Minitalia, la tariffa dinamica porta i suoi frutti



Minitalia, la tariffa dinamica porta i suoi frutti Sys76 - CC BY-SA 3.0

In tempi di crisi si aguzza l'ingegno. Ne sa qualcosa Minitalia Leolandia, il parco divertimenti di Capriate San Gervasio (pronvicia di Bergamo), che a nemmeno sei mesi dal suo varo sta incassando i positivi riscontri del nuovo sistema di acquisto dei biglietti. Una tariffazione dinamica, quella ideata dal direttore Massimiliano Freddi, che in pratica eredita dal ticketing aereo il concetto per cui il costo dell'ingresso al parco può variare a seconda del periodo dell'anno e della relativa affluenza di visitatori. In questo modo, ha spiegato lo stesso Freddi, il numero dei biglietti venduti online sul sito www.leolandia.it è salito dal 5% del 2012 all'attuale 30%.

A tutela del consumatore che non ha dimestichezza con la prenotazione online o che semplicemente non vuole aspettare e dipendere dall'oscillazione dei prezzi tipica di questo sistema di pricing, Minitalia consente comunque la vendita del più consueto biglietto 'a data libera' e costo fisso. Leolandia non vuole però rompere il legame coi venditori al dettaglio, come confermato dal direttore della struttura: "La nostra attenzione nei confronti dei dettaglianti non cambia - ha dichiarato Massimiliano Freddi secondo quanto riportato da ttgitalia.com -. Gli riserviamo una commissione sul prezzo pubblicato sul sito, all'insegna della massima trasparenza".

 

 

Gestione della biglietteria a parte, se il numero dei visitatori di Leolandia è cresciuto dai 220mila del 2006 ai 440mila del 2012 il merito va anche alle continue innovazioni in materia di strutture e attrazioni che il parco è capace di offrire. L'ultima, appena inaugurata, è la grande giostra acquatica Mediterranea che regala ai visitatori l'emozione di prendere parte ad una sorta di guerra navale in acqua a colpi di cannonate. Centrale è anche il tema dell'accessibilità. "Si tratta della prima attrazione di questo tipo in Italia dotata, in una delle barche, di una postazione adatta all'utilizzo da parte di persone in sedia a rotelle", ha sottolineato Freddi ricordando come tutti i bambini al di sopra dei 5 anni possono salite sulle 27 giostre presenti a Minitalia.