Maldive: un mare di stelle



Isola di Vaadhoo, Maldive. Una galassia "cade" sulla terra e dà vita a una spiaggia meravigliosa, magica. Si chiama "Sea of Stars", un mare di stelle!

Immaginate di passeggiare di notte, una passeggiata romantica, di quelle che solo la spiaggia a piedi nudi può regalare. I vostri passi lasciano una scia luminosa sulla sabbia, le onde si infrangono nella battigia ed emettono una luce azzurra. Tutto sotto il cielo stellato delle Maldive che completa la magia.


 

No, non è magia. E non è neppure l’incipit di una canzone d’amore, di quelle sdolcinate. E se ve lo state chiedendo, non siete finiti in una scena di Interstellar.

 

 

È tutto vero. Ed è anche perfettamente spiegabile.

Quando scende la notte sembra che le stelle siano cadute in acqua, tanto quest'ultima è luminosa. Succede perché i corpuscoli brillanti presenti nel mare non sono altro che microrganismi chiamati fitoplancton bioluminescente. Si tratta di un particolare tipo di fitoplancton che provoca questa luce blu grazie a una speciale membrana che risponde ai segnali elettrici.

 

La spiegazione scientifica non vi piace.

Avete ragione, è molto più romantico continuare a pensare che la spiaggia sia una piscina per le stelle. Chissà, potrebbero essercene altre...