Expo 2015, le offerte di Trenitalia



Con l'arrivo, sempre più prossimo, di Expo 2015, si pone anche la questione di come raggiungere la location dell'Esposizione universale, che si terrà nella zona di Rho, appena fuori Milano, da maggio a ottobre inoltrato, per sei mesi e venti milioni di visitatori attesi.

Finalmente, poi, la questione della liberalizzazione del mercato sta cominciando a soffiare anche nelle orecchie di chi gestisce il servizio clienti Trenitalia. Ci voleva dunque Expo 2015 per far capire alla compagnia ferroviaria italiana che forse è arrivato il momento di adeguare le tariffe al mercato.

E se il mercato viaggia, occorre che anche il treno si adegui di conseguenza. In sostanza, il nuovo programma varato proprio in occasione di Expo 2015 prevede pacchetti che, insieme al viaggio in treno, comprendono anche l’ingresso a Expo 2015. Questo perché si è ragionato su alcune costanti connesse anche all’Expo: da una parte il fatto che il periodo dell’inaugurazione (il primo maggio prossimo), coincide “paro paro” (latinismo), con il periodo fiorente delle gite scolastiche, anche quelle di più giorni.

 

 

Quindi, perché tagliare fuori una fetta di mercato potenzialmente così importante? Un fatto che va a saldarsi al già previsto potenziamento dei collegamenti da e verso il sito espositivo di Rho/Milano Fiera, oltre alla messa in opera dei nuovi treni Frecciarossa 1000, che promettono di collegare Roma e Milano in meno di due ore e mezza, diminuendo sempre più il divario con l'aereo e rendendolo il mezzo preferito per mettere in comunicazione le due prime città italiane, soprattutto in vista di Expo 2015.

Le scuole potranno rivolgersi ai quindici uffici gruppi di Trenitalia sparsi per tutto lo Stivale. Ma non finisce qui: Expo 2015 infatti ha selezionato altri 12 partner cui proporre pacchetti turistici per le scuole. Con biglietto di ingresso, trasporto ed eventuale pernottamento. I dettagli? Tutti sul sito di Expo.