#InterfloraExpTour, Copenaghen tra storia e cultura

Ed ecco la mia Copenaghen, una città davvero unica dove è facile scoprire il piacere di vivere un territorio a misura d’uomo e dove la cultura e la gastronomia si mischiano perfettamente con i divertimenti e i paesaggi urbani.

La sensazione che ti avvolge appena arrivati è l’accoglienza delle persone. La capitale della Danimarca sa darti una sensazione di calore umano nonostante la temperatura sia spesso poco sopra lo 0°. Le persone sono sempre disponibili e presenti per farti sentire a proprio agio. La città è relativamente piccola ed è un piacere esplorarla.

Si nota subito come sia una città briosa, piena di caffetterie, negozi e chi come me ama provare i piatti tradizionali della gastronomia locale, potrà scegliere diversi ristoranti dove poter gustare il meglio dei sapori danesi. Uno tra tutti il Noma. Ciò che io amo però sono i piccoli locali o i chioschi dove assaggiare il classico street food danese; a Copenaghen non ci si può sbagliare, è il regno degli Hot Dog.

Consiglio a tutti fermarsi in un pølsevogn, assaporare un farcito e gustoso Hot Dog accompagnato da cipolle arrostite. Il gran finale è una bottiglietta di latte al cioccolato… solo così avrai vissuto un momento di vera vita danese. Con la pancia piena è un piacere proseguire poi per le vie sinuose e i palazzi reali della città vecchia, passando per Tivoli, Amalienborg arrivando poi al simbolo di Copenaghen, la Sirenetta. Tra le cose che mi hanno colpito ci sono i gioelli della corona di Rosenborg Slot, davvero strepitosi da ammirare.

 

Sembra che il nuovo e il vecchio mondo siano magicamente fusi con armonia dentro questa città. Nella capitale della Danimarca gli edifici all’avanguardia e le costruzioni dal design raffinato si sposano con l’architettura di un tempo. Il modo migliore per vedere tutto questo è salire in sella di una bicicletta, ma tranquilli, anche a piedi è splendido scoprire i diversi luoghi.

Un altra cosa che consiglierei a tutti è provare la magia di un giro in barca tra i canali della città. Iniziare la navigazione partendo dal porto di Nyhavn, un luogo che io reputo veramente magico, per poi scivolare tra le imbarcazioni e le casette colorate verso gli strettissimi passaggi.

Tra un’esplorazione ed un piatto tipico, vi consiglio di provare una pietanza chiamata Smørrebrød. Se amate fare compere tra le vie di Strøget, un isola pedonale dove poter fare shopping proprio nel cuore della città, potrete trovare tanti negozi tipici. All’inizio della via, vicino alla Kongens Nytorv si trova anche un antico rivenditore di birre e sigari, pensate che è il più antico della Danimarca.

Per concludere vi voglio consigliare alcuni dei quartieri assolutamente di visitare. Iniziate da Vesterbro, che un tempo era conosciuto come il quartiere a luci rosse della città. Oggi invece è stato riqualificato ed è un’area piena di bar alla moda, negozi e ristoranti. Vengono organizzate mostre e ci sono diversi locali da scoprire situati proprio su Istegade e Vesterbrogade.

 

C’è poi un altra zona molto interessante, che è proprio la zona del centro città. Qui che ho scoperto il mio scorcio preferito di Copenaghen. Si tratta del colorato porto di Nyhavn, che significa letteralmente porto nuovo ma che in realtà è il porto vecchio della città. Non dimenticatevi di da visitare poi il palazzo reale di Amalienborg oppure i Giardini di Tivoli e ancora da non perdere è l’appuntamento con la celebre Sirenetta. 

Un altra zona da non perdere è quella che porta tra i canali di Christianshavn, nella famosa Città Libera di Christiania.  Esplorare le vie, i cortili, i vicoli del centro, iniziare scoprendo i negozi più tradizionali per finire nei musei e fotografando gli edifici storici, questa è l’essenza di Copenaghen.

Insomma, Copenaghen è davvero una città che sia di giorno che di notte riesce a regalare emozioni e piaceri unici. Parola di travel blogger!

 

Alessandro Marras

 

Qui potete leggere il racconto di Copenaghen di Sabrina Musco, la Fashion Blogger che ci racconta la sua visione “design e stile” della capitale danese

VitadaTurista

VitadaTurista

Novità da Vita da Turista