Expo 2015, consigli per la "sopravvivenza"



Siete tra i 20 milioni (previsti) di visitatori che a partire dalla primavera prossima andranno a Milano per l’Expo 2015? Allora tenete gli occhi ben aperti e leggete queste poche righe che seguono. Se ne sente tanto parlare, ma in molti ancora non sono tanto sicuri di aver capito cosa sarà mai questa grande “macchina” elefantiaca che si chiama Expo (2015). Bene, ci siamo noi. Vita da Turista tiene la situazione sotto controllo.

Innanzitutto il tema: il titolo è «Nutrire il pianeta: energia per la vita». Dopo l'Expo di Saragozza dedicato all'acqua e quello di Shanghai, dedicato alle città moderne, Milano affronta la tematica dell'alimentazione, un tema nel quale l'Italia ha certamente molto da insegnare al mondo, ma proprio dal mondo può trarre ispirazione per migliorare, e non poco, il suo rapporto con il cibo "moderno".

Le date: dal primo maggio al 31 ottobre prossimo tutto il mondo sarà a Milano; sei mesi che rappresentano la cifra standard della durata dell'Expo, e durante i quali il capoluogo lombardo diventerà una sorta di "capitale ideale del Mondo". I paesi: sono 144 le nazioni invitate, che in teoria dovrebbero presentare uno stand “in linea” con il tema della manifestazione.

 

 

Location: Rho Milano Fiera, raggiungibile con la Metropolitana (M1, la cosiddetta Linea Rossa) con un piccolo supplemento rispetto al prezzo del biglietto urbano, o tramite il sistema ferroviario urbano meneghino. Previsti anche potenziamenti dei collegamenti tra la sede di Expo 2015 e Linate e Malpensa, gli aeroporti nei quali arriveranno molti visitatori, ma anche da Bergamo-Orio al Serio, lo scalo dedicato al traffico aereo low-cost.

I prezzi: non esattamente un biglietto da "fiera paesana" (dai 39 ai 27 euro a persona), ma sicuramente giustificati se si pensa alla macchina che si muove dietro l’Expo 2015. E’ possibile prenotare il vostro biglietto già sul sito; per tutte le informazioni che vi occorreranno in tal senso, abbiamo già preparato un articolo che potete liberamente consultare a questo indirizzo.

Gli infopoint: indispensabili, sono già presenti in molti aeroporti come Torino, Milano Malpensa, Milano Linate, Bergamo Orio al Serio, Venezia, Bologna, Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Napoli e Catania. Questi corner, posizionati in punti ben visibili e accessibili ai turisti/visitatori, saranno degli avamposti dell'Expo 2015, in cui trovare brochure, biglietti, mappe di Milano e tutte le indicazioni utili del caso.

Chiudiamo infine con le app dedicate, perché ovviamente non poteva mancare la tecnologia in una manifestazione tanto globale e "globalizzata". Quella ufficiale è già disponibile sugli store Android e iOS. Sui trasporti vi consigliamo MuoviMi, mentre WonderfulExpo (ancora in fase di ottimizzazione), sarà il vostro guru in fatto di eventi. Altrettanto utile e ben confezionato è il sito ufficiale della manifestazione, forse meno comodo in mobilità, ma da consultare prima di partire per Milano e per Expo 2015.