Goa, un sogno da vivere

Spiagge che coprono circa 125 km di costa, e che sono una più bella dell’altra: chi ama il mare non può non amare anche Goa, lo Stato indiano da anni rinomato per le sue coste assolutamente da sogno.

Goa è una destinazione ideale per un viaggio indimenticabile, un luogo che entra nell’anima e che alla grande bellezza delle spiagge accosta un’ottima offerta di servizi e strutture ricettive, garantendo un soggiorno con tutti i comfort e in grado di soddisfare tutte le esigenze (anche quelle più particolari!).

La prima cosa che bisogna sapere di Goa è che le sue spiagge sono letteralmente… divise in due. Perchè sono due le zone con la maggiore concentrazione di spiagge: South Goa, di cui fanno parte località come Dona Paula, Colva e Miramar; North Goa, che ‘rilancia’ con dei piccoli paradisi come Calangute, Anjuna e Baga.

Se vi state chiedendo qual è la differenza tre le due zone, la risposta è presto detta: i soldi. South Goa è molto più costosa rispetto a North Goa, dove potete invece soggiornare in resort extra lusso a costi estremamente contenuti. A quel punto a voi non resta che scegliere!

Ad accomunare le spiagge di North e South Goa è, in ogni caso, un fascino difficile da descrivere a parole e la possibilità di vivere la propria vacanza al mare in molteplici modi. Se, da un lato, le sabbie dorate e morbide delle spiagge invitano al relax e ad infiniti bagni di sole, dall’altro c’è una ricca offerta dedicata agli amanti delle vacanze attive. I più temerari e desiderosi di cimentarsi in sport d’acqua come il surf, ad esempio, hanno a disposizione delle onde altissime, un elemento distintivo di questo tratto di costa. Basta prendere un po’ di coraggio e la dose di forti emozioni è garantita!

Goa è da scegliere anche per quei viaggiatori giovani alla ricerca di una vacanza di sole e mare sì, ma anche di divertimento e vita notturna: le località più movimentate sono, in questo senso, sicuramente quelle di North Goa. Soprattutto ad Anjuna, considerata la capitale del divertimento della zona e dove, in quanto a forme di intrattenimento, ce n’è per tutti i gusti.

La particolarità di Goa, e uno dei motivi che la rende una meta tanto consigliata, è il suo lasciarsi vivere anche al di là della semplice vita di mare, scoprendo i suoi volti più ricchi di storia e di caratteri tradizionali. Immancabile, durante il soggiorno, una passeggiata tra le strade dell’antica capitale: Goa Velha è un piccolo mondo a sé stante, dove per un attimo sembra di essere in una cittadina del Portogallo e non in India. I portoghesi hanno a lungo dominato Goa, e il segno del loro passaggio è ancora oggi perfettamente visibile nella struttura urbana di Goa Velha e in edifici come la Chiesa di Santa Caterina e la Basilica del Bom Jesus.

Dopo aver conosciuto le tante, diverse meraviglie di Goa, dov’è che andrete in occasione delle vostre prossime ferie?

Commenta

VitaDaTurista

VitaDaTurista