A Mosca si corre: City Break ai Mondiali di Atletica



A Mosca si corre: City Break ai Mondiali di Atletica © Phil Hillyard

In forma come gli atleti professionisti, il sogno di molti vacanzieri alle prese con la prova costume. Spiagge e mete turistiche si affollano nel mese più caldo dell'anno e a Mosca è tutto pronto per la 14esima edizione dei Mondiali di Atletica, dal 10 al 18 allo stadio Luzhniki. Ecco quindi un po' di dritte per non perdersi il meglio della città e per buttare un occhio su Usain Bolt, stella più brillante del panorama dell'Atletica Leggera. 

Quello tra sport ai massimi livelli e vacanza è un binomio ideale. Ecco perché i Mondiali di Atletica leggera che si aprono fra qualche giorno a Mosca sono perfetti per un city break nella capitale russa. Tra l'altro questo è un periodo favorevole anche da un punto di vista climatico, se si considerano i rigidi inverni russi e questi otto giorni rappresentano un'ottima opportunità per visitare una delle città più belle del mondo.

 

 

Partiamo il nostro tour proprio dal centro nevralgico della manifestazione. Il Luzhniki è un impianto storico, un tempo noto col nome di Stadio Centrale Lenin. Se siete in città per i Mondiali, di sicuro lo stadio rappresenta il vostro punto di riferimento principale: meglio così, perché dista poche fermate di metropolitana dal centro, dove si possono ammirare i monumenti che rendono Mosca una città famosa in tutto il mondo: la grande Piazza Rossa, la Cattedrale di San Basilio e il Cremlino.

Ma una vacanza non sarebbe tale senza una buona dose di shopping. Tra una gara e l'altra, i Grandi Magazzi GUM sono il posto migliore per fare acquisti. Sono raggiungibili a piedi dal centro e si trova di tutto. Impossibile resistere. Probabile poi che le strade si riempiano di souvenir dedicati alla manifestazione. Potreste decidere di tornare a casa vestito come un atleta giamaicano! Nel raggio di pochi chilometri dal Luzhniki, è inoltre possibile visitare il complesso dei "Patriarshiye prudy", letteralmente “Gli stagni del patriarca”. Si tratta di una distesa di giardini dove poter trascorrere un piacevole pomeriggio. Per far felici i vostri bambini, che semmai si annoiano durante una lunga gara di lanci del peso, a Mosca non c'è niente di meglio del Gorky Park, vero e proprio Luna park e punto di ritrovo per i giovani.

Tutto questo senza dimenticare i protagonisti di questi otto giorni di sport. I più attesi sono l'uomo più veloce del pianeta Usain Bolt, con la finale dei 100 metri piani prevista per domenica 11 agosto alle 19.50, e l'idolo di casa, Yelena Isinbayeva, campionessa di salto con l'asta che vuole chiudere in bellezza la sua lunga carriera.

PHOTO: © Phil Hillyard