La copia di Mont Saint Michel è un luogo incredibile

Mont Saint Michel, il leggendario isolotto con l’antica abbazia, è indubbiamente uno dei luoghi più famosi della Normandia, dell’Europa e del mondo. Le sue immagini, con o senza alta marea, fanno da anni il giro del pianeta e fanno sognare migliaia di persone, molte delle quali non rinunciano all’occasione di vedere lo spettacolo che offre con i propri occhi.

Se pensavate, però, che fosse un caso unico al mondo, evidentemente ancora non avevate sentito parlare di St. Michael’s Mount, la fedelissima copia che si trova sulle coste della Cornovaglia che di uguale ha persino… il nome. L’isolotto inglese nel cuore della Mount’s Bay è una delle punte di diamante di questa affascinante regione inglese famosa per le sue spiaggette e gli scorci sul mare, e la sua somiglianza con Mont Saint Michel è talmente impressionante da lasciare a bocca aperta.

Dedicata all’arcangelo Michele, è una delle 43 isolette che circondano la Gran Bretagna e colpisce turisti e visitatori con la sua lunghissima e interessante storia: St. Michael’s Mount è infatti uno dei luoghi più antichi del Paese, e che nel corso del tempo ha avuto diverse funzioni, ospitando monasteri, abbazie e rifugi per i pellegrini.

Attualmente sull’isola è possibile ammirare un villaggio di dimensioni davvero minuscole, che comprende circa una decina di case e una piccola cappella risalente al XV secolo. Un piccolo mondo antico dove il tempo sembra essersi fermato, e che rende ancora più speciale e suggestiva la visita.

Le somiglianze non si limitano ad un livello puramente estetico, in quanto anche St. Michael’s Mount può essere raggiunto – a piedi o in bici – solo ed esclusivamente con la bassa marea e percorrendo il sentiero dedicato.

Commenta

VitadaTurista

VitadaTurista