Il Museo della Scienza di Milano è "spaziale"



Il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano è uno degli impianti museali più visitati in città. È un luogo dove la conoscenza è interattiva e divertente, adatto ai bambini, ai ragazzi in gita scolastica e agli adulti che vogliono riscoprirsi di volta in volta inventori, esploratori, scienziati. A partire dal 29 ottobre i visitatori del Museo avranno un'opportunità in più e potranno dedicarsi all'astronomia! Verrà infatti inaugurata la nuova ala del museo dedicata a "Spazio e astronomia" che, secondo il direttore Fiorenzo Galli, "è parte integrante della nostra missione di raccontare le frontiere della ricerca e della tecnologia".

La principale attrazione di questa parte della struttura, la cui realizzazione è costata appena 400 mila euro grazie alla collaborazione e ai doni di importante aziende come Finmeccanica, Telespazio e Thales Alenia (tra i quali un pezzo di Vega, il missile-lanciatore che viene utilizzato per mettere in orbita satelliti e altre strutture di ricerca), sarà però una testimonianza dell'effettiva presenza dell'uomo nell'universo, ovvero un pezzo di Luna.

 

 

Non si tratta di una boutade a scopo commerciale, ma di un vero frammento lunare raccolto dalla missione dell'Apollo 17, che il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon donò al presidente italiano Giovanni Leone. Su questo frammento si è letteralmente scatenato il crowdfunding, che ha permesso di raccogliere una somma superiore ai 50.000 euro. I nomi di tutti i donatori saranno esposti sotto la teca di esposizione del frammento, come segno di riconoscenza.

Con questa nuova esposizione, di carattere permanente, il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano entra a far parte di un complesso culturale mondiale, che include i musei di Tolosa, Washington, Parigi e Londra, i quali ospitano anch'essi mostre semipermanenti o permanenti. Un ulteriore arricchimento dell'offerta turistica per la metropoli lombarda che sarà in grado di catalizzare sempre più l'attenzione dei visitatori dell'Expo 2015, in programma dal primo maggio al 30 ottobre del prossimo anno.