Babbo Natale viaggia in aereo



Siamo abituati, sin dall'infanzia, a immaginare la figura mitica di Babbo Natale che, a bordo della sua magica slitta volante trainata da renne (con Rudolf, la renna dal naso rosso, che funge un po' come segnalatore di posizione) solca i cieli del mondo per portare, in una sola notte, i regali sotto ogni albero.

Siamo però nel 2014, la tecnologia ha fatto passi da gigante e così anche il vecchio Santa Claus, complice forse qualche acciacco, ha deciso di modernizzarsi, e passare così alle comodità dell'aereo. No, non vi stiamo prendendo in giro, è proprio così: Babbo Natale quest'anno viaggerà in aereo, comodamente seduto ad ammirare il panorama, magari con l'hostess di turno che lo coccolerà come merita dopo tanti anni di onorato servizio.

 

 

Tra serio e faceto, la compagnia aerea Finnair, il vettore di bandiera finlandese, ha deciso di promuovere il Villaggio di Babbo Natale (che si trova proprio in Finlandia, e più precisamente a Rovaniemi, nella settentrionale regione della Lapponia) e la tradizione stessa del Natale dipingendo due dei suoi aerei, precisamente degli Airbus A321 utilizzati nei collegamenti a breve e medio raggio in Europa, con l'immagine gioiosa di Santa Claus e la scritta Official Airline of Santa Claus.

Le novità, tutte in odore di festività, non si fermano qui: i clienti che voleranno su Finnair in Business Class verso destinazioni intercontinentali, infatti, potranno scegliere il menù di Natale, che comprenderà i classici prodotti enogastronomici finnici delle feste, come aringa e merluzzo grigliato, ma anche vin brulè e dolci allo zenzero. Per chi invece, arrivando a Helsinki, deciderà di visitare le località del nord, troverà una maggiore offerta di voli, diretti a Ivalo (aeroporto più a nord della Finlandia), Rovaniemi e Kittilä, altra destinazione di particolare interesse turistico e naturalistico.

Insomma, la Finnair ha deciso di tirare a lucido aerei e strutture (come la nuova Finnair Lounge all'aeroporto di Helsinki-Vantaa) in occasione del Natale, forte anche del premio ricevuto dai frequent flyer come miglior compagnia per la business class. E voi che ne pensate, siete pronti a imbarcarvi sull'aereo ufficiale di Babbo Natale?