti, prelevate il minimo necessario direttamente in aeroporto (controllate anche la carta, ce ne sono molte che azzerano qualsiasi costo di commissione)

 

Regola numero 4

Attendere il proprio bagaglio al rullo può essere un vero stress. In più l’ansia che il bagaglio venga perduto è costante e sembra sempre che la propria valigia sia l'unica a mancare. Una dritta: provate a mettere l'etichetta "Fragile" sul vostro bagaglio: sarà tenuto con particolare cura dal personale dell’aereo, non verrà "lanciato" e sarà uno dei primi a essere messi sul nastro.

 

Regola numero 5

Un trucco veloce per le valigie, soprattutto se avete tante camicie? Inserite le cinture nel colletto. Guadagnerete spazio ed eviterete lo spiegazzamento delle camicie.

 

Regola numero 6

Portate con voi vestiti delicati e che vorreste mantenere possibilmente stirati? Utilizzate la carta velina per evitare che si stropiccino (vale soprattutto per le donne).