In Irlanda San Patrizio si festeggia così

Tutte le celebrazioni, le feste e le sfilate che accolgono l'amatissimo St. Patrick's Day



Quale migliore occasione per visitare le magnifiche terre d’Irlanda della sua celebre Festa di San Patrizio? Come ogni anno, il 17 marzo si celebra il martirio del santo patrono irlandese, e lo si fa davvero in grande stile perché il Saint Patrick's Day, spesso chiamato anche St. Paddy's Day o più semplicemente Paddy's Day da queste parti è davvero una cosa seria.

Ci sono alcuni elementi che per questa celebrazione non possono proprio mancare: la predominanza del colore verde, che è il colore irlandese per antonomasia e simbolo dell’isola, sia nell’abbigliamento che nella scelta dei cibi; il trifoglio che, come narra la tradizione, venne usato da San Patrizio per spiegare la Trinità agli irlandesi; ultima, ma non per importanza, la birra, la bevanda nazionalpopolare che mai come in occasione della Festa di San Patrizio scorre a fiumi.

San Patrizio viene celebrato ormai in ogni angolo del pianeta, e soprattutto in quelle città dove la componente irlandese – frutto di anni di emigrazione – è molto forte. Noi di Vita da Turista, però, vogliamo mostrarvi i festeggiamenti di San Patrizio rigorosamente in Irlanda, a partire dalla capitale, Dublino, che è anche la città dove si svolge il St. Patrick’s Festival più famoso. Per un’intera settimana la città diventa il luogo di ritrovo di irlandesi e non: nel corso degli anni, infatti, il pubblico si è fatto sempre più internazionale in quanto accorrono a Dublino persone provenienti da ogni angolo del mondo, ma che in qualche modo si sentono Irish nel cuore.

 

 

La capitale per l’occasione si veste davvero a festa e si trasforma in un palcoscenico sul quale artisti di strada e gruppi musicali improvvisano concerti praticamente ad ogni angolo della città. L’evento principale è la parata del 17 marzo che parte da Parnell Square con i suoi carri e i suoi caratteristici gruppi teatrali per arrivare alla cattedrale di San Patrizio, diramandosi lungo tutte le strade della città che si riempiono di divertimento, magia e un pizzico di follia!

Da Dublino ci spostiamo nelle altre principali città irlandesi: a Cork, dove i festeggiamenti durano dal 16 al 18 marzo con più di 50 eventi e 200 spettacoli, e il cui evento principale è il Carnival of the fools (il Carnevale degli Sciocchi, o dei Folli che dir si voglia); a Galway bande musicali, cornamuse, danze e artisti di strada rappresentano il cuore della St. Patrick’s Parade, un evento di dimensioni inferiori rispetto agli altri, ma grande abbastanza da creare un’atmosfera assolutamente speciale.

Passiamo all’Irlanda del Nord: cambia la location, ma non il senso della festa! A Belfast, la capitale dell’Irlanda del Nord, si tiene la St.Patrick’s Day Parade in costume nella giornata del 17 marzo; nelle contee di Down e Armagh, luoghi chiave nella vita e nella storia di San Patrizio, una menzione a parte merita l’Armagh & Down St. Patrick’s Festival, il più grande in Irlanda del Nord; ad Armagh, in particolare, il 17 marzo è il giorno della Saint Patrick’s Day Carnival Parade che è un carnevale che ripercorre gli episodi più importanti della vita del santo patrono in un modo, come dice il nome stesso della manifestazione, coloratissimo e vivace!