Il momento migliore per prenotare l'aereo



Viaggiare in aereo. Dopo avervi parlato della scelta del posto migliore, oggi vogliamo offrirvi un altro consiglio, che riguarda il momento più importante antecedente il viaggio: la prenotazione del vostro biglietto, una tappa che può spesso celare sorprese, non sempre piacevoli, ma che se trattata bene vi permetterà di risparmiare anche una discreta somma.

L'aiuto ci arriva direttamente da Skyscanner, uno dei maggiori portali online dedicati al booking di aerei, che confrontando le centinaia di offerte delle varie compagnie aeree "major" e non solo è riuscito a stilare una sorta di "decalogo della prenotazione perfetta", o quanto meno di una prenotazione conveniente più per il viaggiatore che per le casse delle compagnie aeree.

 

 

Dobbiamo partire con una precisazione doverosa: la prenotazione, i tempi e di conseguenza i costi, sono molto variabili a seconda della destinazione scelta. Così, se la Grecia risulta tra le più economiche, gli Stati Uniti e le altre mete transcontinentali necessitano di una prenotazione effettuata con largo o larghissimo anticipo.

Parliamo, infatti, di tempi molto ristretti per i paesi europei più vicini, circa 6 settimane (40-45 giorni al massimo), che si ampliano a ben 23 settimane per gli USA (5 mesi e mezzo circa), un dato che corrisponde a oltre il doppio della "media ponderata" di 7 settimane, considerate come ideali per ottenere un risparmio, rispetto al prezzo del biglietto, di circa l'11% (11 euro risparmiati ogni 100 spesi, per farla breve).

Insomma, amici viaggiatori, come avrete potuto capire stiamo parlando di meccanismi piuttosto "oscuri", nel senso che, pur volendo immergersi in una ricerca capillare, ci saranno sempre dei margini di errore, o di miglioramento. Noi, intanto, vi offriamo qualche suggerimento anche su dove andare nel 2015 grazie ai voli low-cost, ma aspettiamo anche i vostri pareri su come risparmiare, e magari viaggiare senza rinunce!