Felix Baumgartner fa il record a Rio de Janeiro



Felix Baumgartner fa il record a Rio de Janeiro da focus.de

Felix Baumgartner. Vi dice niente questo nome? Probabilemte sì. L'austriaco è diventato famoso poco più di un anno fa per aver superato la velocità del suono, lanciandosi da quasi 4.000 metri. Ma anche prima non era proprio un tipo tranquillo ...

Il nome di Felix Baumgartner sarà noto a molti di voi. Questo quarantenne austriaco è diventato famoso un annetto, il 9 ottobre 2012, fa per essere stato il primo uomo in caduta libera a superare la velocità del suono, lanciandosi da un aereo a quasi quarantamila metri di quota. Fino a quel giorno era ignoto ai più ma di record ne aveva già qualcuno, come quello del più basso Base Jump della storia, realizzato a Rio de Janeiro saltando giù dal Cristo Redentore. Come ha fatto? Guardatelo qui!

 

 

Quando si parla di Rio de Janeiro la prima cosa che viene in mente, prima ancora delle meravigliose spiagge di Ipanema e Copacabana, forse prima ancora del Carnevale e della Samba, è proprio il Cristo Redentore. La statua, alta in tutto 38 metri e situata sul Corcovado, è il simbolo stesso della città brasiliana, visitata ogni anno da milioni di turisti. Quasi tutti, però, si limitano a guardarla e a scattare migliaia di fotografie (come hanno fatto i calciatori dell'Italia ai tempi della Confederations Cup della scorsa estate).

GUARDA ANCHE: BASE JUMP - SALTI NEL VUOTO A PARIGI

Poi c'è qualcuno che cerca di più, sale sulla statua e decide di saltare. Non è un "semplice" qualcuno, ma Felix Baumgartner, uno dei massimi esponenti del Base Jumping. Una persona normale, con degli stimoli anormali, sempre alla ricerca di nuovi record! E qui ce l'ha fatta!