I dieci borghi da fiaba più belli d'Europa

Abbiamo scelto i piccoli centri più belli e fatati d'Europa, dalla Spagna alla Svezia. Ovviamente c'è anche l'Italia. Quale sarà il nostro borgo da fiaba?



L'Europa è disseminata di grandi metropoli e piccoli borghi, entità così differenti che a volte ci sembrano più lontane di quello che sono in realtà. Eppure, sono proprio i borghi, le piccole agglomerazioni, che rendono il Vecchio Continente così amato dai turisti (e dai fotografi) di tutto il mondo.

Oggi, noi di Vita da Turista vogliamo portarvi ad esplorare dieci piccoli borghi d'Europa, che definiremmo da fiaba perché basta guardarli una sola volta, e ci sembrerà che siano usciti da un libro di racconti di Andersen o da uno dei tanti film di animazione Disney. Mare, montagna, isole e laghi. Il tutto all'insegna di una bellezza... fiabesca. Che ne dite, siete pronti a partire per questo viaggio tra i borghi da fiaba più belli d'Europa?

 

 

Albarracín, Spagna

Meraviglioso borgo della regione spagnola dell'Aragona, Albarracín è circondato da mura difensive costruite dagli arabi nel VII - VIII secolo. Situato a quasi 1.200 metri di altezza, è un borgo specializzato nel turismo e nella lavorazione artigianale del legno.

 

Bibury, Gran Bretagna

Situata nello Stato dell'Inghilterra, Bibury è una piccola parrocchia del Gloucestershire, a ovest di Londra. Dalle case in pietra, circondate da grandi spazi verdi, Bibury è amatissima dai turisti, che passeggiano lungo la Arlington Row e attraversano il piccolo ponte in pietra sul fiume Coln.

 

Český Krumlov, Repubblica Ceca

Parte della Boemia meridionale, il borgo ceco di Český Krumlov è stato inserito nella lista dei patrimoni dell'Umanità UNESCO per il suo centro storico, di origine medievale, e per la ricchissima tradizione culturale, che culmina nel Festival della Rosa dei Cinque Petali.

 

Dinant, Belgio

Nato lungo il corso della Mosa, il piccolo borgo di Dinant si trova nella Vallonia, la regione a maggioranza francofona del Belgio. Dalla bellissima Collegiata in pietra nera ai palazzi che sorgono sul lungofiume, Dinant è sicuramente tra le destinazioni più amate del Belgio.

 

Giethoorn, Paesi Bassi

Frazione del più grande comune di Steenwijkerlan, Giethoorn fa parte dell'Oversijssel, una regione dell'est dei Paesi Bassi, ed è caratterizzata per le bellissime vie acquatiche immerse nell'acqua, che le sono valse il sicuramente lodevole titolo di "Venezia verde del nord".

 

Hallstatt, Austria

Bellissima località affacciata sul lago omonimo, nell'Alta Austria, Hallstatt è un borgo di neanche mille abitanti, il cui profilo urbanistico si riflette nelle acque di questo laghetto alpino. Immerso nella natura, ha conservato immutato nei secoli il suo fascino.

 

Manarola, Italia

Frazione di Riomaggiore, nella parte orientale della Riviera ligure, Manarola è uno dei borghi che costituiscono il cosiddetto territorio delle Cinque Terre. A picco sul mare, questo abitato di 350 abitanti circa è caratterizzato da case policrome e una rapido declivio sulla spiaggia rocciosa.

 

Marsaxlokk, Malta

Anche chiamato Marsa Scirocco in italiano, il bel villaggio di Marsaxlokk si trova a Malta, sull'isola più grande, ed è uno dei più grandi centri peschieri dello stato. Dalla ricca storia, è però caratterizzato dai luzzi, le belle imbarcazioni colorate con occhi dipinti, che fungono da portafortuna.

 

Reine, Norvegia

Uno dei comuni dell'arcipelago delle Lofoten, nella Norvegia settentrionale, Reine è un altro borgo di pescatori, nel quale lo stoccafisso costituisce non solo il maggiore introito per l'economia locale, ma anche una tradizione culturale, con feste ed edifici legati a questo prodotto.

 

Smögen, Svezia

Situato sulla costa occidentale della Svezia, Smögen è una delle località marittime più frequentate nell'estate svedese. Grazie alle piccole case basse e colorate, e a una cultura ittica di grande durata, il comune è molto conosciuto dai turisti svedesi e internazionali in genere.