Ecco i paesi più felici del mondo

La Svizzera domina la classifica del World Happiness Report. Male l'Italia, che si dimostra meno felice del previsto



Se siete alla perenne ricerca della felicità, forse questo articolo potrà esservi d'aiuto, almeno in ottica geografica. Il World Happiness Report è un indice che misura la "felicità netta" dei singoli paesi, e da poco è uscita l'edizione 2015 di questa statistica sui generis.

Nell'indice, che prende in considerazione parametri statistici standard, riadattandoli però in maniera tale da stimare la felicità delle singole nazioni, viene dato spazio alle politiche sociali e di abbattimento della disuguaglianza, ma anche alla qualità del servizio sanitario nazionale, alla ricchezza disponibile, all'aspettativa di vita e così via.

Da questi dati si ricava l'Indice della felicità mondiale, una sorta di PIL dello stare bene, che, almeno stando ai risultati del 2015, non è tanto dissimile dalle nostre aspettative medie, premiando i paesi del Nord Europa, ma che riserva anche alcune sorprese.

 

 

Il paese più felice al mondo 2015 è la Svizzera; terra di cioccolato e formaggi, ma anche di Alpi innevate, di orologi precisi al millesimo di secondo e di trasporti efficienti, la Confederazione Elvetica ha battuto una concorrenza agguerrita.

Al secondo posto, infatti, troviamo l'Islanda, dove il freddo non scoraggia gli abitanti, e anzi li rende felici e accoglienti, e al terzo posto la ricca Danimarca, della quale ci siamo occupati non troppo tempo fa, come ricorderete.

Nella Top 10, troviamo anche Norvegia, Canada, Finlandia, Paesi Bassi, Svezia, Nuova Zelanda e Australia, tutti paesi presenti ormai da anni nelle parti alti delle classifiche su welfare, economia e qualità della vita.

Purtroppo per noi, l'Italia non se la cava affatto bene, essendo posizionata alla cinquantesima piazza della classifica, incastonata tra Ecuador, Bahrain, Bolivia e Moldavia, stati dove la qualità della vita non è esattamente al massimo.

L'Italia è peraltro lo stato occidentale che va peggio di tutti. Gli USA, infatti, sono quindicesimi, il Regno Unito ha un pur onorevole 21° posto, e la Germania è al 26°, mentre Francia e Spagna, i nostri "vicini e concorrenti", si classificano rispettivamente al 29° e al 36° posto. Insomma, se avete voglia di viaggiare ed essere felici, forse vi abbiamo dato delle idee!