Data: mer 21 gennaio 2015

Sarah Vitale

Un caldo sabato d'estate, del buon vino seduti al rustico tavolo di un cascinale in campagna ed una cena squisita. Era il lontano luglio del 2010 e il mio lui mi aveva rapita per portarmi in un luogo di pace incontrastata. Una fugace camminata sull'erba ed un bacio rubato sulle note di "Piccola Stella senza cielo"...questa una delle sere più meravigliose della mia vita. E oggi, dopo 6 anni, lo amo più di prima!