Tutti i motivi per cui Nazaré è la capitale mondiale del surf!

Nando Di Giovanni  | 27 Giu 2023

Affacciata sull’Oceano Atlantico e a metà strada tra Porto e Lisbona. Una vista sull’azzurro infinito del mare e il vento che sferza ininterrottamente le sue spiagge. L’identikit perfetto per chi ama lo sport che connette al meglio l’uomo con gli elementi dell’acqua e dell’aria: il surf.

Nazaré è una pittoresca cittadina costiera situata sulla costa occidentale del Portogallo che ha guadagnato una reputazione di fama mondiale come la capitale mondiale del surf. Effettivamente si tratta di un vero e proprio piccolo paradiso per gli amanti delle onde, tanto da attrarre surfisti da tutto il mondo, grazie alle sue incredibili condizioni che sfidano i limiti della natura stessa.

Insomma, Nazaré è una vera e propria mecca del surf ed i motivi per i quali la cittadina lusitana è diventata una meta così gettonata non risiedono soltanto nelle caratteristiche del paesaggio. Anzi, è una combinazione di fattori così unici che abbiamo provato a racchiuderli in 5 punti per trovare i motivi di un simile successo. E, magari, trovare una scusa utile per organizzarvi una bella trasferta. Eccoli tutti per te

Le onde giganti di Nazaré


Le onde dell’Oceano Atlantico di Nazaré

Una delle ragioni principali per cui Nazaré è riconosciuta come la capitale mondiale del surf sono le sue onde giganti, le “Big Waves”. Grazie a una combinazione di fattori geografici unici, l’Oceano Atlantico riesce a tirar su dei veri e propri palazzi d’acqua che spesso raggiungono l’impressionante altezza di 15/20 metri. L’incontro tra le correnti oceaniche e il fondale marino crea una formazione nota col nome di Canyon di Nazaré che amplifica le onde, portandole a crescere per raggiungere dimensioni monumentali. Questi mastodontici cavalloni sono un ghiotto richiamo per chi vuole spingere i propri limiti più in là, attirando i surfisti più coraggiosi ed estremi da ogni angolo del globo.

Il doppio record mondiale di Garrett McNamara


L’americano Garrett McNamara sulla spiaggia di Nazaré

Nazaré ha guadagnato ulteriore notorietà grazie al surfista statunitense Garrett McNamara. Nel 2011, infatti, McNamara ha cavalcato un’onda incredibile di oltre 23 metri di altezza a Nazaré, stabilendo il nuovo record mondiale per la più grande onda surfata. Un risultato eccezionale che ha catturato l’attenzione dei media di tutto il mondo, portando proprio Nazaré sotto i riflettori come destinazione di riferimento per il surf estremo. Il clamore di questa impresa non si è spento e McNamara, che nel frattempo si era trasferito proprio in quel di Nazaré, ha cercato negli anni di migliorarsi, alla ricerca della “100 foot wave”, l’onda da 30 metri. Dopo due anni, nel gennaio 2013, Garrett ha centrato l’impresa cavalcando un’onda alta come un palazzo di 10 piani proprio davanti alla costa di Nazaré.

Eventi di livello internazionale


Una folla pronta ad ammirare le evoluzioni dei surfisti sulle onde di Nazaré

Nazaré ospita una serie di eventi di surf di livello internazionale, che attirano i migliori surfisti da ogni angolo del mondo. Uno di questi eventi è il Nazaré Challenge, una tappa del Big Wave Tour della World Surf League (WSL), in cui i surfisti affrontano incredibili onde oceaniche in una competizione emozionante. Questi eventi portano una grande esposizione mediatica a Nazaré e consolidano ulteriormente la sua reputazione come punto di riferimento nel mondo del surf.

L’atmosfera surfistica di Nazaré


Un surf che guarda l’Oceano: il simbolo di Nazaré

Oltre alle onde spettacolari, Nazaré offre un’atmosfera autentica e accogliente per l’intero esercito del surf. Gli abitanti del luogo, con la loro passione per il mare e le onde, sono celebri per accogliere i visitatori con il consueto calore lusitano, aprendo le porte della loro quotidianità a quel piccolo mondo colorato che, ogni giorno, invade la loro cittadina. Proprio per questo, i surfisti possono immedesimarsi in una vera e propria comunità dove trovare tutto ciò di cui hanno bisogno per godersi l’esperienza di Nazaré: attrezzatura di alta qualità, lezioni di surf personalizzate e consigli da parte degli esperti del posto. La ricetta perfetta per creare l’ambiente perfetto per i surfisti di ogni livello.

La bellezza naturale di Nazaré


Una vista panoramica di Nazaré

Oltre al surf, Nazaré offre paesaggi mozzafiato immersi in una natura incontaminata. A far da corollario, ecco le imponenti scogliere che circondano la città, regalando viste spettacolari sull’Oceano, tramonti incredibili e punti di osservazione privilegiati per le onde. La spiaggia dorata di Nazaré è un luogo ideale per rilassarsi dopo una sessione o per ammirare atleti in azione. Una combinazione di paesaggi incantevoli e opportunità eccezionali di fare surf: ecco perché Nazaré è un vero paradiso per gli amanti del mare.

Nazaré, dunque, si è guadagnata meritatamente il titolo di capitale mondiale del surf grazie alle sue onde gigantesche, anche grazie al doppio record mondiale stabilito da McNamara tra il 2011 e il 2013. Oltre al surf, come non lasciarsi sedurre dalla bellezza naturale di Nazaré che aggiunge un tocco magico a questa destinazione? Se sei un appassionato di surf o desideri semplicemente ammirare uno spettacolo unico, Nazaré è un luogo che non devi assolutamente perdere.

Nando Di Giovanni
Nando Di Giovanni



©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur