Le isole più belle del mondo



Anno nuovo, classifiche nuove. Il noto portale di viaggi Travel & Leisure, infatti, ha pubblicato la top 20 delle isole più belle del mondo, luoghi magici e incantati dove la natura è stata conservata con la massima attenzione possibile, anche in caso di luoghi dalla particolare valenza turistica.

La classifica risente di un certo centralismo americano, visto che Travel & Leisure è un portale statunitense e dunque favorisce le spiagge "di casa", ma non mancano citazioni di luoghi anche lontani e, tra questi, due menzioni riguardano proprio il nostro Paese. Volete sapere quali? Continuate a leggere!

A vincere, secondo Travel & Leisure, è l'isola greca di Santorini, scelta per i suoi cromatismi così curiosi e interessanti e per l'antichità che si respira in questi luoghi, "che sembrano lontani migliaia di miglia dalla civilizzazione moderna". Secondo posto per Maui, una delle isole delle Hawaii, quella che ospita il vulcano Mauna Kea, mentre anche il terzo e quarto posto sono occupati da isole hawaiane, rispettivamente Kauai e Big Island.

Bali, in Indonesia, si posiziona al quinto posto, mentre al sesto troviamo un'altra isola delle Hawaii, ovvero Oahu. Settima piazza per il paradiso naturale delle Galapagos, in Ecuador, una delle più importanti riserve della biodiversità al mondo, mentre la semi-sconosciuta Virgin Gorda, parte dell'arcipelago delle Isole Vergini britanniche (tra Porto Rico e Anguilla), si classifica ottava.

 

 

Nono posto per la Vancouver Island, separata dalla città canadese da un breve braccio di mare e quasi interamente ricoperta da foreste, e decimo per la San Juan Island, nello stato statunitense di Washington.

La parte destra della classifica, l'undicesimo posto, si apre con la bellissima Capi (sandali artigianali, ottima cucina e natura straordinaria, secondo la guida turistica), seguita dall'arcipelago pacifico delle Fiji e dal complesso della Grande barriera corallina, in Australia. Quattordicesimo posto per Moorea, una delle isole della Polinesia Francese (non lontana da Tahiti) e quindicesimo per Creta, con le magnifiche architetture del Palazzo di Cnosso e della Casa Leone.

Agli ultimi quattro posti troviamo l'Isola del Principe Edoardo, in Canada, con le sue 90 spiagge, i fari dalla curiosa punta rossa e la natura ben preservata, la Sicilia, scelta per la sua storia immensa e la gastronomia di altissimo livello, l'isola "car-free" di Mackinac, negli USA, Exumas nelle Bahamas e in conclusione St. John, nelle Isole Vergini americane, che nonostante la posizione e la natura tropicale sembra ricordare paesaggi mediterranei.