Consigli utili per un viaggio in Thailandia

La Thailandia ci affascina, la Thailandia ci conquista. Eppure, per viaggiare in un posto così lontano, geograficamente e per le abitudini dei suoi abitanti, bisogna pur fare attenzione ad alcuni dettagli che potrebbero sembrarci irrilevanti, fino al momento in cui, scesi dall’aereo, ci catapultiamo nella vita thailandese.

Noi di Sognando la Thailandia 2014 vogliamo darvi allora qualche consiglio utile, su “usi e costumi” del quotidiano vivere, che potranno sicuramente tornarvi utili nel vostro viaggio, e che lo sono stati – e non poco! – durante il nostro.

 

Connessione

il Wi Fi è presente un po’ dappertutto: negli hotel, così come nei negozi e negli aeroporti, mal e linee non vanno un granchè, per questo vi consiglio di vero cuore di acquistare una carta ricaricabile di un gestore qualsiasi thailandese, dato che in generale offrono tutte un’ottimo servizio. In particolare, io ho acquistato una SIM che regalava navigazione gratuita sia per Whatsapp sia per Facebook. Si possono ricevere chiamate dall’Italia senza costi e chiamare i numeri thai con pochissimi centesimi. Con una ricarica di 300 bath (8 euro circa) sto usando il telefono senza problemi da 20 giorni. Conveniente, no?

 

Strade

Girando in macchina da circa 4.000 chilometri, sento di poter giudicare la gran parte delle strade thailandesi ottime. In particolare nel nord del paese si trovano strade a 3 e 4 corsie, nessuna con pedaggi a pagamento (fatta eccezione per Bangkok dove molte superstrade si pagano, ma mai più di qualche centesimo) e nessuna strada sterrata. Le statali principali sono molto buone. Al sud la situazione cambia un po’; strade ad una corsia, di cui diverse malmesse ma nel complesso accettabili. Una cosa, però, non dovete dimenticarla: i limiti di velocità vanno rispettati. Inoltre, potrebbe capitarvi di incontrare posti di blocco improvvisi al centro della carreggiata (la Thailandia sta attualmente affrontando una fase politica molto delicata), quindi fermatevi e rispondete alle eventuali domande senza paura.

 

Cambio soldi

Il cambio è più o meno uguale da tutte le parti, certo nelle banche conviene ma parliamo comunque di differenze minime. Vi conviene avere sempre baht contante con voi perché le carte di credito sono accettate solo nei ristoranti e negli alberghi, nei negozi più piccoli e nelle botteghe no. Potete anche prelevare in moneta locale se lo preferite, con qualsiasi circuito bancomat, ma dovete sempre assicurarvi che la vostra banca vi abbia abilitato il servizio prima della vostra partenza.

 

Bagni pubblici

Questo punto è indirizzato prettamente al popolo femminile, ma anche i maschietti lo troveranno utile. Fatta eccezione nelle grandi città e nei ristoranti, i bagni pubblici dei ristoranti da strada e delle aree di servizio non sono mai quasi muniti di carta igienica né di sciacquone. La carta la potete trovare solo in alcune fortunate occasioni ma, fuori dai wc, mai dentro; all’interno troverete una simpatica fontana con una ciotolina di plastica, ecco quello è lo sciacquone, buona fortuna e… turatevi il naso!

Commenta

VitadaTurista

VitadaTurista