L’isola di Jurassic Park esiste davvero



Stavolta è ufficiale: la saga di Jurassic Park, il celebre capolavoro di Steven Spielberg prossimo a celebrare i 20 anni, uscirà nelle sale italiane a giugno 2015 (anche se per i più impazienti è già on line il trailer).

E noi vi portiamo alla scoperta dell’unico posto al mondo “degno” di essere abitato dai dinosauri, seppure solo sul set. C’è un fatto inoltre, che l’isola di Oahu, dove sorge la capitale delle Hawaii Honolulu, ha attirato la curiosità di registi e sceneggiatori più di una volta, anche se in Jurassic Park è descritta come un'isola al largo del Costa Rica.

Ve la ricordate la storia strappalacrime di Pearl Harbor? Ebbene, anche quella ha avuto i suoi natali cinematografici qui. Tra l’altro, riprendendo fatti storici realmente accaduti perché l’isola è piena di bunker della Seconda Guerra Mondiale. E non finisce qui: l’infinta saga televisiva di Lost e Godzilla devono dire grazie a Oahu. L’isola è oggi un susseguirsi sconfinato di vallate e antri verdeggianti, dove è iorente l’attività di allevamento bovino, il che permette di fare anche gite ed escursioni a cavallo.

 

 

 

Infatti, è possibile visitare la Ka'a'awa Valley con il "Ranch & Movie Tour" a bordo di Jeep oppure di moto a tre ruote.

Soste cinematografiche? Sì grazie. Qui è possibile passare in rassegna al famoso tronco d’albero che ha dato riparo ai protagonisti di Jurassic Park oppure l’impronta gigante di Godzilla, due tappe assolutamente irrinunicabili per tutti voi amanti dei film di animazione e "terrore naturale" che proprio alle Hawaii hanno trovato giusta ambientazione.

L'isola non può essere raggiunta, data l'enorme distanza, direttamente dall'Italia. La presenza di Honolulu, però, le ha permesso di essere dotata di un aeroporto internazionale, e dunque vi basterà fare scalo nei principali aeroporti della costa ovest, come San Francisco e Los Angeles (spesso con voli diretti da Roma, più difficilmente da Milano), per raggiungere questo luogo di magica natura.