L'oroscopo del buon viaggiatore - Toro

Torna l'appuntamento con la nuova rubrica su Oroscopo e viaggi



Bentrovati all'appuntamento con l'Oroscopo del buon viaggiatore, i consigli su astrologia e viaggi targati Vita da Turista, per tutti quei turisti che non possono proprio rinunciare a consultare gli astri prima di partire.

La scorsa settimana avevamo iniziato, come da buona regola, con il segno dell'Ariete (se vi siete persi la rubrica, potrete ritrovarla qui). Parliamo oggi del segno del Toro, e proseguiremo così per le settimane a venire, così da toccare tutti i vostri segni zodiacali!

Il 2015 inizia lento per il segno del Toro: gli astri dicono che a metterci lo zampino è Saturno, che conferisce al segno un po’ di lentezza e stanchezza latente. Il che comporta che non c’è niente di meglio che farvi scuotere un po’ dalla brezza d’oceano, ecco perché il viaggio migliore per tutti i Tori del mondo in questa primavera non sarà la Spagna, ma il Portogallo.

 

 

Lisbona, per la precisione. Sicuramente il simbolo della città è la Torre di Belem, fortezza che si alza inorgoglita tra le rive del Tago e l’Oceano Atlantico. Questa struttura fortificata fu voluta da Re Giovanni II, come ideale porta cerimoniale della città. Curiosità? Da qui Vasco De Gama partì alla volta delle esplorazioni nelle Americhe.

Una volta osservata la torre, fate un giro nel pittoresco quartiere di Belem e deliziate il vostro palato: qui ci sono delle pasticcerie che vendono i migliori pasteis del Portogallo. Ancora cultura monumentale e culinaria a braccetto: come sapete Lisbona (come Roma), sorge su sette colli. In uno di questi, l’Alfama, c’è il Castello di San Giorgio: consigliata la visita al tramonto in quanto, dopo il percorso tortuoso sulle sue mura, regala una vista a 360 gradi sulla città.

L’Alfama dopo Belem è uno dei quartieri più caratteristici della città: la sua particolarità sono i chioschetti dove è possibile mangiare le sardine alla brace e ascoltare il fado, la musica tradizionale portoghese. No, non vogliamo annoiarvi cari amici del Toro: dopo questo tour tra canzonette strappalacrime e sardine, prendete il primo tram giallo e salite al Bairro Alto. Qui i migliori cocktails e la confusione cosmopolita distenderanno tutti i vostri pensieri!

Insomma, cari amici del Toro, se vi sentite stanchi e affaticati, un viaggetto a Lisbona potrebbe rincuorarvi. Appuntamento alla prossima settimana con l'oroscopo dei Gemelli!