Tutti i Babbo Natale d'Italia



Per far vivere ai vostri piccoli il fascino natalizio non occorre munirvi di slitte e andare nella fredda Lapponia. Anche in Italia esistono diverse possibilità per sognare e farvi sognare. Del resto, si sa, il Natale non è la festa solo dei bambini, ma anche dei più grandi.

Da Nord al Sud vi sveliamo qualche località dove potrete viaggiare con la fantasia, piccoli o grandi che siate, alla (ri)scoperta del fascino di Babbo Natale e della festività più bella dell'anno.

Il Piccolo borgo di Govone (in provincia di Cuneo), già patrimonio dell'Umanità UNESCO per la sua rinomata bellezza, a Natale si ammanta di eventi che fanno esultare grandi e bambini. Per i primi c’è un mercatino natalizio (il terzo in Italia per numero di bancarelle presenti e qualità), che offre il meglio dell’artigianato piemontese. Tra una bagnacauda e un gianduiotto, potrete accompagnare i vostri bambini nella casa di Babbo Natale, con numerosi spettacoli: i bambini infatti potranno scegliere tra “Le 5 leggende”, oppure “La Fabbrica del cioccolato di Babbo Natale”. Tutti attori professionisti e in tutti gli spettacoli i bambini potranno interagire con gli attori. Dove? Nella dependance della casa di Babbo Natale!

 

 

A Riva del Garda, poi, lo spettacolo si fa grande, ma si sa: il Trentino è sempre il top quando si parla di Natale. Dal 5 al 30 dicembre i più piccoli potranno incontrare Babbo Natale nella Rocca della cittadina affacciata sul Lago. Ci sono proprio tutte tutte le fasi dell’incontro: dalla scrittura (guidata) della letterina, che i bambini potranno imbucare nell’ufficio postale. Seguono laboratori dove si preparano lavoretti con il cartoncino e l'assaggio di leccornie (ma attenti ai mal di pancia!). Il momento più emozionante? L’incontro, che avverrà rigorosamente sulle ginocchia di Babbo Natale. Prezzi modici (i bambini fino ai 14 anni pagano solo 2 euro) e il venerdì ingresso gratis per tutti.

Montecatini Terme, durante il Natale, non è solo Spa e bagni al vapore per i più grand, poiché la splendida cittadina in provincia di Pistoia diventa un luogo prediletto anche dai bambini. Fino al 6 gennaio il Castello delle Terme Tamerici si trasforma nella Casa di Babbo Natale, con un programma fittissimo di eventi. Un mare di giochi sotto l’albero vi aspettano al Villaggio degli Elfi. Non solo l’incontro con il vecchietto dalla barba bianca, ma tanti laboratori didattici dove i bambini potranno costruire (e portare a casa) il loro giocattolino in legno.

Chiudiamo questa carrellata natalizia con la bella Martina Franca. Chi l’ha detto che il Sud è troppo “caliente” per immortalare l’atmosfera natalizia? Andate nella ridente cittadina in provincia di Taranto e ricredetevi. Non solo un’area riservata, ma tutto il centro storico si trasforma nel Villaggio di Babbo Natale, fino al 6 gennaio. Sul trenino rosso potrete visitare il centro storico, fare una sosta, fermarvi e guardare uno spettacolo natalizio. Vi è venuta fame? Stand enogastronomici con il meglio delle specialità pugliesi sono lì a tentare i vostri sensi. Non poteva mancare ovviamente la pista di pattinaggio sul ghiaccio.