Ysbrand Cosijn

Campeggio in Corsica? Buona idea!

C’è un’isola, nel Mediterraneo, di cui si parla poco, troppo poco. È un’isola meravigliosa, un’isola capace di offrire paesaggi incantati ed emozioni da togliere il fiato. Quell’isola è la Corsica. E abbiamo deciso che è arrivato il momento di parlarvene.

Sì, perché la Corsica è un’alternativa da prendere in seria considerazione se state cercando una vacanza tra mare incontaminato, natura e tradizione. Si trova a poca distanza dalle coste italiane ed è facilmente raggiungibile da Genova, Livorno, Savona e Civitavecchia. Inoltre le sue caratteristiche fisiche la rendono perfetta soprattutto per una categoria di viaggiatori: gli amanti delle vacanze all’aria aperta, in campeggi e villaggi che diventano il punto di partenza ideale per andare alla scoperta di quest’isola meravigliosa e di tutti i tesori che essa nasconde.

E a proposito di tesori … iniziamoli a scoprire insieme.

Partiamo da un paradosso. La Corsica è scelta ogni anno per le sue acque. Eppure quest’isola ospita alcune delle montagne più alte del Mediterraneo. Su tutte spicca il monte Cinto (monte Cintu in còrso) con i suoi 2.706 metri di altezza. Assolutamente da non perdere anche le Calanche di Piana, in granito rosso  che si affacciano sul mare e offrono scenari suggestivi.

Ma torniamo al mare, che rappresenta sicuramente il punto di forza dell’isola. La Corsica offre spiagge servite di ogni comfort, da quelle affollate in alta stagione alle calette nascoste che assicurano relax e privacy. Le spiagge sono caratterizzate dal colore della madreperla e, insieme alle acque cristalline, offrono ai turisti le suggestioni tipiche di una vacanza caraibica. Volete un altro buon motivo per scoprire la Corsica? Il suo clima, quello tipico di un’isola mediterranea e piacevole ad ogni ora, grazie alle brezze che stemperano il caldo di giorno e il fresco che favorisce il sonno di sera. Grazie ai numerosi rilievi, ai boschi e ai sentieri che vi conducono, inoltre, in ogni momento è possibile sfuggire dal solleone o alternare ore al mare a piacevoli escursioni in mezzo alla natura. Proprio la varietà del paesaggio rende la Corsica una meta ideale non solo per le vacanze estive, ma per ogni stagione.

Inoltre la Corsica, come la vicina Sardegna, riesce a coniugare tradizioni locali che si tramandano nel tempo, soprattutto nei paesini, a una più recente vocazione per il turismo di massa. Scoprire l’isola fuori stagione, oppure in moto, consente di scoprire davvero un territorio sfaccettato, che cambia a ogni passo ma che mantiene come denominatore comune l’accoglienza di una popolazione che va fiera della propria terra.

Bonifacio

Consigli sui campeggi e i villaggi in Corsica: impreziosito dal sito web dedicato Campeggicorsica.it (www.campeggicorsica.it), il network KoobCamp offre infinite possibilità a chi vuole organizzare la vacanza in Corsica, in base ai servizi, alla posizione geografica e alle caratteristiche più di nicchia. Tra i campeggi e i villaggi presenti su Campeggi.com, ad esempio, segnaliamo: il Camping Arinella Bianca di Ghisonaccia (Haute-Corse) con le sue 5 stelle anche per i turisti più esigenti, il Camping Caravaning Isulottu di Centuri (Haute-Corse) sulla punta più settentrionale della Corsica e il Camping La Pomposa di Bonifacio (Corse-du-Sud) nel punto più a Sud. E per le esigenze più particolari, il Riva Bella Naturiste Thalasso & Spa Resort di Aleria (Haute-Corse) con il suo campeggio naturista a 4 stelle.

Maggiori informazioni su questi e molti altri campeggi e villaggi in Corsica sono disponibili alla pagina http://www.campeggi.com/francia/corsica/campeggi

Commenta

VitadaTurista

VitadaTurista