Esperienze in Trentino per tutta la famiglia

Nella bellissima zona delle Terme di Comano, tra il lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, la vacanza è sinonimo di relax e benessere grazie alle acque termali, l’aria pulita e i boschi incontaminati, da vivere insieme a tutta la famiglia, i cui membri – dal più piccolo al più grande – hanno a disposizione un ampio range di attività da provare, immersi in uno scenario di favolosa, naturale bellezza.

Nelle Valli Giudicarie è semplicissimo organizzare una vacanza a misura di famiglia in grado di soddisfare tutte le esigenze, godendo in modo attivo – e non solo – delle innumerevoli bellezze del Trentino. Il miglior modo per esplorarlo è in sella ad una mountain bike.

è bene quindi dotarsi della giusta attrezzatura e avere tutte le informazioni del caso, che sono facilmente reperibili nei numerosi rental point e friend point distribuiti in modo uniforme su tutto il territorio. Il noleggio presso queste aree dedicate, per il quale è necessario un documento valido ed una carta di credito, prevede anche la consegna di mappa, caschetti e lucchetto, e tutte le istruzioni necessarie al loro utilizzo.

Una volta attrezzati di tutto punto, si parte alla scoperta di questo meraviglioso angolo d’Italia, e nei modi più differenti: sia che si decida di pedalare lungo le piste ciclabili, sia sui sentieri sterrati di montagna, il Trentino è la destinazione ideale per un’estate attiva con tutta la famiglia. Sulle piste ciclabili i più piccoli possono essere trasportati nel carrellino, mentre i più grandi possono pedalare agganciati alle bici dei genitori attraverso un apposito cammellino.

{loadposition adsensetestuale}

Tante le soluzioni pensate anche per i piccoli più coraggiosi, che possono cimentarsi in attività altamente adrenaliniche come l’arrampicata; consigliata quella lungo la falesia di roccia nel cuore del Parco degli Scoiattoli di San Lorenzo.

Concedersi un soggiorno in famiglia in Trentino vuol dire, inoltre, garantire ai piccoli esperienze che siano sicuramente divertenti da un lato, ma profondamente educative e formative dall’altro. Partendo da San Lorenzo in Banale, ad esempio, si può andare alla scoperta della natura circostante il borgo (uno dei più belli d’Italia), farsi accompagnare da un guardaparco in Val d’Ambiez e, dopo un’escursione ai piedi delle Dolomiti, assistere alla lavorazione della caserada, il latte usato per ottenere il formaggio, assaporando infine prodotti di malga attraverso gustose degustazioni.

Imparare divertendosi, dunque, in Trentino è una vera parola d’ordine, e si conferma anche in Valle del Chiese, le cui valli laterali ospitano alcune delle più accoglienti malghe del Trentino, come malga Bissina e malga Boazzo. È su questi prati d’alta quota che gli animali vengono portati al pascolo, per questo il sapore dei prodotti, come latte e formaggio, diventa inconfondibile. Grazie al progetto ‘malghe aperte’, questi edifici dall’attività centenaria possono essere vissuti fino in fondo, addirittura partecipando in prima persona alle fasi dell’alpeggio e immergendosi nella loro atmosfera rurale, autentica, inconfondibile. Meglio se con tutta la famiglia!

Scoprite subito tutti i modi di vivere al meglio la vacanza in Trentino con tutta la famiglia.

Commenta

VitadaTurista

VitadaTurista

Novità da Vita da Turista