Street food: cibo d’autore #8



Bentrovati all'appuntamento più goloso di Vita da Turista, quello con lo Street food d'autore, perché il palato è raffinato, ma solo a patto di trattarlo bene con delizie come quelle che vi proponiamo anche quest'oggi!

Siamo abbastanza lontani dalle feste di Natale e ancora non troppo vicini al Carnevale per poter ricominciare a parlare di dolci senza sensi di colpa. Oggi ci spostiamo al Nord, per una leccornia che sa di pomeriggi passati a fare merende e “immagazzinare” calorie. La parola chiave è gelato (che ormai viene mangiato in ogni stagione), la seconda coppetta take away. Ciokkolatte è una gelateria aperta nel cuore di Padova e, da qualche tempo, anche a Treviso.

 

 

Gli ingredienti? Latte e panna i fondamentali, frutta di stagione la giusta cornice. Un capitolo a parte meritano gli yogurt, crepes e waffles. Ma diamo uno sguardo ai gusti: il cioccolato è elemento irrinunciabile, associato a zabaione, Bayles con i buranei (tradizionali biscotti veneziani), ciokkomenta, Liquirizia e Babà da passeggio.

Direte voi, cosa ci fa un dolce della nobile tradizione napoletana al freddo nord? Bene, giudicate un po’ voi: il tipico biscotto viene inzuppato in un bagno fatto di rum e arancio o rum e cannella, servito in una coppetta con panna fresca montata, granella di nocciole pralinate e salsa al cioccolato. Come? Avete già l'acquolina in bocca e la "bavetta" in vago stile Homer Simpson? Non vi biasimiamo di certo!

Una variante calda? Ci spostiamo a Cosenza, dove una yogurteria offre un dolce che sa di regalità, sempre all’insegna del mix delle culture gastronomiche: churros, i tipici biscotti spagnoli, serviti con cioccolato caldo. Una tradizione che appartiene sì alla penisola iberica, ma che grazie al turismo di massa conosce sempre più successo anche alle nostre... latitudini!