Il Wimbledon made in Germania! Scopri cosa vedere assolutamente a Halle

Nando Di Giovanni  | 19 Giu 2023

Il tennis è sicuramente uno degli sport più amati e seguiti che esistano, capace di far muovere grandissime folle di appassionati in giro per il mondo in occasione dei tornei internazionali, desiderosi di ammirare emozionanti colpi da maestro e duelli appassionanti tra grandi campioni.

Sono altrettanto numerose le città che punteggiano il globo in lungo e in largo per ospitare le tappe dell’ATP Tour e, questa settimana, facendo seguito a ‘s-Hertogenbosch in Olanda e Stoccarda in Germania, si apre il torneo di Halle. Nel 2023 la cittadina tedesca ospita la kermesse per la sua 30° edizione, rappresentando – infatti – uno dei più prestigiosi tornei su erba dell’intero calendario ATP.

Il prestigio di questo torneo, inoltre, è cresciuto nel tempo perché, durante gli anni, un numero sempre maggiore di campioni ha deciso di prender parte al torneo, perché immediatamente precedente a Wimbledon. Oltre al ricco premio in palio (oltre 2,5 milioni di euro), dunque, l’Halle Open viene considerato come una vera e propria preparazione al più prestigioso torneo di tennis al mondo.

Tuttavia, non di solo tennis si vive ad Halle e gli amanti della racchetta possono avere più di una motivazione per organizzare una trasferta e godersi l’atmosfera unica della città anche a margine del torneo.

Halle: la cornice perfetta per il tennis


Un’immagine dell’Halle Arena

Situata in Westfalia, nel nord-ovest della Germania, non molto lontana dalle più celebri – per gli amanti dello sport – Dortmund e Hannover, Halle è una graziosa città che offre un’atmosfera unica durante il periodo dell’ATP Tour. Ogni giugno, infatti, gli amanti del tennis affollano le strade e i campi della città per assistere all’Halle Open, uno degli eventi sportivi più importanti del paese. Il torneo si tiene presso l’Halle Westfalen Tennis Center, dotato di impianti all’avanguardia e di uno splendido campo centrale.

Come arrivare a Halle?


L’International Airport di Münster-Osnabrück

Halle è ben collegata sia a livello nazionale che internazionale, offrendo numerosissime opzioni di trasporto. Infatti, lo scalo aeroportuale più vicino è il Münster-Osnabrück International Airport, situato a circa un’ora di macchina da Halle. Da qui, è possibile prendere un treno o noleggiare un’auto per raggiungere la città. In alternativa, si può volare fino all’Aeroporto di Düsseldorf o all’Aeroporto di Colonia-Bonn, che distano circa due ore da Halle in treno. Insomma, la logistica non è certo un problema per raggiungere la cittadina della Westfalia.

Oltre il tennis: cosa si può fare a Halle?


Il castello di Wasserschloss Tatenhausen

Sebbene Halle sia conosciuta principalmente per il suo torneo di tennis, la cittadina offre anche numerosi spunti e molte altre attrazioni degne di nota. Il consiglio per gli appassionati che raggiungeranno Halle in occasione dell’ATP Open, infatti, è di esplorare il centro storico della città, la quale vanta un’architettura affascinante e una vibrante scena culturale. Tra i luoghi assolutamente da visitare in città ci sono sicuramente il municipio, il castello di Halle (Wasserschloss Tatenhausen, letteralmente Castello circondato dall’acqua) e il Museo dell’Infanzia e della Gioventù che, oltre ad ospitare opere di importantissimi artisti, ha una caratteristica peculiare: è l’unico museo al mondo a trattare questa tematica. Il lavoro della pinacoteca si concentra, in particolare, sui dipinti giovanili di artisti come Paul e Felix Klee, August Macke, Ernst Ludwig Kirchner e Pablo Picasso.

I parchi e le aree verdi di Halle


I giardini botanici dell’Università di Halle

Halle è circondata da splendidi parchi e aree verdi, i quali offrono ai visitatori un’oasi di tranquillità e relax. Uno dei più famosi è il Giardino Botanico dell’Università di Halle (Botanische Garten der Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg), un arboreto di quasi 5 ettari che ospita una vasta collezione di piante provenienti da tutto il mondo. È il luogo ideale per una passeggiata rigenerante dopo una giornata di tennis.

Goditi la città provando la cucina e le bevande della Westfalia


La ricetta del Blindhuhn

Durante la tua visita a Halle, non puoi perderti l’opportunità di assaggiare la cucina locale e dare un morso alle specialità locali. La regione della Westfalia, infatti, è famosa per i suoi gustosi piatti tradizionali, come il tradizionale pane di segale (Pumpernickel) o il prosciutto della Westfalia – la cui tradizione si perde fin nel Medioevo – per finire ai piatti a base di carne, come il Töttchen e il Blindeshuhn (letteralmente il Pollo Cieco) o i formaggi, come il Nieheimer Käse, prodotto con latte acido e a basso contenuto di grassi. Inoltre, i pub e i birrifici della città offrono un’ampia selezione di birre artigianali, che accompagnano perfettamente i piatti tipici.

Insomma, per gli amanti della racchetta, dell’arte e della forchetta, Halle è uno dei luoghi ideali dove recarsi nel mese di giugno. La cittadina della Westfalia è il luogo perfetto per gli amanti del tennis che desiderano vivere un’esperienza unica durante la “stagione verde” di questo sport.

Oltre alle partite emozionanti del torneo, la città offre un’ampia varietà di attrazioni culturali, musei, spazi verdi dove rilassarsi e cibo da gustare in compagnia. Halle, dunque, per il 30° anno di fila, è pronta ad accogliere gli appassionati di tennis da tutto il mondo. Non perdere l’occasione di vivere questa esperienza unica nel cuore della Germania!

Nando Di Giovanni
Nando Di Giovanni

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur