Pescare in Trentino

Sono tanti, tutti diversi e tutti da provare: sono i modi di vivere il Trentino d’estate! Pur essendo una destinazione nota del turismo invernale, anche nella bella stagione il Trentino offre tanti luoghi, esperienze e attività che danno un tocco in più al proprio soggiorno, da trascorrere anche in compagnia di tutta la famiglia.

Dove pescare in Trentino

Grazie alla presenza di incantevoli specchi d’acqua, il Trentino diventa una meta ideale anche per gli appassionati di pesca, sia principianti che esperti, in particolar modo nelle Valli Giudicarie. Con ben 500 chilometri di acque trasparenti, custodisce sia fiumi impetuosi, come il Sarca nella Riserva Regorie, perfetto per chi vuole vivere la pesca in modo adrenalinico, sia dolci torrenti alpini che si prestano principalmente alla pesca a mosca.

Non solo: le possibilità di pesca in Trentino sono numerose, ciascuna in grado di regalare emozioni ed esperienze differenti. Sulle sponde del Lago Nembia, ad esempio, si pesca ‘con vista’ sulle splendide cime delle Dolomiti di Brenta, mentre i laghetti alpini della Val Nambrone sono noti agli amanti della pesca d’alta quota; e ancora, è possibile pescare fario e salmerini nella Val di Fumo ai piedi del ghiacciaio dell’Adamello, i cui paesaggi ricordano moltissimo quelli canadesi.

Pescando… in famiglia

La pratica della pesca è spesso vista come un’attività solitaria e silenziosa, eppure in Trentino si pesca anche con tutta la famiglia, per trascorrere insieme momenti di divertimento e di contatto con la natura, che sono al tempo stesso profondamente educativi. La pesca ha infatti molto da insegnare ai più piccoli: la pazienza, ma anche il rispetto delle regole – e nel mondo della pesca sono moltissime – e dell’ambiente circostante. Una pratica che si sta diffondendo in Trentino è il catch and release, che prevede che il pesce, una volta pescato, sia rilasciato in acqua perché possa tornare a nuotare nel suo habitat naturale.

Il Trentino è, in questo senso, estremamente a misura di bambino: dai negozi presso i quali acquistare l’attrezzatura perfetta per loro (ad esempio presso il Golf Club Rendena di Bocengo oppure al Garnì Lago Nembia) ad appositi pontili e piazzole che consentono di pescare in totale sicurezza, nelle Valli Giudicarie la pesca per bambini è una vera garanzia. Non mancano, inoltre, corsi d’acqua che scorrono lentamente e che sono, dunque, perfetti per i piccoli pescatori, come il torrente Adanà, e laghetti placidi come quello di Storo in Valle del Chiese e quello di Cornisello in Alto Sarca.

I migliori Fishing Lodge

Il bello di scegliere le Valli Giudicarie per la pesca è anche quello di avere a disposizione tanti servizi pensati per i pescatori, come la possibilità di acquistare i permessi di pesca, usare depositi per le attrezzature, avere informazioni e poter soggiornare in strutture dedicate note come Fishing Lodge.

Nell’incantevole cornice del Parco Naturale Adamello Brenta, sono quattro i lodge da segnare in agenda, ciascuno caratterizzato da una speciale location e dall’offerta turistica ricchissima e variegata.

La posizione è il grande punto di forza dell’Albergo Trento a Breguzzo, a due passi da 5 Riserve Catch e Release e 7 zone No Kill lungo il fiume Sarca, e dell’Agritur Manoncin nel cuore dell’incantevole Valle di Daone. Non sono da meno il Garnì Lago Nembia a San Lorenzo Dorsino, dove la pesca è aperta tutto l’anno, e l’Hotel Denny a Carisolo (a 10 minuti di auto da Madonna di Campiglio), dove si dispone di un Servizio Guide di Pesca e Noleggio Attrezzature.

Non rimane che scegliere il proprio lodge del cuore!

Consigli utili

Waders, boots e canna da pesca: nell’immaginario collettivo è questo il kit del perfetto pescatore, ma non tutti sanno che sono ben altri gli strumenti di cui bisogna disporre per pescare in libertà, sicurezza e nel pieno rispetto delle leggi.

Se non si ha la licenza di pesca, è possibile richiedere una licenza di pesca turistica che, valida solo in Trentino, ha una durata di 30 giorni e che può essere richiesta presso l’Associazione Pescatori Dilettanti Alto Sarca  inviando una mail a ufficio@altosarca.it, online su https://www.visittrentino.info/it/articoli/stories/fishing-nelle-giudicarie oppure presso i fishing lodge appena citati.

I ragazzi fino ai 14 anni, infine, possono pescare accompagnati da un adulto dotato di regolare licenza fino ad un totale di cinque esemplari tra salmonidi (trote), salmerini e temoli.

Per ulteriori informazioni, vi basta consultare il sito.

Commenta

VitadaTurista

VitadaTurista

Novità da Vita da Turista