Montalbano Elicona, il Borgo più bello d'Italia 2015

Tutto ciò che c'è da sapere su Montalbano Elicona, proclamato il Borgo più bello d'Italia 2015



Montalbano Elicona, in Sicilia, è stato eletto il Borgo più bello d'Italia 2015. Una scelta arrivata dai milioni di telespettatori del programma di Rai Tre Alle falde del Kilimangiaro alla fine di una "selezione" che ha riguardato ben 40 comuni in tutta Italia, due per ciascuna delle 20 regioni.

Il programma, infatti, ha promosso da inizio 2015 questa grande competizione a carattere nazionale, che ha avuto come protagonisti alcuni dei luoghi più belli del Bel Paese, dalla Valle d'Aosta fino alla Sicilia, e affrontata con sfide regionali prima, nazionali poi, fino alla finale, che ha visto prevalere proprio Montalbano Elicona.

Ma dov'è Montalbano Elicona, qual è la sua storia e, soprattutto, cos'ha di così speciale da essersi aggiudicato il certamente "pesante" titolo di Borgo più bello d'Italia 2015? Oggi vi portiamo alla sua scoperta, per immagini e informazioni.

 

La location

Montalbano Elicona si trova nell'entroterra siciliano, a 70 chilometri da Messina, capoluogo della provincia di appartenenza, alla ragguardevole altezza di 920 metri sul livello del mare, e con una popolazione di poco inferiore ai 2.500 abitanti.

Deve il suo nome al Mons Albanus, il monte sul quale venne costruito un Castello per volere di Federico II d'Aragona, che di Montalbano Elicona fece la sua residenza estiva.

 

Da vedere

Caratterizzato da un compatto borgo medievale, che si trova sulle pendici della montagna, Montalbano Elicona conserva intatta l'architettura del XII secolo, dominata dal profilo del Castello di Federico II, peraltro ben conservato.

Di particolare pregio sono anche la Basilica Minore di Santa Maria Assunta e San Nicolò Vescovo, del XVII secolo, il Santuario della Provvidenza, del XVII secolo, e il vicino Palazzo Comunale, ospitato presso l'antico Convento dei Frati Domenicani.

 

Come arrivare

Montalbano Elicona, nonostante la sua posizione arroccata, è facilmente raggiungibile partendo dalle principali città siciliane. In automobile, si esce allo svincolo Falcone della A20 Messina - Palermo, e si prosegue seguendo le indicazioni.

In autobus, si possono sfruttare le linee dell'AST che collegano Montalbano Elicona con Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo e Messina, mentre in treno si può arrivare a Terme Vigilatore, e di qui proseguire verso Montalbano Elicona.